Nicolas Mahut

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Nicolas Mahut
Nicolas Mahut nel 2018
Nazionalità Bandiera della Francia Francia
Altezza 191 cm
Peso 82 kg
Tennis
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 180 – 225 (44,44%)
Titoli vinti 4
Miglior ranking 37º (5 maggio 2014)
Ranking attuale ranking
Risultati nei tornei del Grande Slam
Bandiera dell'Australia Australian Open 3T (2012)
Bandiera della Francia Roland Garros 3T (2012, 2015, 2019)
Bandiera del Regno Unito Wimbledon 4T (2016)
Bandiera degli Stati Uniti US Open 3T (2016, 2017)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 378 - 226 (62,39%)
Titoli vinti 37
Miglior ranking 1º (6 giugno 2016)
Ranking attuale ranking
Risultati nei tornei del Grande Slam
Bandiera dell'Australia Australian Open V (2019)
Bandiera della Francia Roland Garros V (2018, 2021)
Bandiera del Regno Unito Wimbledon V (2016)
Bandiera degli Stati Uniti US Open V (2015)
Altri tornei
  Tour Finals V (2019, 2021)
 Giochi olimpici 1T (2016, 2020)
Doppio misto1
Vittorie/sconfitte 6 – 16 (27.27%)
Titoli vinti 0
Risultati nei tornei del Grande Slam
Bandiera dell'Australia Australian Open 1T (2017, 2019)
Bandiera della Francia Roland Garros 2T (2010, 2023)
Bandiera del Regno Unito Wimbledon QF (2023)
Bandiera degli Stati Uniti US Open -
Altri tornei
 Giochi olimpici 1T (2016, 2020)
Palmarès
 Coppa Davis
Oro Coppa Davis 2017
Argento Coppa Davis 2018
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al 27 giugno 2022

Nicolas Pierre Armand Mahut (Angers, 21 gennaio 1982) è un tennista francese, cinque volte vincitore di tornei del Grande Slam nella specialità del doppio maschile insieme a Pierre-Hugues Herbert. Ha raggiunto la prima posizione della classifica di doppio nel giugno del 2016.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Mahut è professionista dal 2000, entrando per la prima volta nei primi 100 del ranking ATP nel 2003. Nel 2007 ha ottenuto buoni risultati battendo Rafael Nadal e Ivan Ljubičić, conquistando così la prima finale importante contro Andy Roddick in Gran Bretagna al Queen's Club Championship, a Londra. È stato sconfitto, ma le sue buone prestazioni gli hanno consentito comunque di risalire parecchie posizioni nel ranking. Nel giugno del 2013 vince il TOPSHELF Open conquistando il suo primo titolo ATP in carriera. Il mese dopo vince il suo secondo titolo a Newport battendo in finale Lleyton Hewitt. Bissa il successo al TOPSHELF Open nel 2015, confermandosi un giocatore temibile sui campi in erba. Rivince infine il torneo nel 2016, anno in cui raggiunge anche gli ottavi di finale al Torneo di Wimbledon 2016 e si porta al trentasettesimo posto, suo best ranking. Tuttavia, superati i trent'anni, coglie i più grandi successi soprattutto nel doppio: in coppia con Pierre-Hugues Herbert vince infatti gli US Open 2015, il Torneo di Wimbledon 2016, l'Open di Francia 2018 e gli Australian Open 2019, completando così il career grand slam, trionfando poi anche all'Open di Francia 2021 dopo un 2020 sottotono. Nel 2016 diventa inoltre per la prima volta numero 1 del mondo di doppio e nel 2019 vince con Herbert anche le ATP Finals, successo replicato nel 2021. In singolo, al contrario, dal 2017 in poi manifesta un vistoso calo di rendimento e comincia a dedicarsi di meno alla disciplina (non mancano comunque alcuni lampi, come la vittoria contro Wawrinka al torneo del Queens 2019).

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore dotato di grande tocco e sensibilità, Mahut è un tennista che si trova più a suo agio sulle superfici veloci (e in particolare l'erba)[1], dove il suo tennis, fatto di frequenti discese a rete e basato sull'attacco, risulta più efficace. Uno degli ultimi a praticare il Serve & volley, nonostante buoni colpi da fondo campo il suo tennis risulta quindi molto più adatto al doppio che al singolo, come testimoniano i numerosi successi ottenuti nella specialità.[2] Gioca il rovescio a una mano.

Il match più lungo della storia del tennis[modifica | modifica wikitesto]

Lo stesso argomento in dettaglio: Partita Isner–Mahut del torneo di Wimbledon 2010.

È famoso anche per aver giocato e perso contro John Isner il match più lungo della storia del tennis: iniziato il 22 giugno 2010, l'incontro è terminato due giorni dopo con la vittoria di Isner 70-68 al quinto set, dopo più di 11 ore di gioco. Il match ha superato tutti i record per numero di game, di ace conseguiti e di tempo giocato[3].

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Ha un figlio, Natanael, nato dal suo matrimonio con la connazionale Virginie.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Singolare[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (4)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Grande Slam (0)
ATP Finals (0)
ATP Tour Masters 1000 (0)
ATP Tour 500 (0)
ATP Tour 250 (4)
Titoli per superficie
Cemento (0)
Terra rossa (0)
Erba (4)
Sintetico (0)
N. Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 22 giugno 2013 Bandiera dei Paesi Bassi TOPSHELF Open, 's-Hertogenbosch (1) Erba Bandiera della Svizzera Stan Wawrinka 6-3, 6–4
2. 14 luglio 2013 Bandiera degli Stati Uniti Hall of Fame Tennis Championships, Newport Erba Bandiera dell'Australia Lleyton Hewitt 5-7, 7-5, 6-3
3. 14 giugno 2015 Bandiera dei Paesi Bassi TOPSHELF Open, 's-Hertogenbosch (2) Erba Bandiera del Belgio David Goffin 7-6(1), 6–1
4. 13 giugno 2016 Bandiera dei Paesi Bassi Ricoh Open, 's-Hertogenbosch (3) Erba Bandiera del Lussemburgo Gilles Müller 6-4, 6-4

Finali perse (2)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Grande Slam (0)
ATP Finals (0)
ATP Tour Masters 1000 (0)
ATP Tour 500 (0)
ATP Tour 250 (2)
Titoli per superficie
Cemento (0)
Terra rossa (0)
Erba (2)
Sintetico (0)
N. Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 17 giugno 2007 Bandiera del Regno Unito AEGON Championships, Londra Erba Bandiera degli Stati Uniti Andy Roddick 6–4, 6(7)–7, 6(2)–7
2. 15 luglio 2007 Bandiera degli Stati Uniti Hall of Fame Tennis Championships, Newport Erba Bandiera della Francia Fabrice Santoro 4–6, 4–6

