Sergiño Dest

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sergiño Dest
Sergino Dest.jpg
Dest con la nazionale U-20 statunitense
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 171 cm
Peso 62 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Barcellona
Carriera
Giovanili
????-2012Almere City
2012-2018Ajax
Squadre di club1
2018-2019Jong Ajax17 (1)
2019-2020Ajax23 (0)
2020-Barcellona15 (0)
Nazionale
2016-2017Stati Uniti Stati Uniti U-175 (0)
2018-2019Stati Uniti Stati Uniti U-2012 (1)
2019-Stati Uniti Stati Uniti5 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 9 gennaio 2021

Sergiño Gianni Dest (Almere, 3 novembre 2000) è un calciatore statunitense con cittadinanza olandese, difensore del Barcellona e della nazionale statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dest è nato ad Almere da padre statunitense e madre olandese.[1]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

È un terzino destro offensivo, dotato di buona tecnica individuale e ottimo dribbling. Nel 2019 è stato scelto come il più grande talento dell'anno degli Stati Uniti. Ha dichiarato d'ispirarsi a Dani Alves.[2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Almere City e Ajax[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver mosso i primi passi nell'Almere City, è passato a giocare nel settore giovanile dell'Ajax, col quale ha esordito da professionista il 27 luglio 2019 in Supercoppa contro il PSV.[2] Ha esordito in Eredivisie il 10 agosto 2019 nel secondo tempo di Ajax-Emmen 5-0. Il 18 dicembre seguente segna i suoi primi due gol in Telstar-Ajax 3-4, gara valida per il secondo turno di Coppa d’Olanda. Nella sua prima stagione s'impone come titolare nella fascia destra dei lancieri, fornendo ottime prestazioni.[3]

Barcellona[modifica | modifica wikitesto]

Il 1º ottobre 2020 viene venduto per 21 milioni di euro più 5 di bonus al Barcellona, che nel suo contratto mette una clausola da 400 milioni.[3][4][5] Tre giorni dopo, in occasione del pareggio interno per 1-1 contro il Siviglia, debutta con i blaugrana,[6] diventando così il primo statunitense nella storia del club.[7] Il 24 novembre realizza il suo primo gol con la maglia dei catalani nella vittoria per 4-0 sul campo della Dinamo Kiev, nella fase a gironi di UEFA Champions League.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nato ad Almere, nei Paesi Bassi, ha militato nelle selezioni giovanili statunitensi grazie alle origini paterne, nonostante potesse rappresentare i Paesi Bassi.[8] Nel 2018 con la Nazionale U-20 statunitense ha preso parte al Campionato nordamericano Under-20 2018.

Il 6 settembre 2019 debutta in nazionale maggiore in occasione dell'amichevole persa 0-3 contro il Messico.[9] Nonostante qualche dubbio iniziale tra il rappresentare gli Stati Uniti e i Paesi Bassi,[10][11] nell'ottobre 2019 opta definitivamente per giocare per la prima.[12]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 9 gennaio 2021.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2018-2019 Paesi Bassi Jong Ajax EE 17 1 - - - - - - - - - 17 1
2019-2020 Paesi Bassi Ajax ED 20 0 CO 4 2 UCL+UEL 8[13]+2 0 SO 1 0 35 2
set. 2020 ED 3 0 CO - - UCL - - - - - 3 0
Totale Ajax 23 0 4 2 10 0 1 0 38 2
set. 2020-2021 Spagna Barcellona PD 15 0 CR - - UCL 5 1 - - - 20 1
Totale carriera 55 1 4 2 15 1 1 0 75 4

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Stati Uniti
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
6-9-2019 East Rutherford Stati Uniti Stati Uniti 0 – 3 Messico Messico Amichevole - Uscita al 68’ 68’
10-9-2019 Saint Louis Stati Uniti Stati Uniti 1 – 1 Uruguay Uruguay Amichevole - Uscita al 70’ 70’
15-11-2019 Orlando Stati Uniti Stati Uniti 4 – 1 Canada Canada CONCACAF Nations League 2019-2020 - 2º turno - Uscita al 90+2’ 90+2’
12-11-2020 Swansea Galles Galles 0 – 0 Stati Uniti Stati Uniti Amichevole - Ammonizione al 81’ 81’
16-11-2020 Wiener Neustadt Stati Uniti Stati Uniti 6 – 2 Panama Panama Amichevole -
Totale Presenze 5 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Ajax: 2019

Individuali[modifica | modifica wikitesto]

Miglior giovane maschile: 2019

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ES) Dest, el primer futbolista estadounidense del primer equipo del FC Barcelona, su fcbarcelona.es, 1º ottobre 2020. URL consultato il 1º ottobre 2020.
  2. ^ a b (ES) 10 cosas que hay que saber de Sergiño Dest, su fcbarcelona.es, 1º ottobre 2020. URL consultato il 1º ottobre 2020.
  3. ^ a b (ES) Acuerdo con el Ajax para el traspaso de Sergiño Dest, su fcbarcelona.es, 1º ottobre 2020. URL consultato il 1º ottobre 2020.
  4. ^ (NL) Ajax en FC Barcelona bereiken akkoord over Sergiño Dest, su ajax.nl, 1º ottobre 2020. URL consultato il 1º ottobre 2020.
  5. ^ Stefano Vivaldi, Barcellona, ufficiale Dest dall'Ajax: clausola da 400 mln, su calcioefinanza.it, 1º ottobre 2020. URL consultato il 1º ottobre 2020.
  6. ^ (ES) Sergiño Dest debuta con el Barça, su fcbarcelona.es, 4 ottobre 2020. URL consultato il 5 ottobre 2020.
  7. ^ (EN) Sergiño Dest is First American to Play for Barcelona in La Liga, su ussoccer.com, 4 ottobre 2020. URL consultato il 5 ottobre 2020.
  8. ^ (EN) Why Sergino Dest should represent Holland, not the USMNT, su espn.com, 10 ottobre 2019. URL consultato il 10 agosto 2020.
  9. ^ (ES) Sergiño Dest acepta que jugada ante Corona marcó su debut, su us.as.com, 7 settembre 2019. URL consultato il 10 agosto 2020.
  10. ^ Che lui poteva rappresentare in quanto aveva giocato con gli USA soltanto amichevoli
  11. ^ (EN) Budding USMNT star Sergino Dest won't rule out Netherlands switch, su sports.yahoo.com. URL consultato il 10 agosto 2020.
  12. ^ (EN) Avi Creditor, Sergiño Dest's Choice an Undoubted, Needed Win for USMNT, su si.com. URL consultato il 10 agosto 2020.
  13. ^ 3 presenze nei turni preliminari

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]