Nick Rimando

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nick Rimando
Nick Rimando.jpg
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 175[1] cm
Peso 83 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Portiere
Termine carriera 1º gennaio 2020
Carriera
Squadre di club1
2000-2001Miami Fusion47 (-?)
2002-2006D.C. United73 (-86)[2]
2007-2019Real Salt Lake368 (-433)[3]
Nazionale
1998-1999Stati Uniti Stati Uniti U-20? (-?)
2002-2018Stati Uniti Stati Uniti22 (-?)
Palmarès
CONCACAF - Gold Cup.svg Gold Cup
Argento USA 2011
Oro USA 2013
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 2 marzo 2020

Nick Rimando (Montclair, 17 giugno 1979) è un ex calciatore statunitense, di ruolo portiere. Detiene il record di presenze in Major League Soccer (513)[4].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver frequentato la Montclair High School, giocò per due anni con la squadra di calcio dell'UCLA, per poi firmare un contratto Project-40 con la MLS: qui, dopo essere scelto come 35º al MLS SuperDraft del 2000 dai Miami Fusion, sostituì ben presto Jeff Cassar come portiere titolare, aiutando la squadra a vincere la MLS Supporters' Shield del 2001, quindi, al termine della stagione, fu scelto come terzo giocatore dai D.C. United, dietro raccomandazione di Ray Hudson, nuovo allenatore degli United e suo allenatore a Miami nel successivo Allocation Draft del 2002. Con la nuova squadra giocò ogni partita nel 2002 e 25 gare nel 2003, non potendo concludere la stagione per un infortunio; l'anno dopo, con la partenza di Hudson perse il posto di titolare a favore di Troy Perkins, per riguadagnarlo nel 2005 e cederlo di nuovo a Perkins nel 2006, quando giocò solo partite nell'intero campionato.

L'11 dicembre 2006 Rimando fu ceduto con Freddy Adu al Real Salt Lake e da essi ceduto al Red Bull New York il 9 febbraio, per essere di nuovo ceduto al Real Salt Lake il 23 dello stesso mese per l'improvviso ritiro di Scott Garlick, diventando il portiere titolare della stagione, al termine della quale guidò la classifica della MLS nel settore con 146 parate in 27 gare venendo scelto come Most Valuable Player della squadra. Continuò ad essere titolare nel 2008 e nel 2009 e fu scelto come "Giocatore del Mese" dalla MLS per il luglio 2008[5] aiutando la squadra raggiungere le finali della Western Conference nel 2008 e nel 2009.

Terminata la stagione, all'età di 40 anni, decide di ritirarsi dal calcio giocato.[4]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

DC United: 2004
Real Salt Lake: 2009
DC United: 2006

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

2013

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Nick Rimando, su worldfootball.net. URL consultato il 10 marzo 2020.
  2. ^ 79 (-95) se si comprendono le presenze nei play-off.
  3. ^ 395 (-470) se si comprendono le presenze nei play-off.
  4. ^ a b (EN) As Tim Howard and Nick Rimando retire, is the golden age of US goalkeepers over?, su mlssoccer.com, 5 ottobre 2019. URL consultato l'11 maggio 2020.
  5. ^ Rimando named Player of the Month [collegamento interrotto], su real.saltlake.mlsnet.com, 1º agosto 2008. URL consultato il 2 agosto 2007.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]