Doppio[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (37)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Grande Slam (5)
ATP Finals (2)
ATP Tour Master 1000 (7)
ATP Tour 500 (8)
ATP Tour 250 (15)
Titoli per superficie
Cemento (25)
Terra rossa (4)
Erba (5)
Sintetico (0)
N. Data Torneo Superficie Compagno Avversario in finale Punteggio
1. 29 settembre 2003 Bandiera della Francia Open de Moselle, Metz (1) Cemento (i) Bandiera della Francia Julien Benneteau Bandiera della Francia Michaël Llodra
Bandiera della Francia Fabrice Santoro
7–6(2), 6–3
2. 16 ottobre 2004 Bandiera della Francia Open de Moselle, Metz (2) Cemento (i) Bandiera della Francia Arnaud Clément Bandiera della Croazia Ivan Ljubičić
Bandiera dell'Italia Uros Vico
6–2, 7–6(8)
3. 31 ottobre 2009 Bandiera della Francia Grand Prix de Tennis de Lyon, Lione Cemento (i) Bandiera della Francia Julien Benneteau Bandiera della Francia Arnaud Clément
Bandiera della Francia Sébastien Grosjean
6–4, 7–6(6)
4. 5 febbraio 2012 Bandiera della Francia Open Sud de France, Montpellier Cemento (i) Bandiera della Francia Édouard Roger-Vasselin Bandiera dell'Australia Paul Hanley
Bandiera del Regno Unito Jamie Murray
6–4, 7–6(4)
5. 26 febbraio 2012 Bandiera della Francia Open 13 Provence, Marsiglia (1) Cemento (i) Bandiera della Francia Édouard Roger-Vasselin Bandiera della Germania Dustin Brown
Bandiera della Francia Jo-Wilfried Tsonga
3-6, 6-3, [10-6]
6. 23 settembre 2012 Bandiera della Francia Open de Moselle, Metz (3) Cemento (i) Bandiera della Francia Édouard Roger-Vasselin Bandiera della Svezia Johan Brunström
Bandiera della Danimarca Frederik Nielsen
7-6(3), 6-4
7. 14 luglio 2013 Bandiera degli Stati Uniti Hall of Fame Tennis Championships, Newport Erba Bandiera della Francia Édouard Roger-Vasselin Bandiera degli Stati Uniti Tim Smyczek
Bandiera degli Stati Uniti Rhyne Williams
6(4)-7, 6-2, [10-5]
8. 16 febbraio 2014 Bandiera dei Paesi Bassi ABN AMRO World Tennis Tournament, Rotterdam (1) Cemento (i) Bandiera della Francia Michaël Llodra Bandiera dei Paesi Bassi Jean-Julien Rojer
Bandiera della Romania Horia Tecău
6-2, 7-6(4)
9. 21 giugno 2015 Bandiera del Regno Unito AEGON Championships, Londra (1) Erba Bandiera della Francia Pierre-Hugues Herbert Bandiera della Polonia Marcin Matkowski
Bandiera della Serbia Nenad Zimonjić
6–2, 6–2
10. 12 settembre 2015 Bandiera degli Stati Uniti US Open, New York Cemento Bandiera della Francia Pierre-Hugues Herbert Bandiera del Regno Unito Jamie Murray
Bandiera dell'Australia John Peers
6–4, 6–4
11. 14 febbraio 2016 Bandiera dei Paesi Bassi ABN AMRO World Tennis Tournament, Rotterdam (2) Cemento (i) Bandiera del Canada Vasek Pospisil Bandiera della Germania Philipp Petzschner
Bandiera dell'Austria Alexander Peya
7–6(2), 6–4
