Elezioni regionali in Valle d'Aosta del 1988

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Le elezioni per il rinnovo del IX Conseil de la Vallée / Consiglio Regionale della Valle d'Aosta si sono svolte il 26 e 27 giugno 1988.

Risultati elettorali[modifica | modifica wikitesto]

Partiti voti voti (%) seggi
Union Valdôtaine (UV) 26.960 34,20% 12
Democrazia Cristiana (DC) 15.319 19,44% 7
Partito Comunista Italiano (PCI) 10.953 13,90% 5
Autonomistes Démocrates Progressistes (ADP) 8.667 11,00% 4
Partito Socialista Italiano (PSI) 6.541 8,30% 3
Nuova Sinistra Valle d'Aosta[1] (?) 2,48% 1
Partito Repubblicano Italiano (PRI) 1.732 2,20% 1
Movimento Sociale Italiano - Destra Nazionale (MSI-DN) 1.381 1,75% 1
Union Autonomiste - Pensionati (UAP)[1] (?) 1,64% 1
Partito Socialista Democratico Italiano (PSDI) 1.263 1,60% -
Partito Liberale Italiano (PLI) 1.259 1,60% -
Verdi indipendenti - Radicali federalisti 734 0,93% -
Lista per la Zona Franca 413 0,52% -
Artigiani e Commercianti Valdostani (ACV) 348 0,44% -
altri[1] 3.250 (4,12%) -
Totale 78.820 100,00 35

Fonti: Ministero dell'Interno, ISTAT, Istituto Cattaneo, Consiglio Regionale della Valle d'Aosta, Annuario Grolier 1989

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Non è stato possibile reperire il numero di voti attribuiti alle liste Nuova Sinistra Valle d'Aosta e Union Autonomiste - Pensionati. Le fonti consultate raggruppano tali dati sotto la voce Altre che ottennero seggi.