Rajeev Ram

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Rajeev Ram
Ram PM19 (5) (49307884946).jpg
Rajeev Ram durante un match nel 2019
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 193 cm
Peso 84 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 57–93 (38%)
Titoli vinti 2
Miglior ranking 56º (18 aprile 2016)
Ranking attuale -
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 2T (2013, 2016)
Francia Roland Garros 1T (2010, 2016)
Regno Unito Wimbledon 2T (2013)
Stati Uniti US Open 2T (2013, 2015)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 378–282 (57.59%)
Titoli vinti 26
Miglior ranking 1º (3 ottobre 2022)
Ranking attuale
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open V (2020)
Francia Roland Garros QF (2011, 2019, 2020, 2022)
Regno Unito Wimbledon SF (2016, 2021, 2022)
Stati Uniti US Open V (2021, 2022)
Altri tornei
ATP World Tour Finals Singles Trophy (London).svg  Tour Finals V (2022)
Olympic flag.svg Giochi olimpici 2T (2016, 2020)
Doppio misto1
Vittorie/sconfitte 32–21 (60.38%)
Titoli vinti 2
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open V (2019, 2021)
Francia Roland Garros SF (2017)
Regno Unito Wimbledon 3T (2011)
Stati Uniti US Open F (2016)
Altri tornei
Olympic flag.svg Giochi olimpici Argento (2016)
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al 7 novembre 2022

Rajeev Ram (Denver, 18 marzo 1984) è un tennista statunitense di origini indiane, numero tre del ranking mondiale di doppio ed ex numero uno e campione degli Australian Open 2020 e agli US Open 2021 in doppio con Joe Salisbury, con cui ha raggiunto anche la finale agli Australian Open 2021. Ha raggiunto il suo più alto ranking in doppio, alla 3ª posizione, il 3 ottobre 2022, mentre nel singolare il 18 aprile 2016, con la 56ª posizione.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

In singolare ha conquistato due titoli, entrambi sull'erba di Newport, battendo in finale Sam Querrey per 6-73, 7-5, 6-3 nel 2009 e Ivo Karlović nel 2015 per 7–65, 5–7, 7–62. Ha inoltre disputato una finale nel circuito maggiore sul cemento di Derlay Beach, battuto da Querrey, mentre si è aggiudicato sei tornei Challenger su 12 finali disputate dal 2006 al 2014: il titolo più recente è arrivato nell'aprile del 2014 al Challenger di Léon.

Più ricco è il suo palmarès in doppio: sono infatti quarantadue le finali disputate nel circuito maggiore, con ventitre vittorie. La prima finale risale al 2005 quando, in coppia con Bobby Reynolds, venne sconfitto a New Haven dagli argentini Etlis e Rodríguez. Il primo successo arriva nel 2009 al Chennai Open in coppia con il connazionale Eric Butorac, con il successo in finale su Wawrinka e Scherrer per 6-3 6-4. Nello stesso anno vince anche a Newport (in coppia con l'australiano Jordan Kerr) e di nuovo con Butorac a Bangkok. Successivamente coglie tre successi in coppia con Scott Lipsky: ad Atlanta nel 2010, San Jose e Delray Beach nel 2011. Il settimo titolo di doppio in carriera arriva nel 2012 a San Pietroburgo in coppia con Nenad Zimonjić.

Nel 2014, in coppia con Jonathan Erlich, raggiunge la finale al torneo di Newport, mentre a giugno 2015 conquista in doppio, in coppia con il sudafricano Raven Klaasen, il torneo tedesco sull'erba di Halle, confermato l'anno seguente.

Ai suoi titoli in doppio vanno aggiunte venticinque vittorie (su quaranta finali) del circuito Challenger, dal 2004 (la prima vittoria fu a Denver) al 2015 (vittoria a Guadalajara). Nel 2017 decide di ritirarsi dal singolare, concludendo la sua carriera nel torneo di Newport, e di continuare solo nel doppio, anche se in seguito farà ancora due apparizioni in singolare nelle qualificazioni di tornei ATP. Vince il suo primo torneo del Grande Slam in doppio misto agli Australian Open 2019 e il primo trionfo nel doppio maschile arriva agli Australian Open 2020.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Singolare[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (2)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Grande Slam (0)
ATP Finals (0)
ATP Masters 1000 (0)
ATP Tour 500 (0)
ATP Tour 250 (2)
N. Data Torneo Superficie Avversari in finale Punteggio
1. 12 luglio 2009 Stati Uniti Hall of Fame Tennis Championships, Newport (1) Erba Stati Uniti Sam Querrey 6(3)–7, 7–5, 6–3
2. 19 luglio 2015 Stati Uniti Hall of Fame Tennis Championships, Newport (2) Erba Croazia Ivo Karlović 7–6(5), 5–7, 7–6(2)

Finali perse (1)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Grande Slam (0)
ATP Finals (0)
ATP Masters 1000 (0)
ATP Tour 500 (0)
ATP Tour 250 (1)
N. Data Torneo Superficie Avversari in finale Punteggio
1. 21 febbraio 2016 Stati Uniti Delray Beach International Tennis Championships, Delray Beach Cemento Stati Uniti Sam Querrey 4–6, 6(6)–7

Doppio[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (26)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Grande Slam (3)
ATP Finals (1)
ATP Tour Masters 1000 (5)
ATP Tour 500 (4)
ATP Tour 250 (13)
Finali per superficie
Cemento (18)
Terra battuta (2)
Erba (4)
Sintetico (0)
N. Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 11 gennaio 2009 India Chennai Open, Chennai Cemento Stati Uniti Eric Butorac Svizzera Jean-Claude Scherrer
Svizzera Stan Wawrinka
6–3, 6–4
2. 12 luglio 2009 Stati Uniti Hall of Fame Tennis Championships, Newport (1) Erba Australia Jordan Kerr Germania Michael Kohlmann
Paesi Bassi Rogier Wassen
6(6)–7, 7–6(7), [10–6]
3. 4 ottobre 2009 Thailandia Thailand Open, Bangkok Cemento (i) Stati Uniti Eric Butorac Spagna Guillermo García López
Germania Miša Zverev
7–6(4), 6–3
4. 25 luglio 2010 Stati Uniti Atlanta Tennis Championships, Atlanta Cemento Stati Uniti Scott Lipsky India Rohan Bopanna
Belgio Kristof Vliegen
6–3, 6(4)–7, [12–10]
5. 13 febbraio 2011 Stati Uniti SAP Open, San Jose Cemento (i) Stati Uniti Scott Lipsky Colombia Alejandro Falla
Belgio Xavier Malisse
6–4, 4–6, [10–8]
6. 27 febbraio 2011 Stati Uniti Delray Beach International Tennis Championships, Delray Beach (1) Cemento Stati Uniti Scott Lipsky Germania Christopher Kas
Austria Alexander Peya
4–6, 6–4, [10–3]
7. 23 settembre 2012 Russia St. Petersburg Open, San Pietroburgo Cemento (i) Serbia Nenad Zimonjić Slovacchia Lukáš Lacko
Slovacchia Igor Zelenay
6–2, 4–6, [10–6]
8. 21 giugno 2015 Germania Gerry Weber Open, Halle (1) Erba Sudafrica Raven Klaasen India Rohan Bopanna
Romania Florin Mergea
7–6(5), 6–2
9. 19 giugno 2016 Germania Gerry Weber Open, Halle (2) Erba Sudafrica Raven Klaasen Polonia Łukasz Kubot
Austria Alexander Peya
7–6(5), 6–2
10. 2 ottobre 2016 Cina Chengdu Open, Chengdu Cemento Sudafrica Raven Klaasen Spagna Pablo Carreño Busta
Polonia Mariusz Fyrstenberg
7–6(2), 7–5
11. 26 febbraio 2017 Stati Uniti Delray Beach International Tennis Championships, Delray Beach (2) Cemento Sudafrica Raven Klaasen Filippine Treat Conrad Huey
Bielorussia Maks Mirny
7–5, 7–5
12. 18 marzo 2017 Stati Uniti BNP Paribas Open, Indian Wells Cemento Sudafrica Raven Klaasen Polonia Łukasz Kubot
Brasile Marcelo Melo
6(1)–7, 6–4, [10–8]
13. 22 luglio 2017 Stati Uniti Hall of Fame Tennis Championships, Newport (2) Erba Pakistan Aisam-ul-Haq Qureshi Australia Matt Reid
Australia John-Patrick Smith
6–4, 4–6, [10–7]
14. 1 ottobre 2017 Cina Shenzhen Open, Shenzhen Cemento Austria Alexander Peya Croazia Nikola Mektić
Stati Uniti Nicholas Monroe
6–3, 6–2
15. 6 maggio 2018 Germania BMW Open, Monaco di Baviera Terra rossa Croazia Ivan Dodig Croazia Nikola Mektić
Austria Alexander Peya
6–3, 7–5
16. 21 ottobre 2018 Russia Kremlin Cup, Mosca Cemento (i) Stati Uniti Austin Krajicek Bielorussia Maks Mirny
Austria Philipp Oswald
7–6(4), 6–4
17. 4 novembre 2018 Francia Rolex Paris Masters, Parigi Cemento (i) Spagna Marcel Granollers Paesi Bassi Jean-Julien Rojer
Romania Horia Tecău
6–4, 6–4
18. 2 marzo 2019 Emirati Arabi Uniti Dubai Tennis Championships, Dubai Cemento Regno Unito Joe Salisbury Giappone Ben McLachlan
Germania Jan-Lennard Struff
7–6(4), 6–3
19. 27 ottobre 2019 Austria Erste Bank Open, Vienna Cemento (i) Regno Unito Joe Salisbury Polonia Łukasz Kubot
Brasile Marcelo Melo
6–4, 6(5)–7, [10–5]
20. 2 febbraio 2020 Australia Australian Open, Melbourne Cemento Regno Unito Joe Salisbury Australia Luke Saville
Australia Max Purcell
6–4, 6–2
21. 15 agosto 2021 Canada Rogers Cup, Toronto Cemento Regno Unito Joe Salisbury Croazia Nikola Mektić
Croazia Mate Pavić
6–3, 4–6, [10–3]
22. 11 settembre 2021 Stati Uniti US Open, New York Cemento Regno Unito Joe Salisbury Regno Unito Jamie Murray
Brasile Bruno Soares
3–6, 6–2, 6–2
23. 17 aprile 2022 Monaco Rolex Monte Carlo Masters, Monte Carlo Terra rossa Regno Unito Joe Salisbury Colombia Juan Sebastián Cabal
Colombia Robert Farah
6–3, 4–6, [10–7]
24. 21 agosto 2022 Stati Uniti Western & Southern Open, Cincinnati Cemento Regno Unito Joe Salisbury Germania Tim Pütz
Nuova Zelanda Michael Venus
7–6(4), 7–6(5)
25. 9 settembre 2022 Stati Uniti US Open, New York Cemento Regno Unito Joe Salisbury Paesi Bassi Wesley Koolhof
Regno Unito Neal Skupski
7–6(4), 7–5