12. 19 marzo 2016 Bandiera degli Stati Uniti BNP Paribas Open, Indian Wells Cemento Bandiera della Francia Pierre-Hugues Herbert Bandiera del Canada Vasek Pospisil
Bandiera degli Stati Uniti Jack Sock
6-3, 7-6(5)
13. 2 aprile 2016 Bandiera degli Stati Uniti Miami Open, Miami Cemento Bandiera della Francia Pierre-Hugues Herbert Bandiera del Sudafrica Raven Klaasen
Bandiera degli Stati Uniti Rajeev Ram
5-7, 6-1, [10-7]
14. 18 aprile 2016 Bandiera di Monaco Monte-Carlo Rolex Masters, Monte Carlo Terra rossa Bandiera della Francia Pierre-Hugues Herbert Bandiera del Regno Unito Jamie Murray
Bandiera del Brasile Bruno Soares
4-6, 6-0, [10-6]
15. 19 giugno 2016 Bandiera del Regno Unito AEGON Championships, Londra (2) Erba Bandiera della Francia Pierre-Hugues Herbert Bandiera dell'Australia Chris Guccione
Bandiera del Brasile André Sá
6-3, 7-6(5)
16. 9 luglio 2016 Bandiera del Regno Unito Torneo di Wimbledon, Londra Erba Bandiera della Francia Pierre-Hugues Herbert Bandiera della Francia Julien Benneteau
Bandiera della Francia Édouard Roger-Vasselin
6-4, 7-6(1), 6-3
17. 26 febbraio 2017 Bandiera della Francia Open 13 Provence, Marsiglia (2) Cemento (i) Bandiera della Francia Julien Benneteau Bandiera dei Paesi Bassi Robin Haase
Bandiera del Regno Unito Dominic Inglot
6-4, 6(9)-7, [10-5]
18. 21 maggio 2017 Bandiera dell'Italia Internazionali BNL d'Italia, Roma Terra rossa Bandiera della Francia Pierre-Hugues Herbert Bandiera della Croazia Ivan Dodig
Bandiera della Spagna Marcel Granollers
4-6, 6-4, [10-3]
19. 13 agosto 2017 Bandiera del Canada Rogers Cup, Montréal Cemento Bandiera della Francia Pierre-Hugues Herbert Bandiera dell'India Rohan Bopanna
Bandiera della Croazia Ivan Dodig
6-4, 3-6, [10-6]
20. 20 agosto 2017 Bandiera degli Stati Uniti Western & Southern Open, Cincinnati Cemento Bandiera della Francia Pierre-Hugues Herbert Bandiera del Regno Unito Jamie Murray
Bandiera del Brasile Bruno Soares
7–6(6), 6–4
21. 18 febbraio 2018 Bandiera dei Paesi Bassi ABN AMRO World Tennis Tournament, Rotterdam (3) Cemento (i) Bandiera della Francia Pierre-Hugues Herbert Bandiera dell'Austria Oliver Marach
Bandiera della Croazia Mate Pavić
2-6, 6-2, [10-7]
22. 9 giugno 2018 Bandiera della Francia Open di Francia, Parigi Terra rossa Bandiera della Francia Pierre-Hugues Herbert Bandiera dell'Austria Oliver Marach
Bandiera della Croazia Mate Pavić
6–2, 7–6(4)
23. 23 settembre 2018 Bandiera della Francia Open de Moselle, Metz (4) Cemento (i) Bandiera della Francia Édouard Roger-Vasselin Bandiera del Regno Unito Ken Skupski
Bandiera del Regno Unito Neal Skupski
6-1, 7-5
24. 21 ottobre 2018 Bandiera del Belgio European Open, Anversa Cemento (i) Bandiera della Francia Édouard Roger-Vasselin Bandiera del Brasile Marcelo Demoliner
Bandiera del Messico Santiago González
6-4, 7-5
