Jordan Morris

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jordan Morris
Jordon Morris.jpg
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 181 cm
Peso 83 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Seattle Sounders
Carriera
Giovanili
2004-2012 non conosciuta Eastside FC
2012-2013 Seattle Sounders
2013-2015 Stanford Cardinal
Squadre di club1
2014S. Sounders U-234 (1)
2016-Seattle Sounders57 (15)
Nazionale
2013 Stati Uniti Stati Uniti U-20 3 (1)
2014-2016 Stati Uniti Stati Uniti U-23 13 (7)
2014- Stati Uniti Stati Uniti 25 (5)
Palmarès
CONCACAF - Gold Cup.svg Gold Cup
Oro USA 2017
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 20 febbraio 2018

Jordan Morris (Seattle, 26 ottobre 1994) è un calciatore statunitense, attaccante dei Seattle Sounders FC e della Nazionale statunitense.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Seattle Sounders[modifica | modifica wikitesto]

All'età di 17 viene aggregato alle giovanili dei Sounders dove però sta solo per una stagione, perché viene acquistato dagli Stanford Cardinal che è la squadra che rappresenta proprio l'università di Stanford (anche perché Morris è uno studente di quell'università).

Nel 2016 firma il primo contratto da preofessionista con i Seattle Sounders.[1] Il 23 febbraio 2016, debutta da titolare in Champions League contro il Club América.[2] La settimana successiva debutta in MLS contro lo Sporting Kansas City.[3] Il 16 aprile segna la prima rete da professionista contro il Philadelphia Union.[4] La prima stagione si conclude con 44 presenze e quattordici reti. La stagione successiva mette a segno 25 presenze e soli 3 gol, condizionato anche dallo stop dovuto al diabete di cui soffre fin da bambino; riesce comunque a giocare uno spezzone della finale persa 2-0 contro Toronto. Dopo aver esordito in stagione contro il Santa Tecla, rimedia un grave infortunio al ginocchio che ne compromette tutta l'annata 2018.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Morris esordisce con la nazionale statunitense il 18 novembre 2014, entrando a partita in corso nell'amichevole giocata a Dublino contro l'Iranda.[5] Il 15 aprile 2015, parte da titolare in campo e segna la prima rete con la nazionale durante l'amichevole giocata contro il Messico, match vinto 2-0, risultando dopo tanti anni il primo calciatore militante nel college a segnare un goal con la Nazionale maggiore.[6]

Nel 2017 viene convocato per la Gold Cup dove gioca tutte le partite della competizione, segnando tre gol, l'ultimo dei quali durante la finale contro la Giamaica all'88º minuto, fissando il punteggio sul 2-1 e consegnando di fatto la vittoria agli Stati Uniti.[7]


Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 10 Maggio 2018.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2016 Stati Uniti Seattle Sounders MLS 34+6[8] 12+2[8] USOC 2 0 CCL 2 0 - - - 44 14
2017 MLS 23+2[8] 3 USOC - - - - - - - - 25 3
2018 Stati Uniti Seattle Sounders MLS - - USOC - - CCL 1 0 - - - 1 0
Totale Seattle Sounders 65 17 2 0 3 0 - - 70 17
Totale carriera 65 17 2 0 3 0 - - 70 17