Finali perse (19)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Grande Slam (1)
ATP Finals (2)
ATP Tour Masters 1000 (2)
ATP Tour 500 (2)
ATP International Series / ATP Tour 250 (12)
N. Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 22 agosto 2005 Stati Uniti Pilot Pen Tennis, New Haven Cemento Stati Uniti Bobby Reynolds Argentina Gastón Etlis
Argentina Martin Rodríguez
4–6, 3–6
2. 6 febbraio 2011 Sudafrica South African Open, Johannesburg Cemento Stati Uniti Scott Lipsky Stati Uniti James Cerretani
Canada Adil Shamasdin
3–6, 6–3, [7–10]
3. 13 luglio 2014 Stati Uniti Hall of Fame Tennis Championships, Newport Erba Israele Jonathan Erlich Australia Lleyton Hewitt
Australia Chris Guccione
5–7, 4–6
4. 4 ottobre 2015 Malaysia Malaysian Open, Kuala Lumpur Cemento (i) Sudafrica Raven Klaasen Filippine Treat Conrad Huey
Finlandia Henri Kontinen
6(4)–7, 2–6
5. 2 aprile 2016 Stati Uniti Miami Open, Miami Cemento Sudafrica Raven Klaasen Francia Pierre-Hugues Herbert
Francia Nicolas Mahut
7–5, 1–6, [7–10]
6. 21 maggio 2016 Svizzera Geneva Open, Ginevra Terra rossa Sudafrica Raven Klaasen Stati Uniti Steve Johnson
Stati Uniti Sam Querrey
4–6, 1–6
7. 9 ottobre 2016 Giappone Rakuten Japan Open Tennis Championships, Tokyo Cemento Sudafrica Raven Klaasen Spagna Marcel Granollers
Polonia Marcin Matkowski
2–6, 6(4)–7
8. 20 novembre 2016 Regno Unito ATP World Tour Finals, Londra Cemento (i) Sudafrica Raven Klaasen Finlandia Henri Kontinen
Australia John Peers
6–2, 1–6, [8–10]
9. 18 giugno 2017 Paesi Bassi Ricoh Open, 's-Hertogenbosch Erba Sudafrica Raven Klaasen Polonia Łukasz Kubot
Brasile Marcelo Melo
3–6, 4–6
10. 26 maggio 2018 Svizzera Geneva Open, Ginevra Terra rossa Croazia Ivan Dodig Austria Oliver Marach
Croazia Mate Pavić
6–3, 6(3)–7, [9–11]
11. 29 luglio 2018 Stati Uniti Atlanta Open, Atlanta Cemento Stati Uniti Ryan Harrison Stati Uniti Nicholas Monroe
Australia John-Patrick Smith
6–3, 6(5)–7, [8–10]
12. 30 settembre 2018 Cina Shenzhen Open, Shenzhen Cemento Svezia Robert Lindstedt Giappone Ben McLachlan
Regno Unito Joe Salisbury
6(5)–7, 6(4)–7
13. 6 gennaio 2019 Australia Brisbane International, Brisbane Cemento Regno Unito Joe Salisbury Nuova Zelanda Marcus Daniell
Paesi Bassi Wesley Koolhof
4–6, 6(6)–7
14. 23 giugno 2019 Regno Unito Fever-Tree Championships, Londra Erba Regno Unito Joe Salisbury Spagna Feliciano López
Regno Unito Andy Murray
6(6)–7, 7–5, [5–10]
15. 20 ottobre 2019 Belgio European Open, Anversa Cemento (i) Regno Unito Joe Salisbury Germania Kevin Krawietz
Germania Andreas Mies
6(1)–7, 3–6
16. 21 febbraio 2021 Australia Australian Open, Melbourne Cemento Regno Unito Joe Salisbury Croazia Ivan Dodig
Slovacchia Filip Polášek
3–6, 4–6
17. 16 maggio 2021 Italia Internazionali d'Italia, Roma Terra rossa Regno Unito Joe Salisbury Croazia Nikola Mektić
Croazia Mate Pavić
4–6, 6(4)–7
18. 25 giugno 2021 Regno Unito Nature Valley International, Eastbourne Erba Regno Unito Joe Salisbury Croazia Nikola Mektić
Croazia Mate Pavić
4–6, 3–6
19. 21 novembre 2021 Italia ATP Finals, Torino (2) Cemento (i) Regno Unito Joe Salisbury Francia Pierre-Hugues Herbert
Francia Nicolas Mahut
4–6, 6(0)–7

