Kim Warwick

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kim Warwick
Nazionalità Australia Australia
Altezza 183 cm
Peso 77 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 268-253
Titoli vinti 3
Miglior ranking 15º (12 ottobre 1981)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open F (1980)
Francia Roland Garros 2T (1977, 1979, 1980)
Regno Unito Wimbledon 4T (1977)
Stati Uniti US Open QF (1982)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 449-289
Titoli vinti 26
Miglior ranking 10º (9 dicembre 1985)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open V (1978, 1980, 1981)
Francia Roland Garros V (1985)
Regno Unito Wimbledon QF (1977, 1982)
Stati Uniti US Open SF (1977)
Doppio misto1
Vittorie/sconfitte
Titoli vinti
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 2T (1987)
Francia Roland Garros V (1972, 1976)
Regno Unito Wimbledon F (1972)
Stati Uniti US Open QF (1985, 1987)
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al definitivo

Kim Warwick (Sydney, 8 aprile 1952) è un ex tennista australiano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Tennista specializzato nel doppio, in questa disciplina ha vinto un totale di ventisei tornei ed ha raggiunto la decima posizione in classifica. In carriera ha fatto per lungo tempo coppia con i connazionali Syd Ball e Mark Edmondson, con il secondo è riuscito a vincere tre titoli dello Slam su quattro finali giocate.
Nel singolare ha conquistato tre tornei, a Bangalore, Adelaide e Johannesburg. Nei tornei dello Slam ha ottenuto buoni risultati, ha raggiunto i quarti di finale agli Australian Open 1975 (sconfitto da Jimmy Connors), agli Australian Open 1981 (sconfitto da Hank Pfister) e agli US Open 1982 (sconfitto da Ivan Lendl) mentre è arrivato fino alla finale degli Australian Open 1980 dove si è dovuto arrendere a Brian Teacher. In Coppa Davis ha giocato quattro match per la squadra australiana con un totale di due vittorie.[1]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Singolare[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (3)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Grande Slam
Tennis Masters Cup / ATP World Tour Finals
Grand Slam Cup
Super 9 / Master Series
ATP Championships / International Series Gold
World Series / International Series (3)
Numero Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 28 novembre 1976 India Indian Open, Bangalore Terra battuta India Sashi Menon 6–1, 6–2
2. 10 dicembre 1979 Australia South Australian Open, Adelaide Erba Sudafrica Bernard Mitton 7–5, 6–4
3. 2 dicembre 1980 Sudafrica South African Open, Johannesburg Cemento Stati Uniti Fritz Buehning 6-2, 6-1, 6-2

Finali perse (8)[modifica | modifica wikitesto]

Numero Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 23 gennaio 1972 Australia South Australian Tennis Championships, Adelaide Erba URSS Alex Metreveli 6-3, 6-3, 7-6
2. 9 novembre 1974 Indonesia Jakarta Open, Giacarta Cemento Nuova Zelanda Onny Parun 6-3, 3-6, 6-4
3. 6 novembre 1977 Giappone Japan Open Tennis Championships, Tokyo Terra battuta Spagna Manuel Orantes 6-2, 6-1
4. 23 luglio 1078 Germania Mercedes Cup, Stoccarda Terra rossa Germania Ulrich Pinner 6-4, 6-2, 7-6
5. 30 dicembre 1978 Australia New South Wales Open, Sydney Erba Stati Uniti Tim Wilkison 6-3, 6-3, 6-7, 3-6, 6-2
6. 15 giugno 1980 Regno Unito Queen's Club Championships, Londra Erba Stati Uniti John McEnroe 6-3, 6-1
7. 13 luglio 1980 Svizzera Swiss Open Gstaad, Gstaad Terra rossa Svizzera Heinz Günthardt 4-6, 6-4, 7-6
8. 4 gennaio 1981 Australia Australian Open, Melbourne Erba Stati Uniti Brian Teacher 7-5, 7-6, 6-3

