Josh Sargent

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Josh Sargent
Josh Sargent.jpg
Sargent ha giocato per l'SV Werder Bremen contro 1.FC Nürnberg il 2 febbraio 2018.
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 180 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Werder Brema
Carriera
Giovanili
20??-2018St. Louis Scott Gallagher Soccer Club
Squadre di club1
2018-Werder Brema II12 (7)
2018-Werder Brema10 (2)
Nazionale
2015-Stati Uniti Stati Uniti U-1744 (25)
2017-Stati Uniti Stati Uniti U-205 (4)
2018-Stati Uniti Stati Uniti7 (2)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 6 giugno 2019

Josh Sargent (O'Fallon, 20 febbraio 2000) è un calciatore statunitense, attaccante del Werder Brema e della Nazionale statunitense.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Prima punta, esordisce nel Mondiale Under-20 del 2017 il 22 maggio, partendo da titolare e segnando una doppietta nel successo ottenuto contro i pari età dell'Ecuador per 4-3.[1]

Al compimento dei 18 anni, ovvero nel febbraio del 2018, si trasferisce in Germania al Werder Brema.[2]

Assegnato principalmente alla squadra B, debutta in prima squadra (oltre che in Bundesliga) il 7 dicembre 2018 in occasione della vittoria in casa per 3-1 contro il Fortuna Düsseldorf rilevando al 76esimo minuto Milot Rashica e andando a segno dopo 86 secondi esatti dal suo ingresso al primo pallone toccato.[3][4]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Il 29 maggio 2018 debutta all'età di 18 anni, 3 mesi e 9 giorni con la Nazionale maggiore statunitense nella partita amichevole vinta per 3-0 contro la Bolivia in cui lui è andato a segno al 52esimo minuto il gol del momentaneo 2-0,[5][6] diventando il quarto giocatore più giovane a segnare un gol nella storia della Nazionale a stelle e strisce (il terzo è Timothy Weah, figlio di George e nato 2 giorni dopo Josh che ha segnato il gol del definitivo 3-0 nella partita contro la Bolivia).[7][8]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Stati Uniti
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
29-5-2018 Filadelfia Stati Uniti Stati Uniti 3 – 0 Bolivia Bolivia Amichevole 1 Uscita al 62’ 62’
2-6-2018 Dublino Irlanda Irlanda 2 – 1 Stati Uniti Stati Uniti Amichevole - Ingresso al 70’ 70’
9-6-2018 Décines-Charpieu Francia Francia 1 – 1 Stati Uniti Stati Uniti Amichevole - Ingresso al 74’ 74’
12-10-2018 Tampa Stati Uniti Stati Uniti 2 – 4 Colombia Colombia Amichevole - Ingresso al 83’ 83’
17-10-2018 East Hartford Stati Uniti Stati Uniti 1 – 1 Perù Perù Amichevole 1 Uscita al 69’ 69’
20-11-2018 Genk Italia Italia 1 – 0 Stati Uniti Stati Uniti Amichevole - Uscita al 62’ 62’
6-6-2019 Washington Stati Uniti Stati Uniti 0 – 1 Giamaica Giamaica Amichevole -
Totale Presenze 7 Reti 2

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ecuador U20 vs. United States U20 - 22 maggio 2017 - Soccerway, su it.soccerway.com. URL consultato il 29 maggio 2018.
  2. ^ (EN) Josh Sargent: Why is everyone so excited about Werder Bremen's new American star? | bundesliga.com, su bundesliga.com - the official Bundesliga website. URL consultato il 29 maggio 2018.
  3. ^ LIVE Werder Bremen - Fortuna Düsseldorf - Bundesliga - 7 December 2018, su Eurosport, 7 dicembre 2018. URL consultato il 7 dicembre 2018.
  4. ^ (EN) Josh Sargent debut goal: American teenager scores 86 seconds into first Bundesliga appearance | Goal.com, su www.goal.com. URL consultato il 7 dicembre 2018.
  5. ^ (EN) USA 3-0 Bolivia: Walker Zimmerman, Tim Weah, Josh Sargent power young Americans to friendly win, in CBSSports.com. URL consultato il 29 maggio 2018.
  6. ^ Stati Uniti d'America - Bolivia, 29/mag/2018 - Nazionale - Cronaca della partita. URL consultato il 29 maggio 2018.
  7. ^ (EN) Josh Sargent, Tim Weah become third-, fourth-youngest USMNT goal scorers, in USA TODAY. URL consultato il 29 maggio 2018.
  8. ^ Usa, Tim Weah sulle orme di papà George: gol in Nazionale - Sportmediaset, su Sportmediaset.it. URL consultato il 29 maggio 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]