25. 27 gennaio 2019 Bandiera dell'Australia Australian Open, Melbourne Cemento Bandiera della Francia Pierre-Hugues Herbert Bandiera della Finlandia Henri Kontinen
Bandiera dell'Australia John Peers
6-2, 7-6(1)
26. 6 ottobre 2019 Bandiera del Giappone Rakuten Japan Open Tennis Championships, Tokyo Cemento Bandiera della Francia Édouard Roger-Vasselin Bandiera della Croazia Nikola Mektić
Bandiera della Croazia Franko Škugor
7-6(7), 6-4
27. 3 novembre 2019 Bandiera della Francia Rolex Paris Masters, Parigi Cemento (i) Bandiera della Francia Pierre-Hugues Herbert Bandiera della Russia Karen Khachanov
Bandiera della Russia Andrey Rublev
6-4, 6-1
28. 17 novembre 2019 Bandiera del Regno Unito ATP Finals, Londra Cemento (i) Bandiera della Francia Pierre-Hugues Herbert Bandiera del Sudafrica Raven Klaasen
Bandiera della Nuova Zelanda Michael Venus
6-3, 6-4
29. 16 febbraio 2020 Bandiera dei Paesi Bassi ABN AMRO World Tennis Tournament, Rotterdam (4) Cemento (i) Bandiera della Francia Pierre-Hugues Herbert Bandiera della Finlandia Henri Kontinen
Bandiera della Germania Jan-Lennard Struff
7-6(5), 4-6, [10-7]
30. 23 febbraio 2020 Bandiera della Francia Open 13 Provence, Marsiglia (3) Cemento (i) Bandiera del Canada Vasek Pospisil Bandiera dei Paesi Bassi Wesley Koolhof
Bandiera della Croazia Nikola Mektić
6-3, 6-4
31. 18 ottobre 2020 Bandiera della Germania ATP Cologne 1, Colonia Cemento (i) Bandiera della Francia Pierre-Hugues Herbert Bandiera della Polonia Łukasz Kubot
Bandiera del Brasile Marcelo Melo
6-4, 6-4
32. 12 giugno 2021 Bandiera della Francia Open di Francia, Parigi (2) Terra rossa Bandiera della Francia Pierre-Hugues Herbert Bandiera del Kazakistan Aleksandr Bublik
Bandiera del Kazakistan Andrej Golubev
4-6, 7-6(1), 6-4
33. 20 giugno 2021 Bandiera del Regno Unito Cinch Championships, Londra (3) Erba Bandiera della Francia Pierre-Hugues Herbert Bandiera degli Stati Uniti Reilly Opelka
Bandiera dell'Australia John Peers
6-4, 7-5
34. 24 ottobre 2021 Bandiera del Belgio European Open, Anversa (2) Cemento (i) Bandiera della Francia Fabrice Martin Bandiera dei Paesi Bassi Wesley Koolhof
Bandiera dei Paesi Bassi Jean-Julien Rojer
6-0, 6-1
35. 21 novembre 2021 Bandiera dell'Italia Nitto ATP Finals, Torino (2) Cemento (i) Bandiera della Francia Pierre-Hugues Herbert Bandiera degli Stati Uniti Rajeev Ram
Bandiera del Regno Unito Joe Salisbury
6-4, 7-6(0)
36. 6 febbraio 2022 Bandiera della Francia Open Sud de France, Montpellier Cemento (i) Bandiera della Francia Pierre-Hugues Herbert Bandiera del Regno Unito Lloyd Glasspool
Bandiera della Finlandia Harri Heliövaara
4-6, 7-6(3), [12-10]
37. 16 ottobre 2022 Bandiera dell'Italia Firenze Open, Firenze Cemento (i) Bandiera della Francia Édouard Roger-Vasselin Bandiera della Croazia Ivan Dodig
Bandiera degli Stati Uniti Austin Krajicek
7-6(3), 6-3

