Elezioni regionali in Sardegna del 1969

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Le elezioni regionali in Sardegna del 1969 si tennero il 15 giugno.

L'affluenza fu dell'86,4%.

In analogia alla creazione della regioni ordinarie, la durata della legislatura venne portata a cinque anni.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Ripartizione dei seggi
Liste Voti % Seggi
Democrazia Cristiana (DC) 329.835 44,6 36
Partito Comunista Italiano (PCI) 146.155 19,8 15
Partito Socialista Unificato (PSU) 87.650 11,9 9
Partito Liberale Italiano (PLI) 33.484 4,5 3
Partito Socialista Italiano di Unità Proletaria (PSIUP) 32.810 4,4 3
Partito Sardo d'Azione (PSd'Az) 33.220 4,4 3
Movimento Sociale Italiano (MSI) 26.671 3,6 2
Partito Democratico Italiano di Unità Monarchica (PDIUM) 22.620 3,1 2
Partito Repubblicano Italiano-Movimento Sardinista Autonomista (PRI-MSA) 22.187 3,0 1
Altre liste 5.845 0,7 -
Totale 740.477 74

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]