Aron Jóhannsson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Aron Jóhannsson
Johannsson Austria vs. USA 2013-11-19 (003) (cropped).jpg
Aron Jóhannsson nel 2013
Nazionalità Islanda Islanda
Stati Uniti Stati Uniti (dal 2013)
Altezza 184 cm
Peso 70 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Werder Brema
Carriera
Giovanili
2000-2004Fjölnir
2004-2006Breiðablik
2006-2007Fjölnir
Squadre di club1
2008-2010Fjölnir37 (13)
2010-2013Aarhus65 (23)
2013-2015AZ Alkmaar58 (29)[1]
2015-Werder Brema16 (3)
Nazionale
2011-2012Islanda Islanda U-2110 (1)
2013-Stati Uniti Stati Uniti 19 (4)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 12 ottobre 2017

Aron Jóhannsson (Mobile, 10 novembre 1990) è un calciatore islandese naturalizzato statunitense, attaccante del Werder Brema e della nazionale statunitense.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Attaccante, può giocare anche come ala su entrambe le fasce.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Dopo essersi affermato in patria con le maglie di Fjölnir e AGF, il 28 gennaio 2013 viene ingaggiato dal club olandese dell'AZ Alkmaar per 1,6 milioni di euro. Nei primi sei mesi gioca 5 partite e segna 3 gol in campionato. Nella nuova stagione 2013/14 si conferma a buoni livelli a suon di gol: 17 gol in 34 partite di campionato.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nato negli Stati Uniti da genitori islandesi, dopo aver disputato alcune partite con la Nazionale Under-21 di calcio dell'Islanda fra 2011 e 2012 decide di giocare con la Nazionale maggiore statunitense e nell'agosto 2013 riceve l'approvazione dalla FIFA per il cambio di nazionalità.[2] Esordisce nella partita amichevole vinta 4-3 contro la Bosnia ed Erzegovina il 14 agosto 2013 subentrando a Edward Johnson nella ripresa.[3] Segna il suo primo gol in nazionale nell'ultima partita delle qualificazioni per il Campionato mondiale di calcio 2014 contro Panama siglando il gol vittoria degli Stati Uniti nei minuti di recupero.[4][5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 60 (29) se si comprendono le presenze nei play-off per l'Europa League.
  2. ^ (EN) Forward Aron Johannsson’s Change of Association Approved by FIFA, ussoccer.com. URL consultato il 23 febbraio 2014 (archiviato dall'url originale il 16 agosto 2013).
  3. ^ Bosnia-Erzegovina vs. Stati Uniti - 14 agosto 2013, soccerway.com. URL consultato il 23 febbraio 2014.
  4. ^ Panama vs. Stati Uniti - 16 ottobre 2013, soccerway.com. URL consultato il 23 febbraio 2014.
  5. ^ (EN) US dooms Panama in stoppage time, foxsports.com, 16 ottobre 2013. URL consultato il 23 febbraio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]