Pablo Cuevas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pablo Cuevas
Cuevas US16 (59) (29235877304).jpg
Pablo Cuevas durante l'US Open 2016
Nome Pablo Gabriel Cuevas Urroz
Nazionalità Uruguay Uruguay
Altezza 180 cm
Peso 80 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 176-150 (53,99%)
Titoli vinti 6
Miglior ranking 19º (15 agosto 2016)
Ranking attuale 33º (11 settembre 2017)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 2T (2016)
Francia Roland Garros 3T (2015, 2016)
Regno Unito Wimbledon 2T (2009)
Stati Uniti US Open 2T (2009, 2010, 2015, 2016)
Altri tornei
Olympic flag.svg Giochi olimpici 2T (2016)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 170-129 (56,86%)
Titoli vinti 8
Miglior ranking 14º (20 aprile 2009)
Ranking attuale 26º (11 settembre 2017)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open SF (2016)
Francia Roland Garros V (2008)
Regno Unito Wimbledon 3T (2014, 2016)
Stati Uniti US Open 3T (2009, 2013)
Doppio misto1
Vittorie/sconfitte 5-3 (62,50%)
Titoli vinti 0
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open SF (2015)
Francia Roland Garros
Regno Unito Wimbledon
Stati Uniti US Open 3T (2010)
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate all'11 settembre 2017

Pablo Cuevas (Concordia, 1º gennaio 1986) è un tennista uruguaiano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ha vinto il doppio maschile agli Open di Francia 2008, con Luis Horna. Nel febbraio 2009 ha raggiunto il 16º posto nel ranking doppio, dopo aver vinto il Movistar Open 2009. Ha ottenuto la 45ª posizione nel ranking singolo il 12 ottobre 2009.

Nel 2011 è costretto a diversi interventi chirurgici che lo tengono lontano dai campi per oltre due anni[1], dal suo rientro ha vinto quattro Challenger e raggiunto due finali ATP in coppia con Horacio Zeballos.

In Coppa Davis ha giocato trentacinque match con la squadra uruguayana vincendone ventinove.[2]

Tre tornei vinti[modifica | modifica wikitesto]

Il 13 luglio 2014 ha vinto il primo titolo ATP in singolare, a Båstad superando in due set João Sousa.[3]

Due settimane dopo, il 27 luglio, conquista al Croatia Open di Umago il suo secondo titolo ATP in carriera battendo in finale Tommy Robredo per 6-3, 6-4.[3] Grazie a questi successi riesce a migliorare il suo best ranking a quasi cinque anni di distanza dalla precedente migliore prestazione: il 28 luglio 2014 raggiunge infatti la quarantesima posizione nella classifica ATP, scalando in quattro settimane oltre 70 posizioni del ranking.

Nel Febbraio 2015 conquista il terzo titolo ATP a San Paolo, battendo nell'atto finale del torneo l'italiano Luca Vanni, con lo score di 6-4 3-6 7-64. Pochi mesi dopo ottiene la seconda finale dell'anno a Istanbul, dove viene però sconfitto da Roger Federer, per 3-6 611-7.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Singolare[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (6)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Grande Slam (0)
ATP World Tour Finals (0)
ATP Masters 1000 (0)
ATP World Tour 500 (1)
ATP World Tour 250 (5)
N Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 13 luglio 2014 Svezia Swedish Open, Båstad Terra rossa Portogallo João Sousa 6-2, 6-1
2. 27 luglio 2014 Croazia Croatia Open, Umago Terra rossa Spagna Tommy Robredo 6-3, 6-4
3. 15 febbraio 2015 Brasile Brasil Open, San Paolo (1) Terra rossa Italia Luca Vanni 6-4, 3-6, 7-64
4. 21 febbraio 2016 Brasile Rio Open, Rio de Janeiro Terra rossa Argentina Guido Pella 6-4, 65-7, 6-4
5. 28 febbraio 2016 Brasile Brasil Open, San Paolo (2) Terra rossa Spagna Pablo Carreno Busta 7-64, 6-3
6. 6 marzo 2017 Brasile Brasil Open, San Paolo (3) Terra rossa Spagna Albert Ramos-Viñolas 63-7, 6-4, 6-4

Finali perse (3)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Grande Slam (0)
ATP World Tour Finals (0)
ATP Masters 1000 (0)
ATP World Tour 500 (1)
ATP World Tour 250 (2)
N Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 3 maggio 2015 Turchia TEB BNP Paribas Istanbul Open, Istanbul Terra rossa Svizzera Roger Federer 3-6, 611-7
2. 25 giugno 2016 Regno Unito Aegon Open Nottingham, Nottingham Erba Stati Uniti Steve Johnson 65-7, 5-7
3. 17 luglio 2016 Germania German Open Hamburg, Amburgo Terra rossa Slovacchia Martin Kližan 1-6, 4-6