Finali perse (21)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Grande Slam (3)
ATP Finals (1)
ATP Tour Masters 1000 (5)
ATP Tour 500 (1)
ATP Tour 250 (11)
Titoli per superficie
Cemento (12)
Terra rossa (2)
Erba (3)
Sintetico (1)
N. Data Torneo Superficie Compagno Avversario in finale Punteggio
1. 6 ottobre 2003 Bandiera della Francia Grand Prix de Tennis de Lyon, Lione (1) Sintetico (i) Bandiera della Francia Julien Benneteau Bandiera d'Israele Jonathan Erlich
Bandiera d'Israele Andy Ram
1–6, 3–6
2. 10 luglio 2004 Bandiera degli Stati Uniti Hall of Fame Tennis Championships, Newport Erba Bandiera della Francia Grégory Carraz Bandiera dell'Australia Jordan Kerr
Bandiera degli Stati Uniti Jim Thomas
3–6, 7–6(5), 3–6
3. 29 settembre 2007 Bandiera della Thailandia Thailand Open, Bangkok Cemento (i) Bandiera della Francia Michaël Llodra Bandiera della Thailandia Sanchai Ratiwatana
Bandiera della Thailandia Sonchat Ratiwatana
6–3, 5–7, [7–10]
4. 13 novembre 2011 Bandiera della Francia Paris Masters, Parigi (1) Cemento (i) Bandiera della Francia Julien Benneteau Bandiera dell'India Rohan Bopanna
Bandiera del Pakistan Aisam-ul-Haq Qureshi
2–6, 4–6
5. 8 giugno 2013 Bandiera della Francia Open di Francia, Parigi Terra rossa Bandiera della Francia Michaël Llodra Bandiera degli Stati Uniti Bob Bryan
Bandiera degli Stati Uniti Mike Bryan
4–6, 6–4, 6(3)–7
6. 22 settembre 2013 Bandiera della Francia Open de Moselle, Metz (1) Cemento (i) Bandiera della Francia Jo-Wilfried Tsonga Bandiera della Svezia Johan Brunström
Bandiera del Sudafrica Raven Klaasen
4-6, 6(5)-7
7. 9 febbraio 2014 Bandiera della Francia Open Sud de France, Montpellier (2) Cemento (i) Bandiera della Francia Marc Gicquel Bandiera della Russia Nikolay Davydenko
Bandiera dell'Uzbekistan Denis Istomin
4–6, 6–1, [7–10]
8. 31 gennaio 2015 Bandiera dell'Australia Australian Open, Melbourne Cemento Bandiera della Francia Pierre-Hugues Herbert Bandiera dell'Italia Simone Bolelli
Bandiera dell'Italia Fabio Fognini
4-6, 4-6
9. 14 giugno 2015 Bandiera dei Paesi Bassi Rosmalen Open, 's-Hertogenbosch Erba Bandiera della Francia Pierre-Hugues Herbert Bandiera della Polonia Łukasz Kubot
Bandiera della Croazia Ivo Karlović
6–2, 7–6(9)
10. 27 settembre 2015 Bandiera della Francia Open de Moselle, Metz (2) Cemento (i) Bandiera della Francia Pierre-Hugues Herbert Bandiera della Polonia Łukasz Kubot
Bandiera della Francia Édouard Roger-Vasselin
6–2, 3–6, [7–10]
11. 23 ottobre 2016 Bandiera del Belgio European Open, Anversa Cemento (i) Bandiera della Francia Pierre-Hugues Herbert Bandiera del Canada Daniel Nestor
Bandiera della Francia Édouard Roger-Vasselin
4-6, 4-6
12. 6 novembre 2016 Bandiera della Francia Paris Masters, Parigi (2) Cemento (i) Bandiera della Francia Pierre-Hugues Herbert Bandiera della Finlandia Henri Kontinen
Bandiera dell'Australia John Peers
4-6, 6-3, [6-10]
13. 14 maggio 2017 Bandiera della Spagna Madrid Open, Madrid Terra rossa Bandiera della Francia Édouard Roger-Vasselin Bandiera della Polonia Łukasz Kubot
Bandiera del Brasile Marcelo Melo
5-7, 3-6
14. 18 novembre 2018 Bandiera del Regno Unito ATP Finals, Londra Cemento (i) Bandiera della Francia Pierre-Hugues Herbert Bandiera degli Stati Uniti Mike Bryan
Bandiera degli Stati Uniti Jack Sock
7-5, 1-6, [11-13]
15. 13 luglio 2019 Bandiera del Regno Unito Torneo di Wimbledon, Londra Erba Bandiera della Francia Édouard Roger-Vasselin Bandiera della Colombia Juan Sebastián Cabal
Bandiera della Colombia Robert Farah
7-6(5), 6(5)-7, 6(6)-7, 7-6(5) 3-6
16. 22 settembre 2019 Bandiera della Francia Open de Moselle, Metz (3) Cemento (i) Bandiera della Francia Édouard Roger-Vasselin Bandiera della Svezia Robert Lindstedt
Bandiera della Germania Jan-Lennard Struff
6-2, 6(1)-7, [4-10]
17. 23 maggio 2021 Bandiera della Francia Open Parc Auvergne-Rhône-Alpes Lyon, Lione Terra rossa Bandiera della Francia Pierre-Hugues Herbert Bandiera di Monaco Hugo Nys
Bandiera della Germania Tim Pütz
4-6, 7-5, [8-10]
18. 7 novembre 2021 Bandiera della Francia Paris Masters, Parigi (3) Cemento (i) Bandiera della Francia Pierre-Hugues Herbert Bandiera della Germania Tim Pütz
Bandiera della Nuova Zelanda Michael Venus
3-6, 7-6(4), [9-11]
19. 30 ottobre 2022 Bandiera della Svizzera Swiss Indoors, Basilea Cemento (i) Bandiera della Francia Édouard Roger-Vasselin Bandiera della Croazia Ivan Dodig
Bandiera degli Stati Uniti Austin Krajicek
4-6, 6(5)-7
20. 25 febbraio 2023 Bandiera della Francia Open 13, Marsiglia Cemento (i) Bandiera della Francia Fabrice Martin Bandiera del Messico Santiago González
Bandiera della Francia Édouard Roger-Vasselin
6-4, 6(4)-7, [7-10]
21. 1º aprile 2023 Bandiera degli Stati Uniti Miami Open Cemento Bandiera degli Stati Uniti Austin Krajicek Bandiera della Francia Édouard Roger-Vasselin
Bandiera del Messico Santiago González
6(4)-7, 5-7

