Washington Darts

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Washington Darts
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Grigio Blu e Grigio.png
Dati societari
Città Washington
Nazione Stati Uniti Stati Uniti
Confederazione CONCACAF
Federazione Flag of the United States.svg ASL
NASL
Fondazione 1963
Scioglimento1971
Stadio Brookland Stadium
(30,000 posti)
Palmarès
Titoli nazionali 2 ASL
Trofei nazionali
Si invita a seguire il modello di voce

I Washington Darts furono una franchigia calcistica statunitense, con sede a Washington.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

I Darts traggono origine dal Britannica Soccer Club, sodalizio sportivo dilettantistico attivo nei campionati amatoriali dell'area di Washington che venne fondato dallo scozzese Norman Southerland che ne fu anche giocatore ed allenatore. Nel 1967 il sodalizio entrò nella lega professionistica della American Soccer League come Washington Darts, mantenendo come allenatore Southerland.[1][2]

Nella prima stagione, la American Soccer League 1967-1968, il club ottenne il terzo posto della First Division. Nelle due stagioni seguenti, la 1968 e 1969, i Darts si aggiudicarono la ASL.

Anche per sostituire i falliti Washington Whips, nel 1970 i Darts passarono a giocare nella North American Soccer League, la massima competizione calcistica professionistica del Nordamerica. Nella NASL 1970 i Darts raggiungono la finale del torneo, perdendola contro i Rochester Lancers. La stagione seguente invece fu chiusa al terzo posto della Southern Division.

Alla fine del 1971 il sodalizio venne ricollocato a Miami, divenendo così i Miami Gatos.[3] Gli stessi Gatos, divenuti nel 1973 Toros, furono ricollocati nel 1977 a Fort Lauderdale, dando origine ai Fort Lauderdale Strikers e poi dal 1984 in Minnesota dando origine ai Minnesota Strikers che chiusero definitivamente i battenti nel 1988. Solo il Fort Lauderdale Strikers vide portata avanti la sua identità da altri sodalizi.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria dei Washington Darts
  • 1963 - Fondazione del Britannica Soccer Club.
  • 1963-1966 - Attività a carattere amatoriale
  • 1966 - La franchigia assume il nome di Washington Darts.
  • 1967-1968 - 3° nella First Division della ASL.
  • 1968 - Vincitori della ASL.
  • 1969 - 1° nella Southern Division, vincitori della ASL.
  • 1970 - 1° nella Southern Division, finalista della NASL.

  • 1971 - 3° nella Southern Division della NASL.
  • 1971 - Ricollocamento della franchigia a Miami ed assunzione del brand Miami Gatos.

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Allenatori dei Washington Darts

Giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Calciatori dei Washington Darts

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

1968, 1969

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sports: The Nation’s Capital at Play, p. 149&pg=PA149 Washington Darts, p. 149.
  2. ^ (EN) Washington Darts general manager gets new contract, in Washington Afro-American, 20 maggio 1969. URL consultato il 19 dicembre 2015.
  3. ^ Washington Darts vs. Bangu. August 8, 1971, su Funwhileitlasted.net. URL consultato il 19 dicembre 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio