Charleston Battery

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Charleston Battery
Calcio Football pictogram.svg
Battery
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Giallo e Nero.png giallo, nero
Dati societari
Città Charleston (Carolina del Sud)
Nazione USA
Confederazione CONCACAF
Federazione Flag of the United States.svg USFA
Campionato USL Professional Division
Fondazione 1993
Presidente Inghilterra Tony Bakker
Allenatore Stati Uniti Michael Anhaeuser
Stadio Blackbaud Stadium
(5.113 posti)
Sito web www.charlestonbattery.com
Palmarès
Titoli nazionali 2 USL A-League
1 USL Second Division
1 USL Pro
Si invita a seguire il modello di voce

Il Charleston Battery è una società calcistica statunitense che ha sede a Charleston (Carolina del Sud) e che milita nella USL Professional Division.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il club venne fondato nel 1993, anno in cui cominciò a militare nella Seconda Divisione. Nel 1997, i Battery si iscrissero alla A-League (ora nota come USL First Division), il campionato statunitense più importante dopo la Major League Soccer.

Nel 2003, la squadra di Charleston si aggiudicò il campionato sconfiggendo in finale i Minnesota Thunder per 3-0. Questa vittoria arrivò sette anni dopo l'ultimo successo del club, avvenuto nel 1996, quando i Battery si aggiudicarono la USL Second Division battendo per 3-2 agli shootout i Charlotte Eagles.

Stadio[modifica | modifica wikitesto]

I Battery giocano le partite casalinghe al Blackbaud Stadium. Questo impianto è stato il primo stadio costruito specificatamente per il calcio nella storia della USL First Division.

Risultati anno per anno[modifica | modifica wikitesto]

Anno League Reg. Season Playoff Open Cup
1993 USL Second Division 5° Atlantic Play-in Game Non partecipa
1994 USL Second Division 2° Atlantic Semifinale Non partecipa
1995 USL Second Division 1° Atlantic Semifinale di divisione Non qualificato
1996 USL Second Division 2° South Atlantic Campione Non qualificato
1997 A-League 4° Atlantic Finale di divisione Non qualificato
1998 A-League 4° Atlantic Quarti di finale Non qualificato
1999 A-League 3° Atlantic Quarti di finale Semifinale
2000 A-League 1° Atlantic Semifinale 2º turno
2001 A-League 2° Central 1º turno 3º turno
2002 A-League 1° Southeast Semifinale 3º turno
2003 A-League 1° Southeast Campione Non qualificato
2004 A-League 8° Eastern Non qualificato Semifinale
2005 USL First Division Non qualificato 2º turno
2006 USL First Division Semifinale 4º turno
2007 USL First Division 10° Non qualificato Quarti di finale

Rosa 2016[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Grecia P Alexandros Tabakis
3 Stati Uniti D Forrest Lasso
4 Stati Uniti D Taylor Mueller
6 Stati Uniti D Shawn Ferguson
7 Giamaica D O'Brian Woodbine
8 Trinidad e Tobago C Neveal Hackshaw
9 Giamaica A Romario Williams
10 Trinidad e Tobago C Ataullah Guerra
11 Antigua e Barbuda A Quinton Griffith
12 Cuba C Maikel Chang
N. Ruolo Giocatore
15 Ghana D Emmanuel Adjetey
16 Cuba A Heviel Cordoves
17 Costa Rica A Ricky Garbanzo
19 Stati Uniti C Dante Marini
20 Stati Uniti C Justin Portillo
22 Stati Uniti P Kevin Corby
23 Cuba P Odisnel Cooper
24 Stati Uniti C Zach Prince
26 Stati Uniti A Austin Savage

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

  • 1 USL Second Division (nota anche come USISL Pro League) (1996)
  • 1 USL First Division (2003)
  • 1 USL Second Division (2010)
  • 1 USL Pro (2012)

La Coffee Pot Cup[modifica | modifica wikitesto]

I Battery si contendono la Coffee Pot Cup ogni volta che incontrano il team rivale del DC United. Il trofeo è stato ideato dalle due tifoserie.