Major League Soccer 2020

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Major League Soccer 2020
MLS 2020
Logo della competizione
Competizione Major League Soccer
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 25ª
Organizzatore Major League Soccer, L.L.C.
Date dal 29 febbraio 2020
al 13 dicembre 2020
Luogo Canada Canada
Stati Uniti Stati Uniti
Partecipanti 26
Formula Stagione regolare più play-off
Sito web MLSsoccer.com
Risultati
Vincitore Columbus Crew
(2º titolo)
Finalista Seattle Sounders
Statistiche
Miglior giocatore Spagna Alejandro Pozuelo
Miglior marcatore Uruguay Diego Rossi (14 reti)
Miglior portiere Giamaica Andre Blake
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2019 2021 Right arrow.svg

La Major League Soccer 2020 è stata la venticinquesima edizione del campionato di calcio nordamericano, per festeggiare la ricorrenza è stato creato anche un logo speciale.[1] In questa edizione il numero di partecipanti è aumentato da 24 a 26, visto l'ingresso di Nashville e dell'Inter Miami. Il torneo è iniziato il 29 febbraio 2020 ed è stato sospeso il 12 marzo seguente a causa della pandemia di COVID-19.[2] La ripresa è avvenuta l'8 luglio con un torneo speciale chiamato MLS is Back, concentrato all'ESPN Wide World of Sports Complex di Disneyworld, a Orlando.[3] La stagione è terminata il 13 dicembre dello stesso anno ed ha visto il Columbus Crew conquistare per la seconda volta il titolo di campione ai danni del Seattle Sounders.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Le squadre sono divise in due conference, la “Western Conference” e la “Eastern Conference”, in base alla loro posizione geografica. Nashville avrebbe dovuto esordire partecipando alla western conference, ma in seguito all'interruzione del torneo è stata riassegnata alla eastern.[4] Vengono assegnati tre punti per ogni vittoria e un punto per ogni pareggio. Similmente alle altre grandi leghe americane di sport professionistici, non è prevista alcuna retrocessione né promozione.

La formula stabilita prima dell'interruzione prevedeva che ogni squadra incontrasse due volte le avversarie della propria conference (andata e ritorno), per un totale di 24 partite, mentre le altre dieci sarebbero state giocate con le squadre della conference opposta.[5] Per la prima volta nella MLS, le squadre non avrebbero affrontato tutte le altre durante la stagione regolare.[6]

Dopo la sospensione dovuta all'epidemia di COVID-19, la MLS è ripresa con un torneo speciale, composto da una fase a gironi e una successiva ad eliminazione diretta.[7] Successivamente la lega ha ripreso la stagione regolare, con l'obiettivo di arrivare a un totale di 23 incontri disputati da ciascuna squadra,[8] ma il rinvio di diverse partite, a causa della presenza di giocatori positivi al COVID-19, ha portato alcune squadre a giocare meno partite di quelle preventivate. Le classifiche finali sono state quindi determinate dalla media punti per gara.[9] Al termine della stagione regolare si sono tenuti i play-off per il titolo, a cui hanno partecipato eccezionalmente 18 squadre.[10] Nella western conference le prime otto classificate si sono qualificate direttamente al primo turno, mentre nella eastern conference le prime sei si sono qualificate al primo turno mentre le squadre dal settimo al decimo posto hanno giocato un turno preliminare.[11]

Si qualificano alla CONCACAF Champions League 2021 la vincitrice della MLS Cup, la vincitrice del Supporters' Shield (cioè la squadra prima in classifica al termine della stagione regolare) e la vincitrice del torneo MLS is Back.[7] Il posto destinato alla vincitrice della Lamar Hunt U.S. Open Cup, la cui edizione 2020 è stata cancellata,[12] è stato assegnato ai vincitori dell'edizione 2019. Se una squadra occupa più di una di queste posizioni si scorre la classifica della stagione regolare fino alla prima non qualificata. Stesso procedimento se una posizione utile è occupata da una squadra canadese, visto che queste ultime si qualificano alla Champions League tramite il Canadian Championship.[13]

Partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione 2019
Atlanta United dettagli Atlanta Mercedes-Benz Stadium 2º nella Eastern Conference
Chicago Fire dettagli Chicago Soldier Field 8º nella Eastern Conference
Cincinnati dettagli Cincinnati Nippert Stadium 12º nella Eastern Conference
Colorado Rapids dettagli Denver Dick's Sporting Goods Park (Commerce City) 9º nella Western Conference
Columbus Crew dettagli Columbus Mapfre Stadium 10º nella Eastern Conference
Dallas dettagli Dallas Toyota Stadium (Frisco) 7º nella Western Conference
D.C. United dettagli Washington Audi Field 5º nella Eastern Conference
Houston Dynamo dettagli Houston BBVA Stadium 10º nella Western Conference
Inter Miami dettagli Miami Inter Miami CF Stadium (Fort Lauderdale) Esordiente
Los Angeles FC dettagli Los Angeles Banc of California Stadium Vincitore del MLS Supporters' Shield
L.A. Galaxy dettagli Los Angeles Dignity Health Sports Park (Carson) 5º nella Western Conference
Minnesota Utd dettagli Saint Paul Allianz Field 4º nella Western Conference
Montréal Impact dettagli Montréal Stade Saputo 9º nella Eastern Conference
Nashville dettagli Nashville Nissan Stadium Esordiente
N.E. Revolution dettagli Foxborough Gillette Stadium 7º nella Eastern Conference
New York City dettagli New York Yankee Stadium 1º nella Eastern Conference
N.Y. Red Bulls dettagli New York Red Bull Arena (Harrison, NJ) 6º nella Eastern Conference
Orlando City dettagli Orlando Exploria Stadium 11º nella Eastern Conference
Philadelphia Union dettagli Filadelfia Subaru Park (Chester) 3º nella Eastern Conference
Portland Timbers dettagli Portland Providence Park 6º nella Western Conference
Real Salt Lake dettagli Salt Lake City Rio Tinto Stadium (Sandy) 3º nella Western Conference
S.J. Earthquakes dettagli San Jose Avaya Stadium 8º nella Western Conference
Seattle Sounders dettagli Seattle CenturyLink Field 2º nella Western Conference
Vincitore della MLS Cup
Sporting K.C. dettagli Kansas City Children's Mercy Park 11º nella Western Conference
Toronto dettagli Toronto BMO Field 4º nella Eastern Conference
Vancouver Whitecaps dettagli Vancouver BC Place 12º nella Western Conference

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Club Allenatore
Atlanta United Paesi Bassi Frank de Boer (fino al 24 luglio)
Scozia Stephen Glass (dal 24 luglio)
Chicago Fire Svizzera Raphael Wicky
FC Cincinnati Francia Yoann Damet[14] (fino al 21 maggio)
Paesi Bassi Jaap Stam (dal 21 maggio)
Colorado Rapids Stati Uniti Robin Fraser
Columbus Crew Stati Uniti Caleb Porter
Dallas Stati Uniti Luchi Gonzalez
D.C. United Stati Uniti Ben Olsen (fino all'8 ottobre)
Stati Uniti Chad Ashton (ad interim)
Houston Dynamo Stati Uniti Tab Ramos
Inter Miami Uruguay Diego Alonso
Los Angeles FC Stati Uniti Bob Bradley
Los Angeles Galaxy Argentina Guillermo Barros Schelotto
Minnesota United Inghilterra Adrian Heath
Montréal Impact Francia Thierry Henry
Nashville Inghilterra Gary Smith
New England Revolution Stati Uniti Bruce Arena
New York City Norvegia Ronny Deila
New York Red Bulls Stati Uniti Chris Armas (fino al 4 settembre)
Sudafrica Bradley Carnell (ad interim)
Austria Gerhard Struber (dal 6 ottobre)
Orlando City Colombia Oscar Pareja
Philadelphia Union Stati Uniti Jim Curtin
Portland Timbers Venezuela Giovanni Savarese
Real Salt Lake Stati Uniti Freddy Juarez
San Jose Earthquakes Argentina Matías Almeyda
Seattle Sounders Stati Uniti Brian Schmetzer
Sporting Kansas City Stati Uniti Peter Vermes
Toronto Stati Uniti Greg Vanney
Vancouver Whitecaps Canada Marc Dos Santos

Torneo MLS is Back[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: MLS is Back Tournament.