Doppio[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (8)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Grande Slam (1)
ATP World Tour Finals (0)
ATP Masters 1000 (2)
ATP World Tour 500 (1)
ATP World Tour 250 (4)
N Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 7 giugno 2008 Francia Open di Francia, Parigi Terra rossa Perù Luis Horna Canada Daniel Nestor
Serbia Nenad Zimonjić
6–2, 6–3
2. 7 febbraio 2009 Cile Movistar Open, Viña del Mar Terra rossa Argentina Brian Dabul Rep. Ceca František Čermák
Slovacchia Michal Mertiňák
6–3, 6–3
3. 22 ottobre 2009 Russia Kremlin Cup, Mosca Cemento (i) Spagna Marcel Granollers Rep. Ceca František Čermák
Slovacchia Michal Mertiňák
4–6, 7–5, [10–8]
4. 14 febbraio 2010 Brasile Brasil Open, Costa do Sauípe Terra rossa Spagna Marcel Granollers Polonia Łukasz Kubot
Austria Oliver Marach
7–5, 6–4
5. 17 maggio 2015 Italia Internazionali d'Italia, Roma Terra rossa Spagna David Marrero Spagna Marcel Granollers
Spagna Marc López
6–4, 7–5
6. 25 febbraio 2017 Brasile Rio Open, Rio de Janeiro Terra rossa Spagna Pablo Carreño Busta Colombia Juan Sebastián Cabal
Colombia Robert Farah
6-4, 5-7, [10-8]
7. 23 aprile 2017 Monaco Monte-Carlo Rolex Masters, Montecarlo Terra rossa India Rohan Bopanna Spagna Feliciano López
Spagna Marc López
6-3, 3-6, [10-4]
4. 5 agosto 2017 Austria Generali Open, Kitzbühel Terra rossa Argentina Guillermo Durán Cile Hans Podlipnik-Castillo
Bielorussia Andrei Vasilevski
6-4, 4-6, [12-10]

Finali perse (8)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Grande Slam (0)
ATP World Tour Finals (0)
ATP Masters 1000 (0)
ATP World Tour 500 (2)
ATP World Tour 250 (6)
N Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 14 aprile 2008 Stati Uniti U.S. Men's Clay Court Championships, Houston Terra battuta Spagna Marcel Granollers Lettonia Ernests Gulbis
Germania Rainer Schüttler
5–7, 63–7
2. 9 maggio 2010 Portogallo Estoril Open, Estoril (1) Terra battuta Spagna Marcel Granollers Spagna Marc López
Spagna David Marrero
7–61, 4–6, [4–10]
3. 29 settembre 2013 Malesia Malaysian Open, Kuala Lumpur Cemento (i) Argentina Horacio Zeballos Stati Uniti Eric Butorac
Sudafrica Raven Klaasen
2-6, 4-6
4. 16 febbraio 2014 Argentina Copa Claro, Buenos Aires Terra battuta Argentina Horacio Zeballos Spagna Marcel Granollers
Spagna Marc López
5-7, 4-6
5. 4 maggio 2014 Portogallo Estoril Open, Estoril (2) Terra battuta Spagna David Marrero Messico Santiago González
Stati Uniti Scott Lipsky
6-3, 3-6, [10-8]
6. 27 giugno 2015 Regno Unito Nottingham Open, Nottingham Erba Spagna David Marrero Australia Chris Guccione
Brasile André Sá
2-6, 5-7
7. 24 aprile 2016 Spagna Barcelona Open Banc Sabadell, Barcellona Terra battuta Spagna Marcel Granollers Stati Uniti Bob Bryan
Stati Uniti Mike Bryan
5-7, 5-7
8. 30 luglio 2017 Germania German Open, Amburgo Terra battuta Spagna Marc López Croazia Ivan Dodig
Croazia Mate Pavić
3-6, 4-6

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Challenger: il rientro di Pablo Cuevas, ubitennis.com, 29 ottobre 2013. URL consultato il 1º maggio 2014.
  2. ^ daviscup.com, Profilo ufficiale sul sito della Coppa Davis, daviscup.com. URL consultato il 1º maggio 2014.
  3. ^ a b Tennis, Atp Umago: Cuevas batte Fognini e poi si prende Umago, gazzetta.it, 27 luglio 2014. URL consultato l'8 agosto 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]