Edmonton Drillers

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Edmonton Drillers
Calcio Football pictogram.svg
Edmonton Drillers.png
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Navy blue Orange White.svg Arancione, Blu e Bianco
Dati societari
Città Edmonton, Alberta
Nazione Canada Canada
Confederazione CONCACAF
Federazione Flag of Canada.svg CSA
Campionato NASL
Fondazione 1979
Scioglimento1982
Presidente Peter Pocklington
Stadio Commonwealth Stadium
(43 346 posti)
Palmarès
Titoli nazionali 1 NASL indoor
Trofei nazionali
Si invita a seguire il modello di voce

Gli Edmonton Drillers furono un club calcistico canadese con sede a Edmonton, attivo nelle stagioni dal 1979 al 1982 della NASL. La franchigia arrivò nella città dell'Alberta dopo due trasferimenti: dal 1975 al 1977 aveva giocato come Hartford Bicentennials e nel 1978 come Oakland Stompers.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La franchigia fu trasferita in Canada dall'imprenditore Peter Pocklington, proprietario della locale squadra di hockey degli Edmonton Oilers, il trasferimento da Oakland avvenne nel febbraio del 1979, a sole cinque settimane dall'avvio del campionato.[1] Come impianto casalingo venne scelto il Commonwealth Stadium, sostituito poi nel 1982 dal più piccolo Clarke Stadium.

La prima stagione fu di ambientamento, e venne conclusa al penultimo posto nella classifica della propria conference, mentre nel 1980 i Drillers si misero finalmente in evidenza arrivando in semifinale di conference. Durante le due stagioni successive però la squadra si classificò ultima nella propria conference, e specialmente il 1982 fu un'annata difficile per i Drillers: dopo le prime tre stagioni la società era in rosso per oltre dieci milioni di dollari, Pocklington aveva minacciato di ritirare la squadra già nel corso della stagione, ma poi su pressione della lega si convinse a ultimare la stagione.[1]

Dopo un tentativo fallito di spostare la franchigia a Detroit, il club chiuse i battenti nell'ottobre 1982.

Indoor[modifica | modifica wikitesto]

Se i risultati della squadra non furono di alto livello, maggiori successi vennero raccolti invece nel calcio indoor: i Drillers conquistarono il titolo nel campionato 1980-1981, arrivarono invece alla semifinale play-off nella stagione successiva.

La tradizione dei Drillers nel calcio indoor venne ripresa dal 1996 al 2000, quando sempre Pocklington iscrisse una squadra con lo stesso nome nella NPSL, un campionato di indoor soccer attivo in quegli anni. Anche negli anni dal 2007 al 2012 la squadra di Edmonton di calcio indoor, iscritta alla lega canadese CMISL, prese il nome Drillers.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria degli Edmonton Drillers
  • 1979: Trasferimento della franchigia degli Oakland Stompers
  • 1979: 3° nella Western division American conference della NASL
  • 1980: 1° nella Western division American conference della NASL. Quarti di finale play-off
  • 1981: 5° nella Northwest division della NASL
  • 1982: 6° nella Western division della NASL

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Allenatori degli Edmonton Drillers

Media spettatori[modifica | modifica wikitesto]

Nella seguente tabella la media degli spettatori presenti allo stadio per le partite di stagione regolare.[2]

Stagione Partite disputate Totale spettatori Media spettatori
1979 15 148.854 9.924
1980 16 174.717 10.920
1981 16 170.109 10.632
1982 16 78.745 4.922

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) 1979-1982 Edmonton Drillers, funwhileitlasted.net, 19 febbraio 2013. URL consultato il 9 settembre 2016.
  2. ^ (EN) Attendance Project: NASL, kenn.com. URL consultato il 9 settembre 2016.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio