Nikola Mektić

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nikola Mektić
Mektic RG19 (25) (48199099626).jpg
Mektić nel 2019
Nazionalità Croazia Croazia
Altezza 183 cm
Peso 79 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 3–9 (25%)
Titoli vinti 0
Miglior ranking 213º (6 maggio 2013)
Ranking attuale -
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open Q2 (2011)
Francia Roland Garros Q1 (2013)
Regno Unito Wimbledon Q3 (2011)
Stati Uniti US Open Q2 (2010)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 237–128 (64.93%)
Titoli vinti 22
Miglior ranking 1º (18 ottobre 2021)
Ranking attuale
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open SF (2021)
Francia Roland Garros SF (2018, 2020)
Regno Unito Wimbledon V (2021)
Stati Uniti US Open F (2020)
Altri tornei
ATP World Tour Finals Singles Trophy (London).svg  Tour Finals V (2020)
Olympic flag.svg Giochi olimpici Oro (2020)
Doppio misto1
Vittorie/sconfitte 16–12 (57.14%)
Titoli vinti 1
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open V (2020)
Francia Roland Garros QF (2019)
Regno Unito Wimbledon 3T (2017, 2018, 2019)
Stati Uniti US Open F (2018)
Palmarès
Oro Coppa Davis 2018
Argento Coppa Davis 2021
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al 27 giugno 2022

Nikola Mektić (Zagabria, 24 dicembre 1988) è un tennista croato specialista nel doppio, di cui è stato per la prima volta nº 1 del ranking ATP nell'ottobre 2021.

Dal 2021 gioca insieme al connazionale Mate Pavić, con il quale ha vinto il Torneo di Wimbledon 2021 e le Olimpiadi di Tokyo. Si è aggiudicato altri 20 tornei del circuito maggiore, tra i quali le ATP Finals 2020 in coppia con Wesley Koolhof, con cui ha anche raggiunto la finale agli US Open 2020, e 7 prove dell'ATP Tour Masters 1000.

