Elezioni regionali in Sicilia del 1986

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Le elezioni per il rinnovo dell'Assemblea Regionale Siciliana si sono svolte il 22 giugno 1986. L'affluenza è stata del 77,8%. La presenza di partiti identici in liste diverse è dovuto al fatto che esse sono presentate su base provinciale. La legislatura si concluse nel 1991.

Al termine di queste consultazioni venne confermato nell'incarico di presidente della Regione Rino Nicolosi, in carica già a partire dal 1º febbraio 1985, esponente della sinistra democristiana che proseguì la formula di centro-sinistra con il PSI, con una serie di governi per l'intera legislatura.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Partiti voti voti (%) seggi
Democrazia Cristiana (DC) 1.109.570 38,8% 36
Partito Comunista Italiano (PCI) 553.629 19,3% 19
Partito Socialista Italiano (PSI) 383.902 15,0% 14
Movimento Sociale Italiano - Destra Nazionale (MSI-DN) 262.279 9,2% 8
Partito Repubblicano Italiano (PRI) 145.408 5,1% 5
Partito Socialista Democratico Italiano (PSDI) 122.495 4,3% 4
Partito Liberale Italiano (PLI) 80.241 2,8% 3
Democrazia Proletaria (DP) 36.260 1,3% 1
Lista Verde (LV) 17.870 0,6% -
PLI-PSDI 11.975 0,4% -
PLI-PRI-PSDI 9.257 0,3% -
Altri 78.317 2,7% -
Totale 2.856.961 100,00 90