Tampa Bay Rowdies

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tampa Bay Rowdies
Calcio Football pictogram.svg
Tampa Bay Rowdies logo (two green stars).svg
Rowdies
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Terza divisa
Colori sociali Giallo e Verde2.png Giallo • Verde
Dati societari
Città Tampa
Nazione Stati Uniti Stati Uniti
Confederazione CONCACAF
Federazione Flag of the United States.svg USSF
Campionato NASL
USL Pro
Fondazione 1975
Scioglimento 1993
Rifondazione 2008
Presidente Stati Uniti Bill Edwards
Stati Uniti Andrew Nestor
Stati Uniti David Laxer
Allenatore Inghilterra Stuart Campbell
Stadio Al Lang Stadium
(7.500 posti)
Sito web rowdiessoccer.com
Palmarès
Generic football.png
Titoli NASL 1
Titoli NASL Indoor 1
Si invita a seguire il modello di voce

Il Tampa Bay Rowdies è un club calcistico statunitense di Tampa (Florida), fondato nel 1975 e rifondato nel 2008 come Football Club Tampa Bay. Disputò la North American Soccer League (NASL), della quale vinse il titolo nel campionato d'esordio. Dopo il fallimento e la chiusura della NASL fu attivo nell’American Professional Soccer League (APSL) fino al 1993, anno di scioglimento del club.

È l'unico club ad avere vinto entrambe le edizioni del campionato, sia quella ufficiale per il titolo nordamericano sia quella indoor.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Tampa Bay Rowdies (1975–1993)[modifica | modifica wikitesto]

Fondato con il nome di "Tampa Bay Rowdies" per prendere parte al campionato nordamericano della NASL, il club esordì nel torneo del 1975, vincendolo subito, battendo in finale i Portland Timbers. In due altre occasioni i Rowdies giunsero alla finale ma furono battuti, nel 1978 (dai New York Cosmos) e nel 1979 (dai Vancouver Whitecaps).

A parte il quarto di finale raggiunto nel 1981, la squadra non riuscì più a qualificarsi per i play-off. Fu tuttavia campione indoor nel 1979/80 e finalista nel 1981/82 (dai San Diego Sockers).

Dopo lo scioglimento della NASL, la squadra rimase fuori dal sistema di lega nordamericano, poi nel 1986 si affiliò all'AISA (American Indoor Soccer Association), nella quale rimase una sola stagione. Dal 1987 prese parte alla American Professional Soccer League, nella quale rimase fino alla stagione 1993, anno del definitivo scioglimento dei Rowdies. In quella Lega, il massimo risultato raggiunto fu la finale raggiunta nel 1991, più due semifinali.

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
1975–1993
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
1975–1993
Trasferta

Tampa Bay Rowdies (2008–)[modifica | modifica wikitesto]

Il 18 giugno 2008, è stato annunciato che il club di calcio viene rifondato con il nome "FC Tampa Bay", partendo dalla USL First Division.[1] Nel novembre 2009 l'FC Tampa Bay ha annunciato l'intenzione di diventare il cofondatore di una nuova Nord American Soccer League (NASL), che sarebbe iniziata nel 2010. Questi piani sono stati successivamente sostituiti, fondando così la USSF Division 2 Pro League, un campionato comprendente solo squadre dalla USL e della NASL.

Prima di iscriversi al campionato, il club ha annunciato che nel gennaio 2010 si sarebbe chiamato semplicemente "FC Tampa Bay" a causa di un contenzioso legale sui diritti di merchandising del nome "Tampa Bay Rowdies".[2]. Il 15 ottobre 2010, il team ha annunciato che non potranno più utilizzare il soprannome di "Rowdies", ma di stare ancora lavorando per recuperare l'uso del nome.[3]

Dopo un anno in USSF, i Tampa Bay si trasfericono nella nuova Nord American Soccer League edizione 2011. Il 15 dicembre 2011 il team ha annunciato che la controversia era stata risolta e che il nome della franchigia è stato ufficialmente cambiato di nuovo in Tampa Bay Rowdies.

