Troy Perkins

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Troy Perkins
TroyPerkins.jpg
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 188 cm
Peso 78 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Portiere
Squadra Montreal Impact Montréal Impact
Carriera
Giovanili
2001-2002
2003
University of South Florida
University of Evansville
Squadre di club1
2002-2003 Cape Cod Crusaders Cape Cod Crusaders 22 (0)
2004-2007 D.C. United D.C. United 77 (0)
2004 Virginia Royals Virginia Royals 2 (0)
2007-2009 Valerenga Vålerenga 53 (0)
2010 D.C. United D.C. United 18 (0)
2011-2012 Portland Timbers Portland Timbers 0 (0)
2012- Montreal Impact Montréal Impact 41 (-55)
Nazionale
2009- Stati Uniti Stati Uniti 7 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 10 marzo 2010

Troy Perkins (Springfield, 29 luglio 1981) è un calciatore statunitense, portiere del Montréal Impact.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Perkins ha giocato al calcio nella University of South Florida e University of Evansville. Ha giocato anche nella PDL con i Cape Cod Crusaders nel 2002 e nel 2003.

Nel 2003, uscito dal college, non è stato scelto al draft. Ha comunque firmato un contratto di sviluppo con il D.C. United. Gli è stata data la possibilità di dimostrare il suo valore dopo che Nick Rimando e Doug Warren hanno perso il loro posto da titolare. Perkins ha così giocato sedici partite da titolare, nelle quali ha avuto una media gol subiti di 1.62 a partita. Nonostante le buone prestazioni, per il DC United è stato un periodo difficile e Rimando ha ripreso il posto da titolare, giocando anche i play-off.

Nel campionato 2006, Perkins è stato il portiere titolare della squadra e ha giocato in trenta delle trentadue gare disputate. È stato nominato anche portiere dell'anno della Major League Soccer, oltre che nella squadra dell'anno.

Perkins ha poi terminato il campionato successivo con la media reti subite di 1.10 a partita, otto rigori parati e sedici vittorie per il suo club.

A dicembre 2007, Perkins ha firmato per il Vålerenga. Per sostituirlo, il 12 dicembre 2007, il DC United ha ingaggiato Zach Wells.

Il 20 dicembre, Perkins ha superato le visite mediche per la squadra norvegese e ha firmato un contratto quinquiennale.[1][2] Il trasferimento è entrato nella storia del club, in quanto Perkins è diventato il primo calciatore del continente americano a firmare per il Vålerenga. Dopo un inizio traballante, ha mostrato tutte le sue qualità e si è affermato come uno dei più solidi portieri della Tippeligaen.

Il 13 gennaio 2010, è tornato al D.C. United. L'anno seguente, è passato ai Portland Timbers. Nell'agosto 2012 viene acquistato dall'Impact de Montréal.

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Perkins ha debuttato nella Nazionale degli Stati Uniti il 24 gennaio 2009, in un'amichevole contro la Svezia, vinta per tre a due.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Norwegian Team Acquires United's Perkins, Washington Post. URL consultato il 21-03-2009.
  2. ^ (NO) Troy Perkins klar for Vålerenga, VIF-Fotball.no. URL consultato il 21-03-2009.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]