Doppio Misto[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (2)[modifica | modifica wikitesto]

Australian Open (2)
Open di Francia (0)
Torneo di Wimbledon (0)
US Open (0)
Ori Olimpici (0)
N. Data Torneo Superficie Compagna Avversari in finale Punteggio
1. 26 gennaio 2019 Australia Australian Open, Melbourne Cemento Rep. Ceca Barbora Krejčíková Australia Astra Sharma
Australia John-Patrick Smith
7–6(3), 6–1
2. 20 febbraio 2021 Australia Australian Open, Melbourne (2) Cemento Rep. Ceca Barbora Krejčíková Australia Samantha Stosur
Australia Matthew Ebden
6–1, 6–4

Finali perse (2)[modifica | modifica wikitesto]

Australian Open (0)
Open di Francia (0)
Torneo di Wimbledon (0)
US Open (1)
Argenti Olimpici (1)
N. Data Torneo Superficie Compagna Avversari in finale Punteggio
1. 14 agosto 2016 Brasile Giochi Olimpici, Rio de Janeiro Cemento Stati Uniti Venus Williams Stati Uniti Bethanie Mattek-Sands
Stati Uniti Jack Sock
7–6(3), 1–6, [7–10]
2. 9 settembre 2016 Stati Uniti US Open, New York Cemento Stati Uniti Coco Vandeweghe Germania Laura Siegemund
Croazia Mate Pavić
4–6, 4–6

