André Ramalho

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
André Ramalho
FC Admira Wacker Mödling vs. FC Red Bull Salzburg 2018-04-15 (057).jpg
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 182 cm
Peso 78 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra PSV
Carriera
Giovanili
200?-2006San Paolo
2006-2008São Bento
2008-2009Palmeiras
2009-2010Red Bull Brasil
2010-2012Salisburgo
Squadre di club1
2011-2012Anif25 (2)
2012Liefering10 (2)
2012-2013Salisburgo0 (0)
2013Liefering19 (2)[1]
2013-2015Salisburgo64 (6)
2015-2016Bayer Leverkusen19 (0)
2016-2017Magonza18 (0)
2017-2018Bayer Leverkusen3 (0)
2018-2021Salisburgo89 (10)
2021-PSV11 (2)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 7 novembre 2021

André Ramalho Silva (Ibiúna, 16 febbraio 1992) è un calciatore brasiliano, difensore del PSV.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Gli inizi[modifica | modifica wikitesto]

Inizia a muovere i suoi primi passi nel mondo del calcio tra le giovanili delle formazioni brasiliane del San Paolo, del São Bento, del Palmeiras e del Red Bull Brasil, prima di approdare in Europa al Salisburgo.

Red Bull Salisburgo[modifica | modifica wikitesto]

Dopo alcune apparizioni con il Liefering, squadra appartenente al gruppo Red Bull, nella stagione 2013-2014 viene inserito in pianta stabile nel Salisburgo, con il quale ha esordito in campionato il 20 luglio 2013 contro il Wiener Neustadt, mentre una settimana dopo segna il suo primo gol contro l'Austria Vienna, nella vittoria per 5-1.

Nella stagione successivo, mette a segno il suo primo gol a livello europeo contro la Dinamo Zagabria, in Europa League 2014-2015, colpendo di testa da un cross da calcio d'angolo superando il portiere avversario.

Bayer Leverkusen e prestito al Mainz[modifica | modifica wikitesto]

Il 1º giugno 2015 viene ingaggiato a parametro zero dal Bayer Leverkusen.[2]

Al termine della sua prima stagione collezione 29 presenze in totale prima di essere ceduto in prestito per l'intera stagione 2016-2017 al Magonza[3], con il quale mette insieme solo 20 presenze stagionali in tutte le competizioni.

Tornato al club di Leverkusen, il calciatore brasiliano in due stagioni colleziona solo 3 presenze in campionato, prima di essere ceduto nel mercato invernale del 2018.

Ritorno al Salisburgo[modifica | modifica wikitesto]

Il 1º gennaio 2018 viene ufficializzato il suo ritorno al Salisburgo, con il quale sottoscrive un contratto di 4 anni e mezzo.[4][5] Il 3 maggio 2018, perdendo le semifinali di Europa League contro l'Olympique Marsiglia, manca l'accesso alla finale. Chiude la sua seconda esperienza in Austria con un totale di 141 presenze e 11 reti.

PSV[modifica | modifica wikitesto]

Il 26 maggio 2021, con un anno di anticipo rispetto alla scadenza del contratto, trova l'accordo per il trasferimento al PSV.[6][7] Titolare sin dalle prime partite, segna il suo primo gol in Olanda il 28 agosto contro il Groningen (5-2).

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 11 novembre 2021.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
gen.-giu. 2011 Austria Anif FR 12 2 - - - - - - - - - 12 2
2011-gen. 2012 FR 13 0 CA 2 0 - - - - - - 15 0
Totale Anif 25 2 2 0 - - - - 27 2
gen.-giu. 2012 Austria Liefering FR 10 2 - - - - - - - - - 10 2
2012-gen. 2013 Austria Salisburgo BL 0 0 CA 0 0 UCL 0 0 - - - 0 0
gen.-giu. 2013 Austria Liefering FR 19+2[8] 2+1[9] - - - - - - - - - 21 3
Totale Liefering 31 5 - - - - - - 31 5
2013-2014 Austria Salisburgo BL 33 5 CA 6 2 UCL+UEL 2+11 0+1 - - - 52 8
2014-2015 BL 31 1 CA 5 0 UCL+UEL 4+7 0+1 - - - 47 2
Totale Salisburgo 64 6 11 2 24 2 - - 99 10
2015-2016 Germania Bayer Leverkusen BL 19 0 CG 2 0 UCL+UEL 2[10]+2 0+0 - - - 25 0
ago. 2016 BL 0 0 CG 0 0 UCL 0 0 - - - 0 0
ago. 2016-2017 Germania Magonza BL 18 0 CG 0 0 UEL 2 0 - - - 20 0
2017-gen. 2018 Germania Bayer Leverkusen BL 3 0 CG 0 0 - - - - - - 3 0
Totale Bayer Leverkusen 22 0 2 0 4 0 28 0
gen.-giu. 2018 Austria Salisburgo BL 8 2 CA 2 0 UEL 8 0 - - - 18 2
2018-2019 BL 27 1 CA 5 0 UCL+UEL 4[11]+9 0+0 - - - 45 1
2019-2020 BL 26 6 CA 6 0 UCL+UEL 2+1 0+0 - - - 35 6
2020-2021 BL 28 1 CA 6 1 UCL+UEL 8[12]+1 0+0 - - - 43 2
Totale Salisburgo 89 10 19 1 33 0 141 11
2021-2022 Paesi Bassi PSV ED 11 2 CO 0 0 UCL+UEL 6 [13] + 4 0+0 SO 1 0 22 2
Totale carriera 240 25 34 3 73 2 1 0 368 30

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Salisburgo: 2013-2014, 2014-2015, 2017-2018, 2018-2019, 2019-2020, 2020-2021
Salisburgo: 2013-2014, 2014-2015, 2018-2019, 2019-2020, 2020-2021
PSV: 2021-2022
PSV: 2021

Competizioni regionali[modifica | modifica wikitesto]

Anif: 2010-2011
Liefering: 2012-2013

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 21 (3) se si comprendono le presenze nei play-out.
  2. ^ (DE) Bayer 04 verpflichtet Ramalho ablösefrei von RB Salzburg, 18 giugno 2015 (archiviato dall'url originale il 23 settembre 2015).
  3. ^ (EN) RAMALHO MOVES TO MAINZ ON LOAN, su bayer04.de, 31 agosto 2016. URL consultato il 27 maggio 2021.
  4. ^ (DE) WILLKOMMEN ZURÜCK IN SALZBURG, ANDRE!, su redbullsalzburg.at, 21 dicembre 2017. URL consultato il 27 maggio 2021.
  5. ^ (EN) ANDRÉ RAMALHO JOINS SALZBURG, su bayer04.de, 21 dicembre 2017. URL consultato il 27 maggio 2021.
  6. ^ (NL) PSV SIGN EXPERIENCED DEFENDER ANDRÉ RAMALHO, su psv.nl, 26 maggio 2021. URL consultato il 27 maggio 2021.
  7. ^ (DE) ANDRE RAMALHO WECHSELT IN DIE NIEDERLANDE, su redbullsalzburg.at, 26 maggio 2021. URL consultato il 27 maggio 2021.
  8. ^ Presenze nei play-off.
  9. ^ Reti nei play-off.
  10. ^ 1 Presenza nei play-off.
  11. ^ Presenze nella fase di qualificazione.
  12. ^ 2 Presenze nei play-off.
  13. ^ 6 giocate nei turni preliminari

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN31146030656935862765