Laurie Warder

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Laurie Warder
Nazionalità Australia Australia
Altezza 183 cm
Peso 79 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Ritirato 1994
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 5-16
Titoli vinti 0
Miglior ranking 210º (10 agosto 1987)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 346-310
Titoli vinti 12
Miglior ranking 12º (28 ottobre 1991)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open V (1993)
Francia Roland Garros QF (1987, 1991, 1992)
Regno Unito Wimbledon QF (1986, 1989)
Stati Uniti US Open QF (1988)
Altri tornei
Tour Finals RR (1987, 1991)
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
 

Laurie Warder (Sydney, 23 ottobre 1962) è un ex tennista australiano, attivo dal 1982 al 1994 prevalentemente in doppio, disciplina nella quale ha raggiunto la 12ª posizione del ranking nell ottobre 1991 e conquistato il titolo degli Australian Open 1993.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Doppio[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (12)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Grande Slam (1)
ATP Super 9 (1)
Championship Series (0)
Grand Prix (6) / ATP World Series (4)
Numero Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 15 luglio 1984 Stati Uniti Hall of Fame Tennis Championships, Newport Erba Australia David Graham Stati Uniti Ken Flach
Stati Uniti Robert Seguso
6-4, 7-6
2. 26 maggio 1985 Italia ATP Firenze, Firenze Terra battuta Australia David Graham Australia Bruce Derlin
Australia Carl Limberger
6-1, 6-1
3. 19 luglio 1987 Stati Uniti U.S. Men's Clay Court Championships, Indianapolis Terra battuta Stati Uniti Blaine Willenborg Svezia Joakim Nyström
Svezia Mats Wilander
6-0, 6-3
4. 1º maggio 1988 Germania ATP German Open, Amburgo Terra battuta Australia Darren Cahill Stati Uniti Rick Leach
Stati Uniti Jim Pugh
6-0, 5-7, 6-4
5. 20 giugno 1988 Regno Unito Bristol Open, Bristol Erba Australia Peter Doohan Stati Uniti Marty Davis
Stati Uniti Tim Pawsat
2–6, 6–4, 7–5
6. 8 gennaio 1989 Nuova Zelanda Wellington Classic, Wellington Cemento Australia Peter Doohan Stati Uniti Rill Baxter
Canada Glenn Michibata
3–6, 6–2, 6–3
7. 29 aprile 1991 Monaco Monte Carlo Open, Monte Carlo Terra battuta Stati Uniti Luke Jensen Paesi Bassi Paul Haarhuis
Paesi Bassi Mark Koevermans
5-7, 7-6, 6-4
8. 26 maggio 1991 Italia ATP Bologna Outdoor, Bologna Terra battuta Stati Uniti Luke Jensen Brasile Luiz Mattar
Brasile Jaime Oncins
6–4, 7–6
9. 24 maggio 1992 Italia ATP Bologna Outdoor, Bologna Terra battuta Stati Uniti Luke Jensen Argentina Javier Frana
Spagna Javier Sánchez
6–2, 6–3
10. 31 gennaio 1993 Australia Australian Open, Melbourne Cemento Sudafrica Danie Visser Australia John Fitzgerald
Svezia Anders Järryd
6–4, 6–3, 6–4
11. 18 aprile 1993 Francia ATP Nizza, Nizza Terra battuta Australia David Macpherson Stati Uniti Shelby Cannon
Stati Uniti Scott Melville
3-4, ritiro
12. 25 maggio 1993 Italia Bologna Open, Bologna Terra battuta Sudafrica Danie Visser Stati Uniti Luke Jensen
Stati Uniti Murphy Jensen
4–6, 6–4, 6–4

Finali perse (18)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Grande Slam (1)
ATP Super 9 (1)
Championship Series (2)
Grand Prix (10) / ATP World Series (4)
Numero Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 6 giugno 1983 Nuova Zelanda Heineken Open, Auckland Cemento Australia David Graham Nuova Zelanda Chris Lewis
Nuova Zelanda Russell Simpson
6-7, 3-6
2. 21 aprile 1985 Italia Hypo Group Tennis International, Bari Terra battuta Stati Uniti Marcel Freeman Argentina Alejandro Ganzábal
Italia Claudio Panatta
4-6, 2-6
3. 16 marzo 1986 Italia Milan Indoor, Milano Sintetico indoor Sudafrica Brian Levine Rhodesia Colin Dowdeswell
Sudafrica Christo Steyn
3-6, 6-4, 1-6
4. 5 gennaio 1987 Australia South Australian Open, Adelaide Erba Australia Peter Doohan Cecoslovacchia Ivan Lendl
Stati Uniti Bill Scanlon
7-6, 3-6, 4-6
5. 25 gennaio 1987 Australia Australian Open, Melbourne Erba Australia Peter Doohan Svezia Stefan Edberg
Svezia Anders Järryd
4-6, 4-6, 6-7
6. 1º febbraio 1987 Australia New South Wales Open, Sydney Erba Australia Peter Doohan Australia Brad Drewett
Australia Mark Edmondson
4-6, 6-4, 2-6
7. 2 agosto 1987 Stati Uniti Sovran Bank Classic, Washington Cemento Stati Uniti Blaine Willenborg Stati Uniti Gary Donnelly
Australia Peter Fleming
2-6, 6-7
8. 16 agosto 1987 Canada Canada Open, Montreal Cemento Australia Peter Doohan Australia Pat Cash
Svezia Stefan Edberg
7-6, 3-6, 4-6
9. 7 maggio 1989 Germania BMW Open, Monaco di Baviera Terra battuta Australia Peter Doohan Spagna Javier Sánchez
Ungheria Balázs Taróczy
7-6, 3-6, 4-6
10. 19 giugno 1989 Regno Unito Queen's Club Championships, Londra Erba Stati Uniti Tim Pawsat Cecoslovacchia Darren Cahill
Stati Uniti Mark Kratzmann
6-7, 3-6
11. 13 agosto 1989 Stati Uniti Indianapolis Tennis Championships, Indianapolis Cemento Australia Peter Doohan Sudafrica Pieter Aldrich
Sudafrica Danie Visser
6-7, 6-7
12. 24 febbraio 1991 Stati Uniti Volvo U.S. National Indoor, Memphis Cemento indoor Australia John Fitzgerald Germania Michael Stich
Germania Udo Riglewski
5-7, 3-6
13. 20 maggio 1991 Italia Internazionali d'Italia, Roma Terra battuta Stati Uniti Luke Jensen Italia Omar Camporese
Croazia Goran Ivanišević
2-6, 3-6
14. 7 ottobre 1991 Australia Australian Indoor Championships, Sydney Cemento indoor Stati Uniti Luke Jensen Stati Uniti Jim Grabb
Stati Uniti Richey Reneberg
2-6, 3-6
15. 6 aprile 1992 Portogallo Estoril Open, Estoril Terra battuta Stati Uniti Luke Jensen Paesi Bassi Hendrik Jan Davids
Belgio Libor Pimek
6-3, 3-6, 5-7
16. 22 giugno 1992 Regno Unito Manchester Open, Manchester Erba Regno Unito Jeremy Bates Stati Uniti Patrick Galbraith
Australia David Macpherson
6-4, 3-6, 2-6
17. 11 gennaio 1993 Australia Australian Men's Hardcourt Championships, Adelaide Cemento Australia John Fitzgerald Australia Mark Woodforde
Australia Todd Woodbridge
4-6, 5-7
18. 17 gennaio 1994 Australia New South Wales Open, Sydney Cemento Australia Mark Kratzmann Australia Darren Cahill
Australia Sandon Stolle
1-6, 6-7

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]