Risultati in progressione[modifica | modifica wikitesto]

Sigla Risultato
V Vincitore
F Finalista
SF Semifinalista
O Oro olimpico
A Argento olimpico
SF Bronzo olimpico
QF Quarti di Finale
4T Quarto turno
3T Terzo turno
2T Secondo turno
1T Primo turno
RR Round Robin
LQ Turno di qualificazione
A Assente
ND Non disputato
Legenda superfici
Cemento
Terra battuta
Erba
Superficie variabile

Singolare[modifica | modifica wikitesto]

Torneo 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016 2017 V–S
Tornei Grande Slam
Australia Australian Open, Melbourne A A A Q1 1T Q1 1T Q1 Q1 2T Q2 Q1 2T Q3 2–4
Francia Roland Garros, Parigi A A A Q2 A Q2 1T A A A A A 1T Q1 0–2
Regno Unito Wimbledon, Londra A A A Q1 Q1 1T 1T Q1 Q3 2T Q3 A 1T Q2 1–4
Stati Uniti US Open, New York 1T 1T A Q1 Q1 1T Q1 Q3 1T 2T Q3 2T 1T A 2–7
Vittorie–Sconfitte 0–1 0–1 0–0 0–0 0–1 0–2 0–3 0–0 0–1 3–3 0–0 1–1 1–4 0–0 5–17

Doppio[modifica | modifica wikitesto]

Torneo 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016 2017 2018 2019 2020 2021 2022 V–S
Tornei Grande Slam
Australia Australian Open, Melbourne A A A A A 1T A 3T 3T QF 1T QF 2T 2T 1T QF 2T 3T 3T V F SF 35–15
Francia Open di Francia, Parigi A A A A A A A 3T 1T 1T QF 3T 1T 1T 1T 2T 2T 2T QF QF 2T QF 20–15
Regno Unito Wimbledon, Londra A A A A A A QF 2T 1T 1T 2T QF 1T 1T 2T SF 3T 1T 3T ND SF 21–14
Stati Uniti US Open, New York 1T 1T 1T 2T 1T 1T 1T 2T 2T 2T 1T 2T 3T SF 3T 2T 1T 1T 3T SF V 25–20
Vittorie–Sconfitte 0–1 0–1 0–1 1–1 0–1 0–2 3–2 6–4 3–4 4–4 4–4 9–4 3–4 5–4 3–4 9–4 4–4 3–4 9–4 12–2 16–3 7–2 101–64
Torneo di Fine Anno
Regno Unito ATP Finals, Londra A A A A A A A A A A A A A A A F RR A RR SF F 10–8
Vittorie–Sconfitte 0–0 0–0 0–0 0–0 0–0 0–0 0–0 0–0 0–0 0–0 0–0 0–0 0–0 0–0 0–0 3–2 0–1 0–0 1–2 2–2 4–1 10–8
Giochi Olimpici
Giochi Olimpici Non disputati A Non disputati A Non disputati A Non disputati 2T Non disputati 2T ND 2–2
Vittorie–Sconfitte Non disputati 0–0 Non disputati 0–0 Non disputati 0–0 Non disputati 1–1 Non disputati 1–1 ND 2–2

Doppio misto[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornato a tutto il 2020.

Torneo 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016 2017 2018 2019 2020 V–S
Tornei Grande Slam
Australia Australian Open, Melbourne A A A A 1T A A A 1T 1T V A 5–3
Francia Open di Francia, Parigi A A A A A A 2T A SF 1T A ND 4–3
Regno Unito Wimbledon, Londra A A 3T A 2T A 1T A 2T 2T 1T ND 3–6
Stati Uniti US Open, New York 1T 2T 2T 2T A 2T A F 1T 2T SF ND 12–8
Vittorie–Sconfitte 0–1 1–1 3–2 1–0 1–2 1–1 1–2 4–1 3–4 1–4 8–2 0–0 24–20
Giochi Olimpici
Giochi Olimpici Non disputati A Non disputati A Non disputati 3–1
Vittorie–Sconfitte Non disputati 0–0 Non disputati 3–1 Non disputati 3–1

Note[modifica | modifica wikitesto]


Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]