Elezioni regionali in Sicilia del 1951

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Le elezioni per il rinnovo dell'Assemblea Regionale Siciliana si sono volte il 3 giugno 1951. L'affluenza è stata dell'81,7%.

Al termine delle consultazioni, l'incarico di presidente della Regione viene confermato al democristiano Franco Restivo (che già lo deteneva dal 1949).

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Partiti voti voti (%) seggi
Democrazia Cristiana (DC) 666.268 31,2% 31
Blocco del Popolo 644.784 30,2% 31
Movimento Sociale Italiano (MSI) 273.772 12,8% 12
Partito Nazionale Monarchico (PNM) 177.533 8,3% 6
Unione Democratica Siciliana 54.730 2,6% 2
Unione Siciliana Liberale Indipendentista Autonomista 48.877 2,3% 1
Partito Socialista dei Lavoratori Italiani (PSLI) 43.833 2,1% 2
Partito Repubblicano Italiano (PRI) 35.546 1,7% -
Unione Democratica 27.861 1,3% 1
Unità Socialista 19.442 0,9% 1
Gruppo Sicilia Italiana 18.427 0,9% 1
Blocco Liberale Monarchico 18.222 0,9% 1
Concentrazione Autonomista ed Indipendentista 17.943 0,8% 1
Partito Socialista - Sezione Italiana dell'Internazionale Socialista (PS-SIIS) 16.063 0,8% -
Movimento Indipendentista Siciliano (MIS) 772 0% -
altri 71.362 3,2% -
Totale 2.135.435 100,00 90