Freddy Adu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Freddy Adu
Freddy Adu 20110622.jpg
Dati biografici
Nome Fredua Koranteng Adu
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 173 cm
Peso 70 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista offensivo
Squadra Bahia Bahia
Carriera
Giovanili
2000-2003 IMG Soccer Academy IMG Soccer Academy
Squadre di club1
2004-2006 D.C. United D.C. United 87 (11)
2007 Real Salt Lake Real Salt Lake 11 (2)
2007-2008 Benfica Benfica 11 (2)
2008-2009 Monaco Monaco 9 (0)
2009-2010 Belenenses Belenenses 3 (0)
2010-2011 Aris Salonicco Aris Salonicco 9 (1)
2011 Çaykur Rizespor Çaykur Rizespor 11 (4)
2011-2012 Philadelphia Union Philadelphia Union 35 (7)
2013- Bahia Bahia 2 (0)
Nazionale
2002-2003
2003-2009
2006-
2008-
Stati Uniti Stati Uniti U-17
Stati Uniti Stati Uniti U-20
Stati Uniti Stati Uniti U-23
Stati Uniti Stati Uniti
15 (16)
33 (16)
11 (5)
17 (2)
Palmarès
CONCACAF - Gold Cup.svg  Gold Cup
Argento USA 2009
Argento USA 2011
FIFA Confederations Cup.svg  Confederations Cup
Argento Sudafrica 2009
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 17 agosto 2011

Fredua Koranteng Adu detto Freddy (Tema, 2 giugno 1989) è un calciatore statunitense di origine ghanese, centrocampista offensivo del Bahia e della Nazionale statunitense.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

D.C. United e Benfica[modifica | modifica sorgente]

È il giocatore più giovane ad aver mai esordito nel campionato professionistico statunitense, avendo debuttato a 14 anni in MLS con i D.C. United.[1] Dopo un ottimo Mondiale U20, dove risulta essere[2] uno dei migliori giocatori, viene acquistato dal Benfica per la cifra di 2 milioni di dollari.[3] Nella sua prima stagione alla squadra portoghese, a 18 anni, il giovane statunitense segna 5 goal in 18 partite tra campionato e coppa, esordendo anche in Champions League.

I prestiti: Monaco, Belenenses, Aris Salonicco e Çaykur Rizespor[modifica | modifica sorgente]

A fine campionato si trasferisce al Monaco in prestito.[4] Arriva a settembre tra le file dei transalpini, poiché era impegnato con la Nazionale Olimpica alle Olimpiadi di Pechino, ma a differenza della precedente annata fatica a trovare spazio. Dopo aver giocato con gli USA la Confederation Cup, la Gold Cup e aver militato per sei mesi nel Belenenses,[5] si trasferisce in prestito per 18 mesi all'Aris di Salonicco, con diritto di riscatto da parte del club greco.[6]

Dopo aver giocato nove partite di campionato durante la seconda parte della stagione 2009-2010, nell'estate del 2010 viene messo fuori rosa dal club, nell'attesa della fine del prestito da parte del Benfica.[7]

Nel gennaio 2011, dopo aver trascorso la prima parte della stagione allenandosi con diversi club quali l'Ingolstadt, club della Zweite Liga tedesca,[8] il Sion, squadra della Super League svizzera, e il Randers, militante nella Superligaen,[8] viene ufficialmente ceduto in prestito al Rizespor fino al termine della stagione.[9][10]

Philadelphia Union[modifica | modifica sorgente]

Finito il prestito, opta per il ritorno in patria, accasandosi ai Philadelphia Union.[11] Il giocatore ha esordito ufficialmente con la nuova maglia il 13 agosto, nel match di campionato contro i Columbus Crew.[12] Chiude la prima stagione dopo il ritorno con 13 presenze e 2 gol.

Bahia[modifica | modifica sorgente]

Il 5 aprile 2013, Adu ha firmato il prestito per il Bahia squadra della massima serie del Brasile, fino alla fine dell'anno. L'accordo vede anche il passaggio di Kléberson mossa nella direzione opposta, ai Philadelphia Union.[13]

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Esordisce con la Nazionale statunitense nel gennaio 2006, a 16 anni, divenendo così il più giovane esordiente della storia della stessa.

Segna la sua prima rete il 19 novembre 2008 nella partita di qualificazione al campionato mondiale di calcio 2010 contro la nazionale del Guatemala.

Nel 2009 partecipa alla CONCACAF Gold Cup 2009 dove gioca due partite e segna una rete, gli Stati Uniti terminnano il torneo con la sconfitta in finale.

Torna in nazionale nel 2011 e partecipa alla CONCACAF Gold Cup 2011 dove gioca due partite tra cui la finale persa 4-2 contro il Messico.

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica sorgente]

Statistiche aggiornate al 17 agosto 2011.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2004 Stati Uniti D.C. United MLS 26+4 2+3 USOC 1 0 - - - - - - 31 5
2005 MLS 24+1 4+0 USOC 2 1 - - - - - - 27 5
2006 MLS 29+3 2+0 USOC 2 0 - - - - - - 34 2
Totale DC United 87 11 5 1 92 12
2007 Stati Uniti Real Salt Lake MLS 11 2 USOC 0 0 - - - - - - 11 2
2007-2008 Portogallo Benfica PL 11 2 CP+CdL 2+3 1+3 UCL+CU 3+1 0 - - - 20 6
2008-2009 Francia Monaco L1 9 0 CF+CdL 0+1 0 - - - - - - 10 0
2009-gen. 2010 Portogallo Belenenses PL 3 0 CP+CdL 0+1 0 - - - - - - 4 0
gen.-giu. 2010 Grecia Aris Salonicco SL 9 1 CG 2 1 - - - - - - 11 2
2010-gen. 2011 SL 0 0 CG 0 0 UEL 0 0 - - - 0 0
Totale Aris Salonicco 9 1 2 1 0 0 11 2
gen.-giu. 2011 Turchia Caykur Rizespor 1L 11 4 CT 0 0 - - - - - - 11 4
2011 Stati Uniti Philadelphia Union MLS 9+2 2+0 USOC 2 0 - - - - - - 13 2
2012 MLS 24 5 USOC 4 3 - - - - - - 28 8
Totale Philadelphia Union 35 7 6 3 41 10
2013 Brasile Bahia A 2 0 - - - CS 2 0 - - - 4 0
Totale carriera 178 26 18 9 6 0 202 35

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

D.C. United: 2004

Individuale[modifica | modifica sorgente]

Miglior giovane: 2003

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Adu reaches lucrative deal to play for Benfica, soccernet.espn.go.com, 31 luglio 2007. URL consultato il 24 maggio 2010.
  2. ^ Adu show: il Brasile rischia, gazzetta.it, 7 luglio 2007. URL consultato il 22 giugno 2010.
  3. ^ (EN) Freddy Adu Joins Benfica, footyblog.net, 1 agosto 2007. URL consultato il 24 maggio 2010.
  4. ^ (EN) U.S. teen Adu makes loan move to Monaco, cnn.com, 22 luglio 2008. URL consultato il 24 maggio 2010.
  5. ^ UFFICIALE: Belenenses, preso il talentino Freddy Adu, tuttomercatoweb.com, 2 settembre 2009. URL consultato il 21 ottobre 2010.
  6. ^ (EN) OFFICIAL: Aris FC Sign Benfica Midfielder Freddy Adu On Loan, goal.com, 6 gennaio 2010. URL consultato il 21 ottobre 2010.
  7. ^ (EN) Aris Thessaloniki Want To Send Freddy Adu Back To Benfica, goal.com, 23 giugno 2010. URL consultato il 21 ottobre 2010.
  8. ^ a b Lorenzo Longhi, Da fenomeno a scarto, il curioso destino di Freddy Adu, sport.sky.it, 8 gennaio 2011. URL consultato il 19 gennaio 2011.
  9. ^ (EN) Former prodigy Adu loaned to Turkey's Rizespor, sportsillustrated.cnn.com, 30 gennaio 2011. URL consultato il 31 gennaio 2011.
  10. ^ (TR) FREDDY ADU VE ERDEM ŞEN İMZALARI ATTI, caykurrizespor.org, 31 gennaio 2011. URL consultato il 31 gennaio 2011.
  11. ^ (EN) Freddy Adu returns to MLS, joins Philadelphia Union, mlssoccer.com, 12 agosto 2011. URL consultato il 17 agosto 2011.
  12. ^ (EN) PBPP: Adu makes debut, East race heats up, philadelphiaunion.com, 16 agosto 2011. URL consultato il 17 agosto 2011.
  13. ^ Bahia official site: Adu signs for Bahia

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 75715456 LCCN: n2004141224