Colori sociali e simboli[modifica | modifica wikitesto]

Logo dei Tampa Bay Rowdies (1975-93)

I colori sociali dei Rowdies sono il giallo e il verde. Le tenute di gioco ebbero diverse combinazioni, ma le più consolidate furono una tenuta bianca con maniche giallo-verdi e calzettoni gialli per le gare interne, e una completamente verde con maniche gialle per quelle in cui era richiesta una divisa alternativa. Per un breve periodo fu usata anche una tenuta completamente gialla a parte le maniche della maglietta e i calzettoni, verdi. La tenuta attuale per le partite interne presenta la maglia tutta verde con strisce gialle sulle maniche, pantaloncini bianchi e calzettoni gialli, per le partite in trasferta presenta una maglia blu a strisce blu-scuro, pantaloncini bianchi e calzettoni bianchi con sfumature blu al vertice.

Il vecchio simbolo della squadra era un giovane che veste la tenuta sociale (Rowdies è il plurale di rowdy che significa scalmanato e, in accezione spregiativa, teppista); i rivali sportivi dei tifosi dei Rowdies erano quelli dei vicini Fort Lauderdale Strikers, con i quali spesso avvenivano reciproci “scambi di cortesie” (tipica quella di lanciare in campo triglie morte dipinte con i colori degli Strikers).

Stadi[modifica | modifica wikitesto]

Al Lang Stadium, l'attuale stadio del Tampa Bay Rowdies

Il terreno di gioco per le gare all'aperto dei Rowdies fu il Tampa Stadium (oggi demolito), un impianto capace di ospitare circa 74.000 spettatori seduti. Fu lo stadio casalingo della squadra di football americano dei Tampa Bay Buccaneers dal 1976 al 1997. Lo stadio era chiamato anche The Big Sombrero per via della struttura sovrastante le tribune centrali, che richiamavano la forma del cappello messicano. Per via dell'elevata temperatura della zona, gli eventi sportivi che avvenivano nella stagione primaverile ed estiva iniziavano sempre dopo il tramonto. La superficie del campo era in erba, e al fine di permettere un drenaggio ideale, era fatto a schiena d'asino: le linee laterali risultavano essere a un livello di circa 40 centimetri inferiore rispetto al disco di centrocampo. Nel 1973 e nel 1977 ospitò anche due concerti dei Led Zeppelin. Costruito nel 1967, fu completamente demolito nel 1999 e sulla sua area adesso sorge il parcheggio di un nuovo stadio, costruito su di un lotto adiacente.

Gli incontri indoor si tennero al Bayfront Arena, un impianto coperto di St. Petersburg. Costruito nel 1965 come impianto per hockey su ghiaccio, era in grado di ospitare anche incontri di pallacanestro. La sua capacità era di circa 7.500 posti a sedere. Demolito nel 2005, sulla sua area sono sorte infrastrutture di servizio dipendenti dal vicino Salvador Dalí Museum. Il terreno di gioco attuale per le gare interne è il Al Lang Stadium di St. Petersburg, un impianto che contiene 7.227 posti a sedere

Rosa 2017[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Giamaica P Nico Campbell
2 Stati Uniti D Darnell King
3 Scozia D Neill Collins
4 Germania D Marcel Schäfer
7 Stati Uniti A Darwin Jones
9 Stati Uniti A Alex Morrell
10 Bulgaria A Georgi Hristov
11 Brasile C Leo Fernandes
13 Stati Uniti C Justin Chavez
N. Ruolo Giocatore
14 Inghilterra D Luke Boden
15 Stati Uniti D Zac Portillos
17 Inghilterra D Tamika Mkandawire
18 Stati Uniti P Matt Pickens
22 Stati Uniti C Keith Savage
23 Stati Uniti C Michael Nanchoff
26 Inghilterra C Joe Cole
31 Giamaica D Damion Lowe
32 Danimarca C Martin Vingaard

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Allenatori dei Tampa Bay Rowdies
Sfondo bagliore.png
Allenatori dei Rowdies

  • Scozia Paul Dalglish (2010)
  • Stati Uniti Perry Van der Beck (2010) (interim)
  • Inghilterra Ricky Hill (2011-2014)
  • Paesi Bassi Thomas Rongen (2014-2015)
  • Inghilterra Stuart Campbell (2015-)

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria dei Tampa Bay Rowdies
1975: Fondazione dei Tampa Bay Rowdies
  • 1975: 1º nella Eastern Division della NASL. Campione dopo play-off.
  • 1976: 1º nella Eastern Division della NASL. Semifinali (Conference Championship) di play-off, sconfitti dai Toronto Metros-Croatia.
  • 1977: 3º nella Eastern Division della NASL. Turni di spareggio di play-off, sconfitti dai New York Cosmos.
  • 1978: 1º nella Eastern Division (American Conference) della NASL. Scofitti nel Soccer Bowl dai New York Cosmos.
  • 1979: 1º nella Eastern Division (American Conference) della NASL. Scofitti nel Soccer Bowl dai Vancouver Whitecaps.
    • 1979-1980: 2º nella Eastern Division della NASL Indoor. Campione dopo play-off.
  • 1980: 1º nella Eastern Division (American Conference) della NASL. Quarti di finale (Conference Semi-Finals) di play-off, sconfitti dai San Diego Sockers.
    • 1980-1981: 2º in Eastern Division della NASL Indoor.
  • 1981: 4º nella Southern Division della NASL. Eliminati negli Ottavi di finale play-off dai Vancouver Whitecaps.
  • 1982: 3º nella Southern Division della NASL.
  • 1983: 3º nella Southern Division della NASL.
  • 1984: 4º nella Eastern Division della NASL.
1985: inattiva
1986: si affilia all'AISA (American Indoor Soccer Association).
  • 1986-1987: 3° nella Southern della AISA. Eliminati negli quarti di finale play-off.
1988: si affilia all'ASL.
  • 1987-1988: 3° nella Southern Division della ASL.
  • 1988-1989: 1° nella Southern Division della ASL. Eliminati nelle semifinali di play-off dai Boston Bolts.
1990: si affilia all'APSL.
  • 1990: 2° nella South Division, East (American Soccer League) Conference. Eliminati nelle semifinali di play-off dai Maryland Bays.
  • 1991: 3° nella American Conference.
  • 1992: 2° nella Regular season. Sconfitti in finale dai Colorado Foxes.
  • 1993: 3° nella Regular season. Sconfitti in semifinale dai Colorado Foxes.

1994-2009: inattiva

2010: si affilia alla USSF Division 2 Pro League come FC Tampa Bay.
2011: si affilia alla rinata NASL.
  • 2011: 3° dopo la Regular season della Nasl. Sconfitti nei Quarti di finale dai Minnesota Stars
2012: Torna a denominarsi Tampa Bay Rowdies.
2016: si affilia alla USL Pro.
  • 2017: in Eastern Conference della USL.

Spettatori[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Affluenza media
1975 10.728
1976 16.452
1977 19.491
1978 18.123
1979 27.650
1979/80 5.712
1980 28.345
1980/81 5.175
1981 22.532
1981/82 5.372
1982 22.532
1983 18.507
1983/84 2.334
1984 10.932
1986/87 2.048
1988 -
1989 -
1990 -
1991 -
1992 -
1993 -
2010 3.866
2011 3.010
2012 3.116
2013 4.044
2014 4.998
2015 5.649
2016 5.878

Titoli[modifica | modifica wikitesto]

Squadra[modifica | modifica wikitesto]

Individuali[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Calciatori dei Tampa Bay Rowdies

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]