Dopo la sospensione dovuta alla pandemia di COVID-19, la lega ha optato per riprendere l'attività con un torneo speciale, con tutte le squadre concentrate all'ESPN Wide World of Sports Complex di Disneyworld, a Orlando, e partite disputate in assenza di pubblico. Il torneo si disputa dall'8 luglio all'11 agosto. Le 26 squadre sono state inizialmente divise in tre gironi da quattro per la western conference, e un girone da sei e due da quattro per la eastern.[15] Successivamente l'esclusione di due club per l'alto numero di positivi al COVID-19 ha portato a un formato con sei gironi tutti da quattro squadre. Le prime due di ogni girone e le quattro migliori terze hanno formato un tabellone a eliminazione diretta.[16] Le partite della fase a gironi assegnano punti validi per la classifica della stagione regolare, in più la squadra vincitrice del torneo si qualifica alla CONCACAF Champions League 2021.[7]

Fase a gironi[modifica | modifica wikitesto]

Per il sorteggio sono state individuate sei teste di serie, assegnate una a ciascun girone: Atlanta United, Los Angeles FC, Seattle Sounders e Toronto semifinaliste dei play-off della scorsa edizione, Real Salt Lake terza classificata della western conference e i padroni di casa dell'Orlando City. Le altre squadre sono state sorteggiate.[15]

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Pt G V N P GF GS DR
Orlando City 7 3 2 1 0 6 3 +3
Philadelphia Union 7 3 2 1 0 4 2 +2
New York City 3 3 1 0 2 2 4 -2
Inter Miami 0 3 0 0 3 2 5 -3
Nashville[17] Escl.

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Pt G V N P GF GS DR
S.J. Earthquakes 7 3 2 1 0 6 3 +3
Seattle Sounders 4 3 1 1 1 4 2 +2
Vancouver Whitecaps 3 3 1 0 2 5 7 -2
Chicago Fire[18] 3 3 1 0 2 2 5 -3
Dallas[19] Escl.

Girone C[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Pt G V N P GF GS DR
Toronto 5 3 1 2 0 6 5 +1
N.E. Revolution 5 3 1 2 0 2 1 +1
Montréal Impact 3 3 1 0 2 4 5 -1
D.C. United 2 3 0 2 1 3 4 -1

Girone D[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Pt G V N P GF GS DR
Sporting K.C. 6 3 2 0 1 6 4 +2
Minnesota Utd 5 3 1 2 0 4 3 +1
Real Salt Lake 4 3 1 1 1 2 2 0
Colorado Rapids 1 3 0 1 2 4 7 -3

Girone E[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Pt G V N P GF GS DR
Columbus Crew 9 3 3 0 0 7 0 +7
Cincinnati 6 3 2 0 1 3 4 -1
N.Y. Red Bulls 3 3 1 0 2 1 4 -3
Atlanta United 0 3 0 0 3 0 3 -3

Girone F[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Pt G V N P GF GS DR
Portland Timbers 7 3 2 1 0 6 4 +2
Los Angeles FC 5 3 1 2 0 11 7 +4
Houston Dynamo 2 3 0 2 1 5 6 -1
L.A. Galaxy 1 3 0 1 2 4 9 -5

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
Orlando City 1 - 0 Montréal Impact
Philadelphia Union 1 - 0 N.E. Revolution
Toronto 1 - 3 New York City
Sporting K.C. 0 - 0 (3-1 dcr) Vancouver Whitecaps
S.J. Earthquakes 5 - 2 Real Salt Lake
Seattle Sounders 1 - 4 Los Angeles FC
Columbus Crew 1 - 1 (3-5 dcr) Minnesota Utd
Portland Timbers 1 - 1 (4-2 dcr) Cincinnati

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
Philadelphia Union 3 - 1 Sporting K.C.
Orlando City 1 - 1 (5-4 dcr) Los Angeles FC
S.J. Earthquakes 1 - 4 Minnesota Utd
New York City 1 - 3 Portland Timbers

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
Philadelphia Union 1 - 2 Portland Timbers
Orlando City 3 - 1 Minnesota Utd

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
Portland Timbers 2 - 1 Orlando City

Classifiche regular season[modifica | modifica wikitesto]

Eastern Conference[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra MPt Pt G V N P GF GS DR
1. Philadelphia Union 2,04 47 23 14 5 4 44 20 +24
2. Toronto 1,91 44 23 13 5 5 33 26 +7
3. Columbus Crew 1,78 41 23 12 5 6 36 21 +15
4. Orlando City 1,78 41 23 11 8 4 40 25 +15
5. New York City 1,70 39 23 12 3 8 37 25 +12
6. N.Y. Red Bulls 1,39 32 23 9 5 9 29 31 -2
7. Nashville 1,39 32 23 8 8 7 24 22 +2
8. N.E. Revolution 1,39 32 23 8 8 7 26 25 +1
9. Montréal Impact 1,13 26 23 8 2 13 33 43 -10
10. Inter Miami 1,04 24 23 7 3 13 25 35 -10
11. Chicago Fire 1,00 23 23 5 8 10 33 39 -6
12. Atlanta United 0,96 22 23 6 4 13 23 30 -7
13. D.C. United 0,91 21 23 5 6 12 25 41 -16
14. Cincinnati 0,70 16 23 4 4 15 12 36 -24

Legenda:

      Ammesse al primo turno dei play-off.
      Ammesse al turno preliminare dei play-off.