Doppio[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (26)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Grande Slam (4)
Tennis Masters Cup / ATP World Tour Finals
Grand Slam Cup
Super 9 / Master Series
ATP Championships / International Series Gold
World Series / International Series (22)
Numero Anno Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 1974 Stati Uniti Cedar Grove Open, Cedar Grove Altro Stati Uniti Steve Siegel Australia Dick Crealy
Stati Uniti Bob Tanis
4–6, 6–2, 6–1
2. 1976 Australia South Pacific Tennis Classic, Brisbane Erba Australia Syd Ball Egitto Ismail El Shafei
Nuova Zelanda Brian Fairlie
6–4, 6–4
3. 1976 Australia Medibank International, Sydney Erba Australia Syd Ball Australia Mark Edmondson
Australia John Marks
6–3, 6–4
4. 1977 Giappone Japan Open Tennis Championships, Tokyo Terra battuta Australia Geoff Masters Australia Colin Dibley
Australia Chris Kachel
6–2, 7–6
5. 1977 Hong Kong Hong Kong Open, Hong Kong Cemento Australia Syd Ball Stati Uniti Marty Riessen
Stati Uniti Roscoe Tanner
7–6, 6–3
6. 1977 AustraliaATP Adelaide, Adelaide Erba Australia Syd Ball Australia John Alexander
Australia Phil Dent
3–6, 7–6, 6–4
7. 1978 Australia Australian Open, Melbourne Erba Polonia Wojciech Fibak Australia Paul Kronk
Australia Cliff Letcher
7–6, 7–5
8. 1979 Nuova Zelanda Heineken Open, Auckland Cemento Sudafrica Bernard Mitton Regno Unito Andrew Jarrett
Regno Unito Jonathan Smith
6–3, 2–6, 6–3
9. 1980 Francia ATP Nizza, Nizza Terra battuta Stati Uniti Chris Delaney Cecoslovacchia Stanislav Birner
Cecoslovacchia Jiří Hřebec
6–4, 6–0
10. 1980 Italia Internazionali d'Italia, Roma Terra battuta Australia Mark Edmondson Ungheria Balázs Taróczy
Stati Uniti Eliot Teltscher
7–6, 7–6
11. 1980 Regno Unito Surrey Grass Court Championships, Surbiton Erba Australia Mark Edmondson Rhodesia Andrew Pattison
Stati Uniti Butch Walts
7–6, 6–7, 6–7, 7–6, 15–13
12. 1980 Australia Australian Open, Melbourne Erba Australia Mark Edmondson Australia Peter McNamara
Australia Paul McNamee
7–5, 6–4
13. 1981 Australia Australian Open, Melbourne Erba Australia Mark Edmondson Stati Uniti Hank Pfister
Stati Uniti John Sadri
6–3, 6–7, 6–3
14. 1982 Australia South Australian Open gennaio, Adelaide Erba Australia Mark Edmondson Regno Unito Andrew Jarrett
Regno Unito Jonathan Smith
7–5, 4–6, 7–6
15. 1982 Brasile Guarujá Open, Guarujá Terra battuta Australia Phil Dent Brasile Carlos Kirmayr
Brasile Cássio Motta
6–7, 6–2, 6–3
16. 1982 Stati Uniti Richmond WCT, Richmond Sintetico Australia Mark Edmondson Australia Syd Ball
Germania Ovest Rolf Gehring
6–4, 6–2
17. 1982 Austria Generali Open, Kitzbühel Terra battuta Australia Mark Edmondson Australia Rod Frawley
Cecoslovacchia Pavel Složil
6–4, 4–6, 7–6
18. 1983 Stati Uniti Stowe Open, Stowe Cemento Australia Brad Drewett Stati Uniti Fritz Buehning
Stati Uniti Tom Gullikson
4–6, 7–5, 6–2
19. 1983 Taiwan ATP Taipei, Taipei Sintetico Australia Wally Masur Stati Uniti Ken Flach
Stati Uniti Robert Seguso
7–6, 6–4
20. 1985 Germania BMW Open, Monaco di Baviera Terra battuta Australia Mark Edmondson Spagna Sergio Casal
Spagna Emilio Sánchez
4–6, 7–5, 7–5
21. 1985 Francia Open di Francia, Parigi Terra battuta Australia Mark Edmondson Israele Shlomo Glickstein
Svezia Hans Simonsson
6–3, 6–4, 6–7, 6–3
22. 1985 Hong Kong Hong Kong Open, Hong Kong Cemento Australia Brad Drewett Svizzera Jakob Hlasek
Cecoslovacchia Tomáš Šmíd
6–3, 4–6, 6–2
23. 1985 Australia ATP Adelaide, Adelaide Erba Australia Mark Edmondson Brasile Nelson Aerts
Stati Uniti Tomm Warneke
6–4, 6–4
24. 1986 Stati Uniti Cincinnati Masters, Cincinnati Cemento Australia Mark Kratzmann Sudafrica Christo Steyn
Sudafrica Danie Visser
6–3, 6–4
25. 1986 Svezia Stockholm Open, Stoccolma Cemento (i) Stati Uniti Sherwood Stewart Australia Pat Cash
Jugoslavia Slobodan Živojinović
6–4, 6–4
26. 1987 Stati Uniti Verizon Tennis Challenge, Orlando Cemento Stati Uniti Sherwood Stewart Stati Uniti Paul Annacone
Sudafrica Christo van Rensburg
2–6, 7–6, 6–4

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ daviscup.com, Kim Warwick - Davis Cup Profile, daviscup.com. URL consultato il 12 agosto 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]