Philipp Kohlschreiber

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Philipp Kohlschreiber
Kohlschreiber WM17 (13) (36183606255).jpg
Philipp Kohlschreiber al Torneo di Wimbledon 2017
Nazionalità Germania Germania
Altezza 178 cm
Peso 70 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 417-320 (56,58%)
Titoli vinti 8
Miglior ranking 16º (30 luglio 2012)
Ranking attuale 37º (28 agosto 2017)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 4T (2005, 2008, 2012)
Francia Roland Garros 4T (2009, 2013)
Regno Unito Wimbledon QF (2012)
Stati Uniti US Open 4T (2012, 2013, 2014, 2017)
Altri tornei
Olympic flag.svg Giochi olimpici 2T (2016)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 93-109 (46,04%)
Titoli vinti 7
Miglior ranking 51º (10 novembre 2008)
Ranking attuale 339º (28 agosto 2017)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 1T (2005, 2006, 2007, 2012)
Francia Roland Garros 1T (2007)
Regno Unito Wimbledon 1T (2006)
Stati Uniti US Open 1T (2005, 2006, 2007, 2011)
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al 28 agosto 2017

Philipp Kohlschreiber (Augusta, 16 ottobre 1983) è un tennista tedesco.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Diventato professionista nel 2001 ha raggiunto come apice della carriera la posizione n. 16 del mondo in singolare (30 luglio 2012) e 51 in doppio. Nel corso della sua carriera è riuscito ad aggiudicarsi cinque tornei ATP raggiungendo anche altre sei finali.

Nel 2005 partecipa agli US Open ma viene eliminato al primo turno.

Nel 2006 partecipa agli US Open sia al singolare maschile venendo eliminato al primo turno dallo statunitense Sam Querrey che al doppio maschile con l'italiano Andreas Seppi venendo eliminati al primo turni per 6-1 6-2 dai fratelli americani Bryan.

Nel 2007 ha raggiunto il suo risultato migliore in un Master Series a Monte Carlo raggiungendo i quarti di finale dopo aver sconfitto a sorpresa David Nalbandian (N.12 del mondo) nel secondo turno. Nello stesso anno ha vinto il primo torneo della sua carriera a Monaco di Baviera, diventando il primo tedesco a vincere il torneo dopo Michael Stich nel 1994. Partecipa anche agli US Open venendo eliminato al terzo turno dallo spagnolo Carlos Moyá.

Nel 2008 ha vinto il secondo torneo della sua carriera ad Auckland e pochi giorni dopo ha sconfitto Andy Roddick (N.6 del mondo) nel terzo turno degli Australian Open perdendo tuttavia nel turno seguente per mano di Jarkko Nieminen. Nello stesso anno ha raggiunto la finale del torneo su erba di Halle, perdendola contro il numero uno del mondo Roger Federer.

Nel 2009 ha raggiunto i quarti di finale a Doha e Auckland. Agli Australian Open è stato sconfitto al quinto set da Fabrice Santoro dopo aver battuto Sam Querrey, in seguito al torneo ATP 1000 di Indian Wells Kohlschreiber ha sconfitto Nicolás Lapentti per poi essere eliminato da Fernando Verdasco. Durante l'Open di Francia del 2009 sorprende tutti sconfiggendo il N.4 del mondo Novak Đoković in 3 set con il punteggio di 6–4, 6–4, 6–4.

Nel giugno del 2011 arriva nuovamente in finale al torneo di Halle ma questa volta riesce a vincerlo sconfiggendo il connazionale Philipp Petzschner che si ritira sullo 0-2 nel secondo set per problemi fisici dopo aver perso il primo al tie-break.

Il 6 maggio del 2012 conquista il suo quarto titolo ATP sconfiggendo nella finale del BMW Open il croato Marin Čilić con il punteggio di 7-68, 6-3.[1]

Nel 2012 ha preso parte al torneo di Roma dove è stato eliminato al primo turno da John Isner e come preparazione al Grande slam di Wimbledon, al torneo di casa Halle, dove è stato sconfitto in semifinale (approdatovi dopo aver sconfitto ai quarti il maiorchino Rafael Nadal) dal futuro campione del torneo, il connazionale Tommy Haas. Nel torneo di Wimbledon è stato sconfitto nei quarti di finale dal francese Jo-Wilfried Tsonga raggiungendo il suo miglior risultato in uno slam.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore molto tecnico, dotato di un buon servizio e di ottimi fondamentali. Il suo dritto è giocato spesso in diagonale, con frequente utilizzo del cross stretto molto arrotato. È tuttavia con il rovescio ad una mano che il tedesco è in grado di assestare maggiori vincenti, giocando molto spesso il lungolinea, suo colpo migliore.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Singolare[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (8)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Grande Slam (0)
ATP World Tour Finals (0)
ATP Masters 1000 (0)
ATP World Tour 500 (0)
ATP World Tour 250 (8)
Numero Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 30 aprile 2007 Germania BMW Open, Monaco di Baviera (1) Terra battuta Russia Michail Južnyj 2-6, 6-3, 6-4
2. 12 gennaio 2008 Nuova Zelanda Heineken Open, Auckland Cemento Spagna Juan Carlos Ferrero 7-64, 7-5
3. 12 giugno 2011 Germania Gerry Weber Open, Halle Erba Germania Philipp Petzschner 7-65, 2-0 rit.
4. 6 maggio 2012 Germania BMW Open, Monaco di Baviera (2) Terra battuta Croazia Marin Čilić 7-68, 6-3
5. 24 maggio 2014 Germania Düsseldorf Open, Düsseldorf Terra battuta Croazia Ivo Karlović 6-2, 7-64
6. 8 agosto 2015 Austria Generali Open, Kitzbühel (1) Terra battuta Francia Paul-Henri Mathieu 2-6, 6-2, 6-2
7. 1º maggio 2016 Germania BMW Open, Monaco di Baviera (3) Terra battuta Austria Dominic Thiem 7-67, 4-6, 7-64
8. 5 agosto 2017 Austria Generali Open, Kitzbühel (2) Terra battuta Portogallo João Sousa 6-3, 6-4

Finali perse (9)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Grande Slam (0)
ATP World Tour Finals (0)
ATP Masters 1000 (0)
ATP World Tour 500 (0)
ATP World Tour 250 (9)
Numero Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 15 giugno 2008 Germania Gerry Weber Open, Halle Erba Svizzera Roger Federer 3-6, 4-6
2. 27 settembre 2009 Francia Open de Moselle, Metz Cemento (i) Francia Gaël Monfils 61-7, 6-3, 2-6
3. 28 luglio 2012 Austria Interwetten Austrian Open Kitzbühel, Kitzbühel Terra battuta Paesi Bassi Robin Haase 7-62, 3-6, 2-6
4. 12 gennaio 2013 Nuova Zelanda Heineken Open, Auckland Cemento Spagna David Ferrer 65-7, 1-6
5. 5 maggio 2013 Germania BMW Open, Monaco di Baviera (1) Terra battuta Germania Tommy Haas 3-6, 63-7
6. 14 luglio 2013 Germania Mercedes Cup, Stoccarda (1) Terra battuta Italia Fabio Fognini 7-5, 4-6, 4-6
7. 4 maggio 2015 Germania BMW Open, Monaco di Baviera (2) Terra battuta Regno Unito Andy Murray 64-7, 7-5, 64-7
8. 13 giugno 2016 Germania Mercedes Cup, Stoccarda (2) Erba Austria Dominic Thiem 7-62, 4-6, 4-6
9. 16 aprile 2017 Marocco Grand Prix Hassan II, Marrakech Terra battuta Croazia Borna Ćorić 7-5, 63-7, 5-7

Doppio[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (7)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Grande Slam (0)
ATP World Tour Finals (0)
ATP Masters 1000 (0)
ATP World Tour 500 (2)
ATP World Tour 250 (5)
Numero Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 26 settembre 2005 Vietnam Kingfisher Airlines Tennis Open, Ho Chi Minh City Sintetico (i) Germania Lars Burgsmüller Australia Ashley Fisher
Svezia Robert Lindstedt
63-7, 6-4, 6-2
2. 24 luglio 2006 Austria Interwetten Austrian Open Kitzbühel, Kitzbühel Terra battuta Austria Stefan Koubek Austria Oliver Marach
Rep. Ceca Cyril Suk
6-2, 6-3
3. 30 aprile 2007 Germania BMW Open, Monaco di Baviera Terra battuta Russia Michail Južnyj Rep. Ceca Jan Hájek
Rep. Ceca Jaroslav Levinský
6-1, 6-4
4. 4 gennaio 2008 Qatar Qatar ExxonMobil Open, Doha Cemento Rep. Ceca David Škoch Sudafrica Jeff Coetzee
Sudafrica Wesley Moodie
6-4, 4-6, [11-9]
5. 13 luglio 2008 Germania Mercedes Cup, Stoccarda Terra battuta Germania Christopher Kas Germania Michael Berrer
Germania Miša Zverev
6-3, 6-4
6. 14 giugno 2009 Germania Gerry Weber Open, Halle Erba Germania Christopher Kas Germania Andreas Beck
Svizzera Marco Chiudinelli
6-3, 6-4
7. 6 gennaio 2013 Qatar Qatar ExxonMobil Open, Doha Cemento Germania Christopher Kas Austria Julian Knowle
Slovacchia Filip Polášek
7-5, 6-4

Finali perse (3)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Grande Slam (0)
ATP World Tour Finals (0)
ATP Masters 1000 (0)
ATP World Tour 500 (0)
ATP World Tour 250 (3)
Numero Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 24 febbraio 2008 Paesi Bassi ABN AMRO World Tennis Tournament, Rotterdam Cemento (i) Russia Michail Južnyj Rep. Ceca Tomáš Berdych
Russia Dmitrij Tursunov
5-7, 6-3, [7-10]
2. 26 ottobre 2008 Svizzera Swiss Indoors, Basilea Cemento (i) Germania Christopher Kas India Mahesh Bhupathi
Bahamas Mark Knowles
3-6, 3-6
3. 7 gennaio 2012 Qatar Qatar ExxonMobil Open, Doha Cemento Germania Christopher Kas Slovacchia Filip Polášek
Rep. Ceca Lukáš Rosol
3-6, 4-6

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Paolo Giua, Kohlschreiber fa il bis a Monaco, ubitennis.com, 6 maggio 2012. URL consultato il 14 luglio 2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]