Zina Garrison

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Zina Garrison
Zina Garrison 1989 Paraguay stamp.jpg
Zina Garrison effigiata in un francobollo
Nome Zina Lynna Garrison
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 164 cm
Peso 61 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Ritirata 1997
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 587 - 270
Titoli vinti 11
Miglior ranking 4° (20 novembre 1989)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open SF (1983)
Francia Roland Garros QF (1982)
Regno Unito Wimbledon F (1990)
Stati Uniti US Open SF (1988, 1989)
Altri tornei
Tour Finals QF (1985, 1989)
Olympic flag.svg Giochi olimpici Bronzo (1988)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 436 - 231
Titoli vinti 19
Miglior ranking 5° (23 maggio 1988)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open F (1987, 1992)
Francia Roland Garros QF (1988, 1989, 1991, 1995)
Regno Unito Wimbledon SF (1988, 1990, 1991, 1993)
Stati Uniti US Open SF (1985, 1991)
Altri tornei
Tour Finals SF (1991)
Olympic flag.svg Giochi olimpici Oro (1988)
Doppio misto1
Vittorie/sconfitte
Titoli vinti 3
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open V (1987)
Francia Roland Garros SF (1989)
Regno Unito Wimbledon V (1988, 1990)
Stati Uniti US Open SF (1987)
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al definitivo

Zina Lynna Garrison (Houston, 16 novembre 1963) è un'ex tennista statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ultima di 7 figli, ha impugnato la sua prima racchetta all'età di dieci anni. A diciannove ha perso la madre e in seguito a questo grave lutto ha sofferto di bulimia per un breve periodo.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

In singolare nei tornei del Grande Slam ha ottenuto una finale a Wimbledon 1990, persa contro Martina Navrátilová, due semifinali agli US Open e una agli Australian Open. A questi risultati si aggiunge la medaglia di bronzo conquistata alle Olimpiadi di Seul dove è stata sconfitta in semifinale da Steffi Graf. In doppio raggiunge due finali nei tornei dello Slam, entrambe in Australia, la prima nel 1987 insieme a Lori McNeil ma vengono sconfitte con un secco 6-1, 6-0 dalla coppia Navrátilová-Shriver, la seconda nel 1992 in coppia con Mary Joe Fernandez ma viene nuovamente sconfitta ad un passo dal titolo per 6–4, 7–6 da Arantxa Sánchez Vicario e Helena Suková.

Ottiene invece un importante risultato ancora alle Olimpiadi di Seul dove, nel doppio insieme a Pam Shriver, vince la medaglia d'oro sconfiggendo la coppia ceca formata da Jana Novotná e Helena Suková. Nel doppio misto conquista i suoi unici tre titoli dello Slam, trionfa infatti prima agli Australian Open 1987 insieme a Sherwood Stewart per poi vincere il Torneo di Wimbledon 1988 ancora in coppia con Stewart. Si ripete nel torneo londinese nel 1990 dove, questa volta insieme a Rick Leach, conquista il suo terzo e ultimo titolo del Grande Slam. Nelle classifiche WTA è riuscita a salire fino al quarto posto in singolare e fino al quinto nel doppio femminile. Complessivamente ha vinto undici titoli da singolarista e diciannove in doppio.

Dopo il ritiro[modifica | modifica wikitesto]

Ha allenato per anni la squadra USA di Fed Cup. Divorziata dopo un matrimonio durato un decennio, commenta telecronache di tennis ed è socialmente impegnata in favore degli homeless.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN63185213 · LCCN: (ENn91051136