Western Conference[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra MPt Pt G V N P GF GS DR
1. Sporting K.C. 1,86 39 21 12 3 6 38 25 +13
2. Seattle Sounders 1,77 39 22 11 6 5 44 23 +21
3. Portland Timbers 1,70 39 23 11 6 6 46 35 +11
4. Minnesota Utd 1,62 34 21 9 7 5 36 26 +10
5. Colorado Rapids 1,56 28 18 8 4 6 32 28 +4
6. Dallas 1,55 34 22 9 7 6 28 24 +4
7. Los Angeles FC 1,45 32 22 9 5 8 47 39 +8
8. S.J. Earthquakes 1,30 30 23 8 6 9 35 51 -16
9. Vancouver Whitecaps 1,17 27 23 9 0 14 27 44 -17
10. L.A. Galaxy 1,00 22 22 6 4 12 27 46 -19
11. Real Salt Lake 1,00 22 22 5 7 10 25 35 -10
12. Houston Dynamo 0,91 21 23 4 9 10 30 40 -10

Legenda:

      Ammesse al primo turno dei play-off.

Classifica generale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra MPt Pt G V N P GF GS DR
Trofeo de Liga de Campeones Concacaf.svg 1. Philadelphia Union 2,04 47 23 14 5 4 44 20 +24
2. Toronto 1,91 44 23 13 5 5 33 26 +7
3. Sporting K.C. 1,86 39 21 12 3 6 38 25 +13
Trofeo de Liga de Campeones Concacaf.svg 4. Columbus Crew 1,78 41 23 12 5 6 36 21 +15
5. Orlando City 1,78 41 23 11 8 4 40 25 +15
6. Seattle Sounders 1,77 39 22 11 6 5 44 23 +21
7. New York City 1,70 39 23 12 3 8 37 25 +12
Trofeo de Liga de Campeones Concacaf.svg 8. Portland Timbers 1,70 39 23 11 6 6 46 35 +11
9. Minnesota Utd 1,62 34 21 9 7 5 36 26 +10
10. Colorado Rapids 1,56 28 18 8 4 6 32 28 +4
11. Dallas 1,55 34 22 9 7 6 28 24 +4
12. Los Angeles FC 1,45 32 22 9 5 8 47 39 +8
13. N.Y. Red Bulls 1,39 32 23 9 5 9 29 31 -2
14. Nashville 1,39 32 23 8 8 7 24 22 +2
15. N.E. Revolution 1,39 32 23 8 8 7 26 25 +1
16. S.J. Earthquakes 1,30 30 23 8 6 9 35 51 -16
17. Vancouver Whitecaps 1,17 27 23 9 0 14 27 44 -17
18. Montréal Impact 1,13 26 23 8 2 13 33 43 -10
19. Inter Miami 1,04 24 23 7 3 13 25 35 -10
20. L.A. Galaxy 1,00 22 22 6 4 12 27 46 -19
21. Real Salt Lake 1,00 22 22 5 7 10 25 35 -10
22. Chicago Fire 1,00 23 23 5 8 10 33 39 -6
Trofeo de Liga de Campeones Concacaf.svg 23. Atlanta United 0,96 22 23 6 4 13 23 30 -7
24. D.C. United 0,91 21 23 5 6 12 25 41 -16
25. Houston Dynamo 0,91 21 23 4 9 10 30 40 -10
26. Cincinnati 0,70 16 23 4 4 15 12 36 -24

Legenda:

      Qualificate alla CONCACAF Champions League 2021:
  • Columbus Crew vincitore della MLS
  • Philadelphia Union vincitore del Supporters' Shield
  • Portland Timbers vincitore del Torneo MLS is Back
  • Atlanta United vincitore della U.S. Open Cup 2019, visto che l'edizione 2020 è stata annullata[20]

In caso di arrivo a pari punti:

  1. Media vittorie per gare giocate;
  2. Media differenza reti per gara;
  3. Media Gol fatti per gara;
  4. Minor media di punti disciplinari per gara;
  5. Media differenza reti per gare in trasferta;
  6. Media gol fatti per gare in trasferta;
  7. Media differenza reti per gare in casa;
  8. Media gol fatti per gare in casa;
  9. Lancio della moneta (2 squadre) o estrazione a sorte (3 o più squadre).

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Leggendo per riga si avranno i risultati casalinghi della squadra indicata in prima colonna, mentre leggendo per colonna si avranno i risultati in trasferta della squadra in prima riga. La tabella non include gli incontri della fase a gironi del torneo MLS is Back, valevoli anch'essi per la stagione regolare del campionato.

ATL CHI CIN COL CLB DAL DCU HOU MIA LAF LAG MNU MTL NAS NER NYC NYR ORL PHI POR RSL SJE SEA SKC TOR VAN
Atlanta United 2-1
2-0
1-0 1-2 0-0
1-2
2-0 0-1 1-3
0-0
Chicago Fire 2-0 3-0 2-2 2-1 4-0 1-2 3-4 2-2 2-2
Cincinnati 0-0 0-0
2-1
0-0
1-2
0-1 0-0 0-1 0-1
Colorado Rapids 1-1 n.d. n.d. 2-1 1-4
n.d.
5-0 3-1 1-1
n.d.
Columbus Crew 2-1 3-0 3-0 2-1 1-2 2-0 1-0
3-1
1-0
2-1
Dallas 4-1 2-2 2-1
3-0
2-1 3-1
n.d.
2-2 0-1
0-0
0-0 2-0 1-0
D.C. United 0-4 1-2 1-0 2-1 2-3 1-2
0-2
0-0 0-2 2-2 2-2
Houston Dynamo 1-2 1-1 0-0
2-0
1-1 3-0
2-2
1-3 2-1
1-2
Inter Miami 2-1
1-1
2-1 1-0 0-0 2-3 1-4 3-2
2-1
Los Angeles FC 2-1 1-0 0-2
2-0
3-3 4-2
1-1
5-1
1-2
3-1 6-0
L.A. Galaxy 0-2 3-0 3-6 2-1 3-2
0-4
1-3
1-1
0-1
1-0
Minnesota Utd 2-2 2-0 2-1 3-2
3-0
2-2 4-0
0-0
1-2
Montréal Impact 2-2 2-1 0-1 2-1
2-3
0-1 1-4 0-1
1-2
2-0
Nashville 1-2
4-2
1-1 3-0
0-1
1-0 1-1 1-0 0-0 1-1 1-1
N.E. Revolution 1-1 4-3 3-1 0-0 0-2
0-0
1-1 0-0
1-2
0-1
New York City 3-1 2-1
4-0
1-0 4-1 3-1 1-2 5-2 0-1
N.Y. Red Bulls 3-2
0-1
0-1 1-2 4-1 1-0 1-0 1-1 0-3 2-1
Orlando City 1-1
4-1
4-1 2-1 2-1 3-1
2-3
1-1 3-1 0-0
Philadelphia Union 2-1 3-0 4-1 3-0 2-1 2-1
2-0
1-0 5-0
Portland Timbers 0-1 1-1 2-3
5-2
1-3 1-0 4-4 3-0 0-3
1-0
1-0
Real Salt Lake 0-5 0-0 3-0
1-3
2-0 1-1 2-1 2-2 0-2 1-2
S.J. Earthquakes 1-1 3-2 0-0
2-1
2-5 1-1
1-6
2-0 0-0 2-2 3-0
Seattle Sounders 2-1 n.d. 1-1 3-1
3-0
1-2
1-1
2-1 7-1
4-1
3-1
Sporting K.C. 1-0 4-0 1-1
2-3
4-0
2-5
1-0
n.d.
2-1 1-2
Toronto 1-0 3-1 2-1 0-1 1-0
0-1
1-1 2-1 3-0
1-0
Vancouver Whitecaps 2-1 3-0 2-4
3-1
0-1 2-1 2-1 0-2 1-3 3-2

