Kyle Beckerman

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kyle Beckerman
Kylebeckerman5a.JPG
Nome Kyle Robert Beckerman
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 178 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Real Salt Lake
Carriera
Squadre di club1
2000-2001 Miami Fusion 3 (1)
2002-2007 Colorado Rapids 148 (11)
2007- Real Salt Lake 228 (23)
Nazionale
2007- Stati Uniti Stati Uniti 35 (1)
Palmarès
CONCACAF - Gold Cup.svg Gold Cup
Argento USA 2009
Oro USA 2013
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 3 aprile 2014

Kyle Robert Beckerman (Crofton, 23 aprile 1982) è un calciatore statunitense, centrocampista del Real Salt Lake e della Nazionale statunitense.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Vertice basso di centrocampo[1][2], abile a svolgere entrambe le fasi di gioco.[1][2] In possesso di una notevole resistenza,[1] tra le sue doti spiccano tecnica[2], l'abilità nel contrastare gli avversari[2] e nel recuperare il pallone.[2] Per le sue doti da leader ha spesso indossato la fascia di capitano.[2][3]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver partecipato a varie leghe giovanili del Maryland, nel 1999 giocò per la nazionale statunitense ai mondiali Under-17 in Nuova Zelanda; lasciato l'Arundel High School,[4] firmò un contratto Nike Project-40 con la MLS il 27 giugno 2000, dopo aver fatto parte della Bradenton Academy della United States Soccer Federation, da cui sono usciti Landon Donovan, DaMarcus Beasley, Oguchi Onyewu e Bobby Convey.

Scelto dai Miami Fusion, giocò solo 110 minuti al primo anno e 14 al secondo, dopo essersi rotto una gamba giocando nella A-League; andò quindi in prestito[5].

Dopo la chiusura dei Fusion, scelto al 2002 MLS Dispersal Draft dai Colorado Rapids al primo anno giocò 477 minuti, registrando un assist, quindi l'anno successivo cominciò ad imporsi come titolare, con 24 gare iniziate; terminò quindi la stagione 2006 con 7 gol e 4 assist, rendendolo uno dei principali difensori della squadra.

Il 16 luglio 2007 fu scambiato con Mehdi Ballouchy dei Real Salt Lake, di cui nel 2008 divenne capitano, stagione in cui cominciò tutte le 38 gare della squadra, aiutandola a raggiungere la finale della Western Conference, prima apparizione ai playoff del club; fu scelto anche nella MLS All-Star Inactive List per il secondo anno consecutivo.

Nel 2009 divenne il giocatore più giovane ad aver giocato 200 gare nella MLS, venendo scelto per il MLS All-Star Game giocato il 29 luglio al Rio Tinto Stadium di Sandy.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Debuttò nella nazionale maggiore il 20 gennaio 2007 in una gara amichevole contro la Danimarca, venendo scelto per la squadra che nel 2007 giocò la Copa America in Venezuela, dove disputò due partite, entrando come riserva contro l'Argentina e giocando i 90 minuti della sfida contro la Colombia; nel luglio 2009 fece parte della squadra per la CONCACAF Gold Cup, giocandovi tutte le sei partite ed aiutando la nazionale ad arrivare in finale. Il 18 luglio 2009 segnò il primo gol in nazionale nei quarti di finale contro il Panama.

Viene convocato per la Copa América Centenario negli Stati Uniti.[6]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in Nazionale - Stati Uniti Stati Uniti
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
20-01-2007 Carson Stati Uniti Stati Uniti 3 – 1 Danimarca Danimarca Amichevole - Ingresso al 86’ 86’
28-06-2007 Maracaibo Argentina Argentina 4 – 1 Stati Uniti Stati Uniti Coppa America 2007 - 1º turno - Ingresso al 80’ 80’
05-07-2007 Barquisimeto Stati Uniti Stati Uniti 0 – 1 Colombia Colombia Coppa America 2007 - 1º turno -
04-07-2009 Seattle Stati Uniti Stati Uniti 4 – 0 Grenada Grenada Gold Cup 2009 - 1º turno -
08-07-2009 Washington Stati Uniti Stati Uniti 4 – 0 Honduras Honduras Gold Cup 2009 - 1° turno -
11-07-2009 Foxborough Stati Uniti Stati Uniti 2 – 2 Haiti Haiti Gold Cup 2009 - 1º turno - Ingresso al 63’ 63’ Ammonizione al 80’ 80’
18-07-2009 Filadelfia Stati Uniti Stati Uniti 2 – 1 Panamá Panamá Gold Cup 2009 - Quarti 1
23-07-2009 Chicago Honduras Honduras 0 – 2 Stati Uniti Stati Uniti Gold Cup 2009 - Semifinale - Ammonizione al 47’ 47’
26-07-2009 East Rutherford Stati Uniti Stati Uniti 0 – 5 Messico Messico Gold Cup 2009 - Finale - Uscita al 81’ 81’
05-09-2009 Sandy Stati Uniti Stati Uniti 2 – 1 El Salvador El Salvador Qual. Mondiali 2010 - Ingresso al 79’ 79’
Totale Presenze 10 Reti 1

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Real Salt Lake: 2009

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

2013

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Kyle Beckerman: silenzio assordante, numerosette.eu.
  2. ^ a b c d e f (EN) USMNT's Kyle Beckerman: The Best Fouler I Ever Faced, screamer.deadspin.com.
  3. ^ (EN) Real Salt Lake: How does RSL replace ‘irreplaceable’ Kyle Beckerman?, sltrib.com.
  4. ^ For ex-Arundel star Beckerman, clear path to goal, baltimoresun.com, 16 ottobre 2009. URL consultato il 6 luglio 2014.
  5. ^ 2000 Project 40
  6. ^ KLINSMANN NAMES 23 PLAYER ROSTER FOR HISTORIC COPA AMERICA CENTENARIO, ussoccer.com, 21 maggio 2016. URL consultato il 21 maggio 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]