Ha vinto inoltre il torneo di doppio misto agli Australian Open 2020 in coppia con Barbora Krejčíková. Dal 2011 fa parte della squadra croata di Coppa Davis, con la quale ha vinto l'edizione 2018 e ha raggiunto la finale nell'edizione 2020-2021. Dal 2017 gioca quasi esclusivamente in doppio.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Doppio[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (22)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Grande Slam (1)
ATP Finals (1)
ATP Masters 1000 (7)
ATP Tour 500 (2)
ATP Tour 250 (10)
Giochi Olimpici (1)
N. Data Torneo Superficie Compagno Avversari in Finale Punteggio
1. 19 febbraio 2017 Stati Uniti Memphis Open, Memphis Cemento (i) Stati Uniti Brian Baker Stati Uniti Ryan Harrison
Stati Uniti Steve Johnson
6–3, 6–4
2. 30 aprile 2017 Ungheria Hungarian Open, Budapest Terra rossa Stati Uniti Brian Baker Colombia Juan Sebastián Cabal
Colombia Robert Farah
7–6(2), 6–4
3. 14 aprile 2018 Marocco Grand Prix Hassan II, Marrakech Terra rossa Austria Alexander Peya Francia Benoît Paire
Francia Édouard Roger-Vasselin
7–5, 3–6, [10–7]
4. 13 maggio 2018 Spagna Madrid Open, Madrid Terra rossa Austria Alexander Peya Stati Uniti Bob Bryan
Stati Uniti Mike Bryan
Walkover
5. 10 febbraio 2019 Bulgaria Sofia Open, Sofia Cemento (i) Austria Jürgen Melzer Taipei Cinese Hsieh Cheng-peng
Indonesia Christopher Rungkat
6–2, 4–6, [10–2]
6. 16 marzo 2019 Stati Uniti Indian Wells Masters, Indian Wells Cemento Argentina Horacio Zeballos Polonia Łukasz Kubot
Brasile Marcelo Melo
4–6, 6–4, [10–3]
7. 21 aprile 2019 Monaco Monte-Carlo Masters, Monte Carlo Terra rossa Croazia Franko Škugor Paesi Bassi Robin Haase
Paesi Bassi Wesley Koolhof
6(3)–7, 7–6(3), [11–9]
8. 22 novembre 2020 Regno Unito ATP Finals, Londra Cemento (i) Paesi Bassi Wesley Koolhof Austria Jürgen Melzer
Francia Édouard Roger-Vasselin
6–2, 3–6, [10–5]
9. 12 gennaio 2021 Turchia Antalya Open, Adalia Cemento Croazia Mate Pavić Croazia Ivan Dodig
Slovacchia Filip Polášek
6–2, 6–4
10. 7 febbraio 2021 Australia Murray River Open, Melbourne Cemento Croazia Mate Pavić Francia Jérémy Chardy
Francia Fabrice Martin
7–6(2), 6–3
11. 7 marzo 2021 Paesi Bassi Rotterdam Open, Rotterdam Cemento (i) Croazia Mate Pavić Germania Kevin Krawietz
Romania Horia Tecău
7–6(7), 6–2
12. 3 aprile 2021 Stati Uniti Miami Open, Miami Cemento Croazia Mate Pavić Regno Unito Daniel Evans
Regno Unito Neal Skupski
6–4, 6–4
13. 18 aprile 2021 Monaco Monte Carlo Masters, Monte Carlo (2) Terra rossa Croazia Mate Pavić Regno Unito Daniel Evans
Regno Unito Neal Skupski
6–3, 4–6, [10–7]
14. 16 maggio 2021 Italia Internazionali d'Italia, Roma Terra rossa Croazia Mate Pavić Stati Uniti Rajeev Ram
Regno Unito Joe Salisbury
6–4, 7–6(4)
15. 25 giugno 2021 Regno Unito Eastbourne International, Eastbourne Erba Croazia Mate Pavić Stati Uniti Rajeev Ram
Regno Unito Joe Salisbury
6–4, 6–3
16. 10 luglio 2021 Regno Unito Torneo di Wimbledon, Londra Erba Croazia Mate Pavić Spagna Marcel Granollers
Argentina Horacio Zeballos
6–4, 7–6(5), 2–6, 7–5
17. 31 luglio 2021 Giappone Giochi Olimpici, Tokyo Cemento Croazia Mate Pavić Croazia Marin Čilić
Croazia Ivan Dodig
6–4, 3–6, [10-6]
18. 15 maggio 2022 Italia Internazionali d'Italia, Roma (2) Terra rossa Croazia Mate Pavić Stati Uniti John Isner
Argentina Diego Schwartzman
6–2, 6(6)–7, [12-10]
19. 22 maggio 2022 Svizzera Geneva Open, Ginevra Terra rossa Croazia Mate Pavić Spagna Pablo Andújar
Paesi Bassi Matwé Middelkoop
2–6, 6–2, [10–3]
20. 19 giugno 2022 Regno Unito Queen's Club Championships, Londra Erba Croazia Mate Pavić Regno Unito Lloyd Glasspool
Finlandia Harri Heliövaara
6–3, 6(3)–7, [10–6]
21. 25 giugno 2022 Regno Unito Eastbourne International, Eastbourne (2) Erba Croazia Mate Pavić Australia Luke Saville
Paesi Bassi Matwé Middelkoop
6–4, 6–2
22. 9 ottobre 2022 Kazakistan Astana Open, Nur-Sultan Cemento (i) Croazia Mate Pavić Francia Adrian Mannarino
Francia Fabrice Martin
6–4, 6–2

Finali perse (14)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Grande Slam (2)
ATP Finals (0)
ATP Masters 1000 (2)
ATP Tour 500 (4)
ATP Tour 250 (6)
N. Data Torneo Superficie Compagno Avversari in Finale Punteggio
1. 23 luglio 2016 Croazia Croatia Open Umag, Umago Terra rossa Croazia Antonio Šančić Slovacchia Martin Kližan
Spagna David Marrero
4–6, 2–6
2. 1º ottobre 2017 Cina Shenzhen Open, Shenzhen Cemento Stati Uniti Nicholas Monroe Austria Alexander Peya
Stati Uniti Rajeev Ram
3–6, 2–6
3. 10 febbraio 2018 Bulgaria Sofia Open, Sofia Cemento (i) Austria Alexander Peya Paesi Bassi Robin Haase
Paesi Bassi Matwé Middelkoop
7–5, 4–6, [4–10]
4. 24 febbraio 2018 Brasile Rio Open, Rio de Janeiro Terra rossa Austria Alexander Peya Spagna David Marrero
Spagna Fernando Verdasco
7–5, 5–7, [8–10]
5. 6 maggio 2018 Germania BMW Open, Monaco di Baviera Terra rossa Austria Alexander Peya Croazia Ivan Dodig
Stati Uniti Rajeev Ram
3–6, 5–7
6. 6 ottobre 2019 Giappone Japan Open Tennis Championships, Tokyo Cemento Croazia Franko Škugor Francia Nicolas Mahut
Francia Édouard Roger-Vasselin
6(7)–7, 4–6
7. 23 febbraio 2020 Francia Open 13 Provence, Marsiglia Cemento (i) Paesi Bassi Wesley Koolhof Francia Nicolas Mahut
Canada Vasek Pospisil
3–6, 4–6
8. 10 settembre 2020 Stati Uniti US Open, New York Cemento Paesi Bassi Wesley Koolhof Brasile Bruno Soares
Croazia Mate Pavić
5–7, 3–6
9. 20 marzo 2021 Emirati Arabi Uniti Dubai Tennis Championships, Dubai Cemento Croazia Mate Pavić Colombia Robert Farah
Colombia Juan Sebastián Cabal
6(0)–7, 6(4)–7
10. 9 maggio 2021 Spagna Madrid Open, Madrid Terra rossa Croazia Mate Pavić Spagna Marcel Granollers
Argentina Horacio Zeballos
6–1, 3–6, [8–10]
11. 15 agosto 2021 Canada Canadian Open, Toronto Cemento Croazia Mate Pavić Regno Unito Joe Salisbury
Stati Uniti Rajeev Ram
3–6, 6–4, [3–10]
12. 26 febbraio 2022 Emirati Arabi Uniti Dubai Tennis Championships, Dubai (2) Cemento Croazia Mate Pavić Germania Tim Pütz
Nuova Zelanda Michael Venus
3–6, 7–6(5), [14–16]
13. 24 aprile 2022 Serbia Serbia Open, Belgrado Terra rossa Croazia Mate Pavić Uruguay Ariel Behar
Ecuador Gonzalo Escobar
6–2, 3–6, [7–10]
14. 9 luglio 2022 Regno Unito Torneo di Wimbledon, Londra Erba Croazia Mate Pavić Australia Matthew Ebden
Australia Max Purcell
6(5)–7, 7–6(3), 6–4, 4–6, 6(2)–7

Doppio misto[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (1)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Australian Open (1)
Open di Francia (0)
Torneo di Wimbledon (0)
US Open (0)
N. Data Torneo Superficie Compagna Avversari in finale Punteggio
1. 1 febbraio 2020 Australia Australian Open, Melbourne Cemento Rep. Ceca Barbora Krejčíková Stati Uniti Bethanie Mattek-Sands
Regno Unito Jamie Murray
5–7, 6–4, [10–1]

Finali perse (1)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Australian Open (0)
Open di Francia (0)
Torneo di Wimbledon (0)
US Open (1)
N. Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 8 settembre 2018 Stati Uniti US Open, New York Cemento Polonia Alicja Rosolska Stati Uniti Bethanie Mattek-Sands
Regno Unito Jamie Murray
6–2, 3–6, [9–11]

Tornei minori[modifica | modifica wikitesto]