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Stati Uniti
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
18-11-2014 Dublino Irlanda Irlanda 4 – 1 Stati Uniti Stati Uniti Amichevole - Ingresso al 76’ 76’
31-03-2015 Zurigo Svizzera Svizzera 1 – 1 Stati Uniti Stati Uniti Amichevole - Ingresso al 89’ 89’
15-04-2015 San Antonio Stati Uniti Stati Uniti 2 – 0 Messico Messico Amichevole 1 Uscita al 65’ 65’
05-06-2015 Amsterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 3 – 4 Stati Uniti Stati Uniti Amichevole - Ingresso al 81’ 81’
10-06-2015 Colonia Germania Germania 1 – 2 Stati Uniti Stati Uniti Amichevole - Ingresso al 74’ 74’
08-09-2015 Foxborough Stati Uniti Stati Uniti 1 – 4 Brasile Brasile Amichevole - Ingresso al 57’ 57’
13-11-2015 Saint Louis Stati Uniti Stati Uniti 6 – 1 Saint Vincent e Grenadine Saint Vincent e Grenadine Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 68’ 68’
31-01-2016 Carson Stati Uniti Stati Uniti 3 – 2 Islanda Islanda Amichevole - Ingresso al 75’ 75’
05-02-2016 Carson Stati Uniti Stati Uniti 1 – 0 Canada Canada Amichevole - Uscita al 88’ 88’
02-09-2016 Kingstown Saint Vincent e Grenadine Saint Vincent e Grenadine 0 – 6 Stati Uniti Stati Uniti Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 72’ 72’
07-09-2016 Jacksonville Stati Uniti Stati Uniti 4 – 0 Trinidad e Tobago Trinidad e Tobago Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 61’ 61’
07-10-2016 L'Avana Cuba Cuba 0 – 2 Stati Uniti Stati Uniti Amichevole - Ingresso al 60’ 60’
29-01-2017 San Diego Stati Uniti Stati Uniti 0 – 0 Serbia Serbia Amichevole - Ingresso al 74’ 74’
04-02-2017 Chattanooga Stati Uniti Stati Uniti 1 – 0 Giamaica Giamaica Amichevole 1
3-06-2017 Sandy Stati Uniti Stati Uniti 1 – 1 Venezuela Venezuela Amichevole - Ingresso al 70’ 70’
01-07-2017 Hartford Stati Uniti Stati Uniti 2 – 1 Ghana Ghana Amichevole - Ingresso al 76’ 76’
08-07-2017 Nashville Stati Uniti Stati Uniti 1 – 1 Panama Panama Gold Cup 2017 - 1º turno -
13-07-2017 Tampa Bay Stati Uniti Stati Uniti 3 – 2 Martinica Martinica Gold Cup 2017 - 1º turno 2
16-07-2017 Cleveland Nicaragua Nicaragua 0 – 3 Stati Uniti Stati Uniti Gold Cup 2017 - 1º turno -
19-07-2017 Filadelfia Stati Uniti Stati Uniti 2 – 0 El Salvador El Salvador Gold Cup 2017 - Quarti di finale - Ingresso al 66’ 66’
22-07-2017 East Rutherford Costa Rica Costa Rica 0 – 2 Stati Uniti Stati Uniti Gold Cup 2017 - Semifinale -
26-07-2017 San Jose Stati Uniti Stati Uniti 2 – 1 Giamaica Giamaica Gold Cup 2017 - Finale 1
1-09-2017 Harrison Stati Uniti Stati Uniti 0 – 2 Costa Rica Costa Rica Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 84’ 84’
5-9-2017 San Pedro Sula Honduras Honduras 1 – 1 Stati Uniti Stati Uniti Qual. Mondiali 2018 -
29-01-2018 Los Angeles Stati Uniti Stati Uniti 0 – 0 Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina Amichevole -
Totale Presenze 25 Reti 5

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Stanford Cardinal: 2015
Stanford Cardinal: 2015

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Seattle Sounders: 2016

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

2017

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

  • First team All-Pac-12: 3
2013, 2014, 2015
  • Pac-12 Player of the Year: 1
2015
2015
  • MLS Rookie of the Year: 1
2016

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ https://www.mlssoccer.com/post/2016/01/21/seattle-sounders-sign-jordan-morris-us-national-team-forward-and-academy-product
  2. ^ Sounders FC earns 2-2 home draw against reigning CONCACAF champion Club America to open 2016 season, in SoundersFC.com, 24 febbraio 2016. URL consultato il 6 luglio 2016.
  3. ^ Ari Liljenwall, Jordan Morris debuts with near miss as Seattle Sounders drop first home opener in three seasons, in MLSsoccer.com, 6 marzo 2016. URL consultato il 6 luglio 2016.
  4. ^ Matt Pentz, Jordan Morris nets first MLS goal in Sounders’ 2-1 win, in The Seattle Times, 16 aprile 2016. URL consultato il 6 luglio 2016.
  5. ^ USMNT, Seattle Sounders Academy prospect Jordan Morris opts to return to Stanford, in MLSsoccer.com, 2 gennaio 2015. URL consultato il 4 ottobre 2015 (archiviato dall'url originale il 16 aprile 2015).
  6. ^ Matt Pentz, Jordan Morris makes his mark in first U.S. national team start, in The Seattle Times, 16 aprile 2015. URL consultato il 4 ottobre 2015.
  7. ^ U.S. men's national team defeats Jamaica to win CONCACAF Gold Cup, in USA Today, 26 luglio 2017. URL consultato il 27 luglio 2017.
  8. ^ a b c Play-off.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]