Fonte: MLSsoccer.com

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Preliminare Primo turno Semifinali di Conference Finali di Conference Finale MLS
E3 Columbus Crew 3
E6 N.Y. Red Bulls 2
E3 Columbus Crew (dts) 2
E7 Nashville 0
E2 Toronto 0
E7 Nashville 3 E7 Nashville (dts) 1
E10 Inter Miami 0 E3 Columbus Crew 1
E8 N.E. Revolution 0
E4 Orlando City (dcr) 1 (6)
E5 New York City 1 (5)
E4 Orlando City 1
E8 N.E. Revolution 3
E1 Philadelphia Union 0
E8 N.E. Revolution 2 E8 N.E. Revolution 2
E9 Montréal Impact 1 E3 Columbus Crew 3
W2 Seattle Sounders 0
W2 Seattle Sounders 3
W7 Los Angeles FC 1
W2 Seattle Sounders 1
W6 Dallas 0
W3 Portland Timbers 1 (7)
W6 Dallas (dcr) 1 (8)
W2 Seattle Sounders 3
W4 Minnesota Utd 2
W1 Sporting K.C. (dcr) 3 (3)
W8 S.J. Earthquakes 3 (0)
W1 Sporting K.C. 0
W4 Minnesota Utd 3
W4 Minnesota Utd 3
W5 Colorado Rapids 0

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) MLS unveils 25th season plans, including commemorative crest, soccerstadiumdigest.com, 9 gennaio 2020. URL consultato il 30 agosto 2020.
  2. ^ (EN) MLS insitutes team training moratorium through March 15, mlssoccer.com, 2 aprile 2020. URL consultato il 10 aprile 2020.
  3. ^ MLS is back: si riparte l’8 luglio a Orlando, mlssocceritalia.com, 10 giugno 2020. URL consultato il 12 giugno 2020.
  4. ^ (EN) Nashville SC moves to Eastern Conference for remainder of 2020 season, mlssoccer.com, 10 giugno 2020. URL consultato il 12 giugno 2020.
  5. ^ (EN) MLS alignment Inter Miami east, Nashville West, mlssoccer.com, 2 dicembre 2019. URL consultato il 26 dicembre 2019.
  6. ^ (EN) MLS breaks with tradition will no longer have every team face every other team, washingtonpost.com, 2 dicembre 2019.
  7. ^ a b c (EN) MLS is Back Tournament format: your essential guide to the event, mlssoccer.com, 10 giugno 2020. URL consultato il 12 giugno 2020.
  8. ^ (EN) MLS releases 2020 return to season schedule, mlssoccer.com, 8 agosto 2020. URL consultato il 12 agosto 2020.
  9. ^ (EN) MLS to use points per game to determine final 2020 regular season standings, mlssoccer.com, 29 ottobre 2020. URL consultato il 30 ottobre 2020.
  10. ^ (EN) MLS reveals regular season resumption plan, expanded playoffs for 2020, si.com, 8 agosto 2020. URL consultato il 30 agosto 2020.
  11. ^ (EN) How the 2020 Audi MLS Cup playoffs will work: qualifying and competition format, mlssoccer.com, 11 settembre 2020. URL consultato il 14 settembre 2020.
  12. ^ (EN) Official: 2020 Lamar Hunt US Open Cup canceled due to COVID-19 pandemic, mlssoccer.com, 14 agosto 2020. URL consultato il 30 agosto 2020.
  13. ^ (EN) CONCACAF approves U.S. Soccer’s MLS request to amend their qualification process to CCL, concacaf.com, 13 dicembre 2013. URL consultato il 19 luglio 2014 (archiviato dall'url originale l'8 ottobre 2014).
  14. ^ Ad interim dopo il licenziamento di Ron Jans durante la preparazione
  15. ^ a b (EN) MLS is Back Tournament draw results: check out all the group stage matchups, mlssoccer.com, 11 giugno 2020. URL consultato il 12 giugno 2020.
  16. ^ (EN) Nashville SC withdrawn from MLS is Back tournament: here's how the groups and schedule change, mlssoccer.com, 9 luglio 2020. URL consultato il 9 luglio 2020.
  17. ^ Esclusa dal torneo per l'eccessivo numero di giocatori positivi al COVID-19: (EN) Nashville SC withdrawn from MLS is Back tournament: here's how the groups and schedule change, mlssoccer.com, 9 luglio 2020. URL consultato il 9 luglio 2020.
  18. ^ Inizialmente inserita nel girone A, spostata dopo le esclusioni di Dallas e Nashville
  19. ^ Esclusa dal torneo per l'eccessivo numero di giocatori positivi al COVID-19: (EN) FC Dallas withdrawn from MLS is Back tournament in Orlando, mlssoccer.com, 6 luglio 2020. URL consultato il 9 luglio 2020.
  20. ^ (EN) MLS Cup champions Columbus Crew SC clinch 2021 Concacaf Champions League berth, mlssoccer.com, 12 dicembre 2020. URL consultato il 13 dicembre 2020.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio