Memphis Rogues

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Memphis Rogues
Calcio Football pictogram.svg
Memphis Rogues.png
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Bianco e Rosso.svg Bianco • Rosso
Simboli Elefante
Dati societari
Città Memphis
Paese Stati Uniti Stati Uniti
Confederazione CONCACAF
Federazione Flag of the United States.svg USSF
Campionato NASL
Fondazione 1978
Scioglimento 1981
Stadio Liberty Bowl Memorial Stadium
(62,380 posti)
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

I Memphis Rogues furono un club calcistico statunitense attivo a Memphis dal 1978 al 1980 nella NASL. Il club giocava partite interne nel Liberty Bowl Memorial Stadium. Nel 1980 la franchigia fu trasferita a Calgary e il club cambiò il nome in Calgary Boomers. Sotto questa nuova denominazione giocò una sola stagione per poi scomparire definitivamente.

I Memphis Rogues[modifica | modifica wikitesto]

« We’re the Ramblin’ Rogues from Memphis, the biggest kick in town! »
(Rogues fight song)

A metà degli anni settanta due imprenditori appassionati di calcio, Harry Mangurian (proprietario di un ippodromo in Florida) e Beau Rogers (co-proprietario e General Manager dei Tampa Bay Rowdies) decisero di fondare un proprio team. Mangurian e Rogers esaminarono diverse località nel sud degli Stati Uniti, prima di decidere di stabilirsi a Memphis nel Tennessee. Il nome Rogues deriva in parte dall'allusione ai Rowdies, e in parte al desiderio di avere un elefante come mascotte[1].

L'avventura del club fu sfortunata sin dalla scelta del primo allenatore, Malcolm Allison, proveniente dal Galatasaray. Allison non riuscì a completare l'ingaggio di un numero sufficiente di giocatori e venne allontanato prima dell'inizio della stagione.[2] Al suo posto venne chiamata l'ex star del Chelsea Eddie McCreadie. La stagione fu comunque deludente, i Rogues si piazzarono solo terzi nella divisione fallendo l'accesso ai playoff e anche l'affluenza di pubblico non fu alta quanto sperato (8.708 spettatori in media, solo diciassettesima come numero di spettatori fra le 24 squadre della lega).

La seconda stagione del club fu interrotta da uno sciopero dei giocatori, che costrinse McCreadie a tornare in campo da giocatore. A fine stagione il club fece peggio dell'anno precedente sia sul campo, arrivando ultimo, sia al box office (7.137 spettatori di media).

Nell'inverno del 1979 si giocò la prima edizione del torneo indoor della NASL, in cui finalmente i Rogues riuscirono ad ottenere un piazzamento di rilievo, vincendo il titolo di divisione e venendo sconfitti ai playoff in finale dai Tampa Bay Rowdies.

Nonostante finalmente iniziassero ad arrivare i risultati, Mangurian e Rogers nel 1980 decisero di cedere la squadra ad Avron Fogelman, già proprietario di un club di baseball della Minor League con base a Memphis, e in seguito proprietario di una quota dei Kansas City Royals. L'affluenza del pubblico aumentò, toccando una media di 9.864 spettatori a partita, ma i risultati sul campo continuarono ad essere deludenti, nonostante il nuovo allenatore Charlie Cooke.

Nel 1981 Fogelman decise di abbandonare l'investimento e per ripianare le perdite vendette il club a Nelson Skalbania, uomo d'affari canadese che trasferì la franchigia a Calgary.

Calgary Boomers[modifica | modifica wikitesto]

Calgary Boomers.png

L'avventura dei Boomers durò solo lo spazio di una stagione, prima che il club chiudesse definitivamente i battenti. La nuova squadra, sotto la guida del tecnico Al Miller fece il suo esordio nel campionato NASL indoor del 1980-81, senza però riuscire ad arrivare ai playoff. Ebbero miglior fortuna nella stagione regolare del 1981 finendo secondi nella divisione e qualificandosi ai playoff dove vennero subito eliminati dai Fort Lauderdale Strikers.

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
1980/81
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
1980/81
Trasferta

Cronologia[modifica | modifica wikitesto]

Stagione NASL NASL Indoor U.S. Cup Affluenza media
1978 n.q. - - 8.708
1979 n.q. - - 7137
1979/80 - Finalista -
1980 n.q. - n.p. 9864
1980/81* - n.q. - -
1981* OF - - -

* Come Calgary Boomers

Titoli[modifica | modifica wikitesto]

  • NASL Indoor
    • Divisioni vinte: 1 (Western Division 1979-80)

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Sfondo bagliore.png
Allenatori dei Rogues

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ In inglese con "Rogue Elephant" ci si riferisce agli esemplari solitari, aggressivi e separati dal resto del branco.
  2. ^ (EN) NASL Rogues Already Seeking Second Coach in The Evening Indipendent, 21 febbraio 1978. URL consultato il 2 maggio 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]