Singolare[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (11)[modifica | modifica wikitesto]
Legenda
Challenger (0)
Futures (11)
N. Data Torneo Superficie Avversari in Finale Punteggio
1. 19 maggio 2008 Bosnia ed Erzegovina Brčko Terra rossa Germania Dennis Bloemke 6–2, 6–3
2. 4 maggio 2009 Bosnia ed Erzegovina Doboj Terra rossa Serbia Ivan Bjelica 7–6, 4–6, 6–3
3. 18 maggio 2008 Bosnia ed Erzegovina Brčko Terra rossa Serbia Aleksander Slović 7–6, 7–5
4. 17 agosto 2009 Croazia Vinkovci Terra rossa Bosnia ed Erzegovina Ismar Gorčić 7–6, 7–6
5. 24 settembre 2009 Croazia Čakovec Terra rossa Ungheria Attila Balázs 6–3, 7–5
6. 31 agosto 2009 Croazia Osijek Terra rossa Bosnia ed Erzegovina Aldin Šetkić 2–6, 6–4, 6–2
7. 1 giugno 2009 Slovenia Rogaška Slatina Terra rossa Ucraina Denys Molčanov 6–3, 4–2 rit.
8. 12 luglio 2009 Italia Fano Terra rossa Italia Stefano Ianni 6–2, 6–0
9. 21 febbraio 2010 Croazia Zagabria Terra rossa Svizzera Michael Lammer 7–6 rit.
10. 21 maggio 2012 Bosnia ed Erzegovina Prijedor Terra rossa Croazia Marin Bradarić 5–7, 7–5, 6–0
11. 28 maggio 2012 Slovenia Bled Terra rossa Germania Marcel Zimmermann 1–6, 6–2, 6–4
Finali perse (3)[modifica | modifica wikitesto]
Legenda
Challenger (1)
Futures (2)
N. Data Torneo Superficie Avversari in Finale Punteggio
1. 16 giugno 2008 Serbia Belgrado Terra rossa Ungheria Attila Balázs 7–6, 1–6, 2–6
2. 25 giugno 2012 Romania Sibiu Terra rossa Spagna Marc Giner 3–6, 6–2, 0–6
3. 3 maggio 2014 Cina ATP China International Tennis Challenge, Anning Terra rossa Australia Alex Bolt 2–6, 5–7

Risultati in progressione[modifica | modifica wikitesto]

Sigla Risultato
V Vincitore
F Finalista
SF Semifinalista
O Oro olimpico
A Argento olimpico
SF Bronzo olimpico
QF Quarti di Finale
4T Quarto turno
3T Terzo turno
2T Secondo turno
1T Primo turno
RR Round Robin
LQ Turno di qualificazione
A Assente
ND Non disputato
Legenda superfici
Cemento
Terra battuta
Erba
Superficie variabile

Doppio[modifica | modifica wikitesto]

Torneo 2016 2017 2018 2019 2020 2021 2022 Carriera V–P
Tornei Grande Slam
Australia Australian Open, Melbourne A 3T 2T 3T 2T SF 2T 11–6
Francia Open di Francia, Parigi A 1T SF 1T SF A 3T 10–5
Regno Unito Wimbledon, Londra 1T SF 3T 3T ND V 14–4
Stati Uniti US Open, New York A 1T 3T 2T F 1T 7–5
Vittorie–Sconfitte 0–1 6–4 9–4 5–4 9–3 10–2 3–2 42–20
Torneo di Fine Anno
Regno Unito ATP Finals, Londra A A RR A V SF 6–5
Vittorie–Sconfitte 0–0 0–0 0–2 0–0 4–1 2–2 6–5
Nazionale
Olympic flag.svg Giochi Olimpici A Non disputati V ND 5–0
Coppa Davis A PO V RR A F 7–1
Vittorie–Sconfitte 0–0 2–0 1–0 0–1 0–0 9–0 12–1
Statistiche Carriera
Finali ATP World Tour 1 3 5 4 3 12 6 34
Tornei ATP vinti 0 2 2 3 1 9 4 21
Vittorie–Sconfitte 4–5 34–26 45–26 34–26 26–14 65–13 29–11 237–138[1]
Ranking di fine anno 74 48 13 15 8 2 N/A

Doppio misto[modifica | modifica wikitesto]

Torneo 2016 2017 2018 2019 2020 2021 Carriera V–P
Tornei Grande Slam
Australia Australian Open, Melbourne A A A 1T V 1T 5–2
Francia Open di Francia, Parigi A 1T 2T QF ND A 3–3
Regno Unito Wimbledon, Londra A 3T 3T 3T ND A 4–3
Stati Uniti US Open, New York A 2T F 1T ND A 5–3
Vittorie–Sconfitte 0–0 3–3 6–3 3–4 5–0 0–1 17–11
Nazionale
Olympic flag.svg Giochi Olimpici A Non disputati A 0–0
Vittorie–Sconfitte 0–0 Non disputati 0–0 0–0

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Comprendenti i 7 tornei giocati tra il 2006 e il 2015, nei quali è sempre uscito al primo turno.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]