Elezioni regionali in Umbria del 2015

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Elezioni regionali italiane del 2015
Stato Italia Italia
Regione Umbria Umbria
Data 31 maggio 2015
Affluenza 55,42 % (Red Arrow Down.svg 9,96 %)
Catiuscia Marini (cropped).jpg ClaudioRicci.jpg AndreaLiberati.jpg
Candidati Catiuscia Marini Claudio Ricci Andrea Liberati
Partito Partito Democratico Indipendente Movimento 5 Stelle
Coalizione Centro-sinistra Centro-destra Nessuna
Voti 159.869
42,78 %
146.752
39,27 %
53.458
14,30 %
Seggi
13 / 21
6 / 21
2 / 21
Differenza % Red Arrow Down.svg 14,46 Green Arrow Up.svg 1,57 nuovo partito
Differenza seggi Red Arrow Down.svg 8 Red Arrow Down.svg 4 nuovo partito
Umbria 2015 Partiti.png
Umbria 2015 Candidati.png
Presidente uscente
Catiuscia Marini (PD)
Left arrow.svg 2010 2019 Right arrow.svg

Le elezioni regionali italiane del 2015 in Umbria si sono tenute il 31 maggio, contestualmente alle altre 6 regioni chiamate al voto: Veneto, Liguria, Toscana, Marche, Campania e Puglia. La presidente uscente, Catiuscia Marini esponente del Partito Democratico appoggiato da una coalizione di Centro-sinistra, è stata riconfermata alla guida della regione con il 42,78% dei consensi. Lo sfidante di Centro-destra, Claudio Ricci, ex sindaco di Assisi dal 2006 al 2015, è stato sconfitto, raccogliendo il 39,27% dei consensi, seguito dal candidato del Movimento Cinque Stelle Andrea Liberati, terzo col 14,30%[1]. L'affluenza in Umbria si è attestata al 55,42%, in calo del 9,96% cento rispetto alle regionali del 2010, risultando così la più bassa nella storia della regione dal 1970.

Candidati alla presidenza[modifica | modifica wikitesto]

I candidati alla presidenza, con le rispettive liste a sostegno - così come depositate in Corte d'Appello alla scadenza di legge delle ore 12 del 2 maggio[2] sono (in ordine alfabetico):

Sistema di voto[modifica | modifica wikitesto]

Le elezioni regionali del 2015, si sono tenute con il sistema introdotto dalla Legge regionale 4 gennaio 2010 , n. 2, concernente «Norme per l’elezione del Consiglio regionale e del Presidente della Giunta regionale»

  • Il Presidente della Giunta regionale, ai sensi dell'articolo 63 dello Statuto regionale , è eletto a suffragio universale e diretto, contestualmente con il rinnovo del Consiglio regionale e a turno unico.
  • È proclamato eletto Presidente della Giunta regionale il candidato alla presidenza che ha conseguito il maggior numero di voti validi in ambito regionale.
  • L'Assemblea legislativa, ai sensi dell'articolo 42 dello Statuto regionale , è composta da venti membri, oltre al Presidente della Giunta regionale. L'Assemblea legislativa è eletta contestualmente al Presidente della Giunta regionale, a suffragio universale e diretto, sulla base di liste regionali concorrenti e di coalizioni regionali concorrenti, ognuna collegata con un candidato alla carica di Presidente della Giunta regionale.

Risultati elettorali[modifica | modifica wikitesto]

ConsiglioRegionaleUmbria2015.svg
Candidati e Liste Preferenze Seggi
Voti %
Catiuscia Marini 159.869 42,78 (1)
Partito Democratico 125.777 35,76 10
Socialisti riformisti territori per l'Umbria 12.200 3,46 1
Umbria più Uguale - Sinistra Ecologia Libertà 9.010 2,56 1
Civica Popolare 5.172 1,47 -
Claudio Ricci 146.752 39,27 1
Lega Nord 49.203 13,99 2
Forza Italia 30.017 8,53 1
Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale 21.931 6,23 1
Ricci Presidente 15.784 4,48 1
Cambiare in Umbria 9.374 2,66 -
Per l'Umbria Popolare con Ricci 9.285 2,64 -
Andrea Liberati 53.458 14,30 1
Movimento 5 Stelle 51.203 14,55 1
Michele Vecchietti 5.858 1,56 -
L'Umbria per un'Altra Europa 5.561 1,58 -
Simone Di Stefano 2.457 0,65 -
Sovranità - Prima gli Italiani 2.343 0,66 -
Amato John De Paulis 2.155 0,57 -
Alternativa Riformista 1.919 0,54 -
Aurelio Fabiani 1.820 0,48 -
Casa rossa 1.662 0,47 -
Fulvio Carlo Maiorca 1.304 0,34 -
Forza Nuova 1.255 0,35 -
Totale alle liste 351.696 100,00 18
TOTALE 373.673 100,00 20+1

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]