Risultati in progressione[modifica | modifica wikitesto]

Sigla Risultato
V Vincitore
F Finalista
SF Semifinalista
O Oro olimpico
A Argento olimpico
SF Bronzo olimpico
QF Quarti di Finale
4T Quarto turno
3T Terzo turno
2T Secondo turno
1T Primo turno
RR Round Robin
LQ Turno di qualificazione
A Assente
ND Non disputato
Legenda superfici
Cemento
Terra battuta
Erba
Superficie variabile

Singolare[modifica | modifica wikitesto]

Torneo 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016 2017 2018 2019 2020 V–S
Tornei Grande Slam
Bandiera dell'Australia Australian Open, Melbourne A 1T A A 1T A A 2T 2T A A 2T 3T A 1T Q1 2T 1T Q1 Q1 Q1 6-9
Bandiera della Francia Open di Francia, Parigi 1T 1T A 1T 1T A 1T 1T 1T Q2 2T 1T 3T 1T 1T 3T 2T 1T 1T 3T A 8-17
Bandiera del Regno Unito Wimbledon, Londra A A A A A A 3T 2T 1T 1T 1T 1T 2T 2T 1T 2T 4T 1T Q2 Q1 ND 9-12
Bandiera degli Stati Uniti US Open, New York A A A 1T 1T A 2T 1T 1T Q1 Q3 2T 1T 1T 1T 2T 3T 3T 2T Q2 A 8-13
Vittorie-Sconfitte 0-1 0-2 0-0 0-2 0-3 0-0 3-3 2-4 1-4 0-1 1-2 2-4 5-4 1-3 0-4 4-4 7-4 2-4 1-2 2-1 0-0 31-51
Giochi Olimpici
Giochi Olimpici A Non disputati A Non disputati A Non disputati A Non disputati A Non disputati 0-0
Vittorie-Sconfitte 0-0 Non disputati 0-0 Non disputati 0-0 Non disputati 0-0 Non disputati 0-0 Non disputati 0-0

Doppio[modifica | modifica wikitesto]

Torneo 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016 2017 2018 2019 2020 V–S
Tornei Grande Slam
Bandiera dell'Australia Australian Open, Melbourne A A A A 3T 2T 1T QF 3T A A A 1T 1T SF F 2T QF 2T V 1T 28-13
Bandiera della Francia Open di Francia, Parigi 2T 1T 1T 2T 1T 1T QF 2T A 3T 1T 3T 2T F 3T 3T 3T 1T V 2T 3T 31-19
Bandiera del Regno Unito Wimbledon, Londra A A A A 2T 1T 1T 1T 3T A 1T 2T 1T 2T SF 3T V 2T 2T F ND 24-14
Bandiera degli Stati Uniti US Open, New York A A A A SF QF 1T SF 2T 1T 1T A QF 3T 2T V SF 1T 3T 1T 1T 30-14
Vittorie-Sconfitte 1-1 0-1 0-1 1-1 7-4 4-4 3-4 8-4 5-3 2-2 0-3 3-2 4-4 8-4 11-3 15-3 13-3 4-4 10-3 12-3 2-3 108-59
Torneo di Fine Anno
Bandiera del Regno Unito ATP Finals, Londra A A A A A A A A A A A A A A A RR RR RR F V A 10-8
Vittorie-Sconfitte 0-0 0-0 0-0 0-0 0-0 0-0 0-0 0-0 0-0 0-0 0-0 0-0 0-0 0-0 0-0 1-2 0-3 1-1 3-2 5-0 0-0 10-8
Giochi Olimpici
Giochi Olimpici A Non disputati A Non disputati A Non disputati A Non disputati 1T Non disputati 0-1
Vittorie-Sconfitte 0-0 Non disputati 0-0 Non disputati 0-0 Non disputati 0-0 Non disputati 0-1 Non disputati 0-1

Doppio misto[modifica | modifica wikitesto]

Torneo 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016 2017 2018 2019 2020 V–S
Tornei Grande Slam
Bandiera dell'Australia Australian Open, Melbourne A A A A A A A A 1T A 1T A 0-2
Bandiera della Francia Open di Francia, Parigi 1T 2T 1T 1T 1T 1T 1T 1T A A A ND 1-7
Bandiera del Regno Unito Wimbledon, Londra A A A A A A A A A 2T 1T ND 1-2
Bandiera degli Stati Uniti US Open, New York A A A A A A A A A A A ND 0-0
Vittorie-Sconfitte 0-1 1-1 0-1 0-1 0-1 0-1 0-1 0-0 0-1 1-1 0-2 0-0 2-11
Giochi Olimpici
Giochi Olimpici Non disputati A Non disputati 1T Non disputati 0-1
Vittorie-Sconfitte Non disputati 0-0 Non disputati 0-1 Non disputati 0-1

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Mahut a 'sHertogenbosch [collegamento interrotto], su spaziotennis.com, SpaziTennis.com.
  2. ^ Mahut ultimo degli erbivori [collegamento interrotto], su supertennis.tv.
  3. ^ Wimbledon. il match dei record, su federtennis.it. URL consultato il 24 giugno 2010 (archiviato dall'url originale il 26 giugno 2010).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN171442123 · ISNI (EN0000 0001 2050 3957 · GND (DE1155784340 · BNF (FRcb16515621w (data) · WorldCat Identities (ENviaf-171442123