Tomáš Šmíd

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tomáš Šmíd
Nazionalità   Cecoslovacchia
Altezza 190 cm
Peso 79 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Termine carriera 1992
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 516 - 333
Titoli vinti 9
Miglior ranking 11º (16 luglio 1984)
Risultati nei tornei del Grande Slam
  Australian Open QF (1983)
  Roland Garros 4T (1985)
  Wimbledon QF (1984)
  US Open 4T (1984, 1985)
Altri tornei
ATP World Tour Finals Singles Trophy (London).svg Tour Finals QF (1983)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 659 - 317
Titoli vinti 56
Miglior ranking 1º (17 dicembre 1984)
Risultati nei tornei del Grande Slam
  Australian Open 3T (1983)
  Roland Garros V (1986)
  Wimbledon QF (1988)
  US Open V (1984)
Altri tornei
ATP World Tour Finals Singles Trophy (London).svg  Tour Finals V (1987)
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al definitivo

Tomáš Šmíd (Plzeň, 20 maggio 1956) è un ex tennista cecoslovacco che conobbe la maggior parte dei suoi successi come doppista, specialità nella quale raggiunse anche il primo posto del ranking ATP e in cui si aggiudicò gli U.S. Open del 1984 e gli Internazionali di Francia del 1986, in entrambi i casi in coppia con l'australiano John Fitzgerald. Fece anche parte della squadra cecoslovacca che si aggiudicò la Coppa Davis 1980 dando in finale contro l'Italia il punto decisivo nel doppio insieme a Ivan Lendl.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ha vinto nove titoli in singolare e 55 in doppio durante la sua carriera per un totale di 64 tornei conquistati. Nel singolare si ferma ad un passo dalle prime dieci posizioni al mondo con l'undicesimo posto conquistato il 16 luglio 1984, nel doppio invece raggiunge la testa della classifica il 17 dicembre dello stesso anno per lasciarla solo nell'agosto successivo.

In carriera raggiunge 3 finali nei tornei del Grande Slam in doppio, due al Roland Garros con una vittoria e una agli US Open uscendone nuovamente vincitore.

In Coppa Davis partecipa a 67 match rappresentando la sua nazione, di questi incontri ne ha vinti 42 perdendo i 25 rimanenti.[1]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Singolare[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (9)[modifica | modifica wikitesto]

Nr. Anno Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 1978   Sarasota Sintetico   Nick Saviano 7–6, 0–6, 7–5
2. 1979   Mercedes Cup, Stoccarda Terra battuta   Ulrich Pinner 6–4, 6–0, 6–2
3. 1980   Eurocard Open, Stoccarda Cemento (i)   Mark Cox 6–1, 6–3, 5–7, 1–6, 6–4
4. 1980   Bologna Indoor, Bologna Sintetico   Paolo Bertolucci 7–5, 6–2
5. 1982   Mexico City WCT, Città del Messico Sintetico   John Sadri 3–6, 7–6, 4–6, 7–6, 6–2
6. 1982   Cap D'Adge WCT, Cap d'Agde Terra battuta   Lloyd Bourne 6–3, 6–4, 5–7, 6–2
7. 1983   BMW Open, Monaco di Baviera Terra battuta   Joakim Nyström 6–0, 6–3, 4–6, 2–6, 7–5
8. 1983   Dutch Open, Hilversum Terra battuta   Balázs Taróczy 6–4, 6–4
9. 1985   Geneva Open, Ginevra Terra battuta   Mats Wilander 6–4, 6–4

Finali perse (19)[modifica | modifica wikitesto]

Nr. Anno Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 1978   Monte Carlo Masters, Monte Carlo Terra battuta   Raúl Ramírez 6–3, 6–3, 6–4
2. 1978   Madrid Tennis Grand Prix, Madrid Terra battuta   José Higueras 6–7, 6–3, 6–3, 6–4
3. 1979   Dutch Open, Hilversum Terra battuta   Balázs Taróczy 6–2, 6–2, 6–1
4. 1980   BA-CA TennisTrophy, Vienna Terra battuta   Ángel Giménez 1–6, Rit.
5. 1981   Frankfurt Grand Prix, Francoforte Sintetico   John McEnroe 6–2, 6–3
6. 1981   Geneva Open, Ginevra Terra battuta   Björn Borg 6–4, 6–3
7. 1982   Munich WCT, Monaco di Baviera Sintetico   Ivan Lendl 3–6, 6–3, 6–1, 6–2
8. 1982   Geneva Open, Ginevra Terra battuta   Mats Wilander 7–5, 4–6, 6–4
9. 1982   Grand Prix de Tennis de Toulouse, Tolosa Cemento (i)   Yannick Noah 6–3, 6–2
10. 1983   British Hard Court Championships, Bournemouth Terra battuta   José Higueras 2–6, 7–6, 7–5
11. 1983   Allianz Suisse Open Gstaad, Gstaad Terra battuta   Sandy Mayer 6–0, 6–3, 6–2
12. 1983   Stockholm Open, Stoccolma Cemento (i)   Mats Wilander 6–1, 7–5
13. 1984   Madrid Tennis Grand Prix, Madrid Sintetico   John McEnroe 6–0, 6–4
14. 1984   ATP Lussemburgo, Lussemburgo Sintetico   Ivan Lendl 6–4, 6–4
15. 1984   Dutch Open, Hilversum Terra battuta   Anders Järryd 6–3, 6–3, 2–6, 6–2
16. 1984   Hong Kong Open, Hong Kong Cemento   Andrés Gómez 6–3, 6–2
17. 1985   Grand Prix de Tennis de Toulouse, Tolosa Cemento (i)   Yannick Noah 6–4, 6–4
18. 1987   ATP Praga, Praga Terra battuta   Marián Vajda 6–1, 6–3
19. 1987   Geneva Open, Ginevra Terra battuta   Claudio Mezzadri 6–4, 7–5

Finali nei tornei del Grande Slam[modifica | modifica wikitesto]

Doppio[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (2)[modifica | modifica wikitesto]

Anno Torneo Superficie Partner Avversari in finale Punteggio
1984   US Open Cemento   John Fitzgerald   Stefan Edberg
  Anders Järryd
7–6, 6–3, 6–3
1986   Open di Francia Terra battuta   John Fitzgerald   Stefan Edberg
  Anders Järryd
6–3, 4–6, 6–3, 6–7, 14–12

Finali perse (1)[modifica | modifica wikitesto]

Anno Torneo Superficie Partner Avversari in finale Punteggio
1984   Open di Francia Terra battuta   Pavel Složil   Henri Leconte
  Yannick Noah
6–4, 2–6, 3–6, 6–3, 6–2

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN238827674