McLaren MP4-27

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
McLaren MP4-27
Jenson Button 2012 Malaysia FP2 1.jpg
Descrizione generale
Costruttore bandiera  McLaren
Progettata da McLaren
Sostituisce McLaren MP4-26
Sostituita da McLaren MP4-28
Descrizione tecnica
Meccanica
Telaio Monoscocca a nido d'ape in fibre di carbonio e materiali compositi
Motore Mercedes-Benz FO 108Z 2.4 L
Trasmissione McLaren
Dimensioni e pesi
Peso 640 kg. kg
Altro
Carburante ExxonMobil High Performance Unleaded
Pneumatici Pirelli
Avversarie Vetture di Formula 1 2012
Risultati sportivi
Debutto Gran Premio d'Australia 2012
Piloti 3. Regno Unito Jenson Button
4. Regno Unito Lewis Hamilton
Palmares
Corse Vittorie Pole Giri veloci
20 7 8 3
Campionati costruttori 3º posto

La McLaren MP4-27 è un'automobile monoposto sportiva di Formula 1 costruita dalla casa automobilistica McLaren, per partecipare al Campionato mondiale di Formula 1 2012.

È stata presentata il 1º febbraio 2012 a Woking, presso la sede della scuderia.

Livrea e Sponsor[modifica | modifica sorgente]

La livrea della vettura è la stessa della stagione precedente, così come lo sponsor principale, Vodafone.

Sviluppo[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Campionato mondiale di Formula 1 2012#Modifiche al regolamento.

La monoposto della McLaren, nel mantenersi in linea con la vettura dell'anno passato (almeno sull'anteriore) è quella più estranea all'interpretazione generale del nuovo regolamento. È stato scelto, infatti, di abbassare tutta la linea della cellula di sopravvivenza sotto i 62,5 cm, in modo da rientrare nei 55 cm regolamentari con un andamento lineare e senza la necessità di uno scalino sul muso.

La zona delle pance non presenta più il disegno ad “U” utilizzato l’anno precedente; le nuove direttive per la posizione degli scarichi non rendono possibile l’utilizzo degli scarichi “soffiati”: i gas di scarico devono quindi essere deviati in modo da non danneggiare l’aerodinamica della vettura. Il lavoro sul retrotreno ha portato ad una riduzione delle dimensioni, al fine di restringerlo il più possibile; stesso discorso vale per le pance laterali.

Le sospensioni anteriori sono di tipo push-rod mentre le posteriori diventano pull-rod. Sul cofano è installata una piccola pinna e l’airbox resta triangolare. I cerchi assumono un nuovo disegno volto all’aspirazione dell’aria calda per raffreddare i freni ed ospitano le gomme Pirelli.

Scheda Tecnica[modifica | modifica sorgente]

Piloti[modifica | modifica sorgente]

Piloti ufficiali
Nazione Nome Numero
Regno Unito Jenson Button 3
Regno Unito Lewis Hamilton 4
Collaudatori
Nazione Nome
Regno Unito Gary Paffett
Regno Unito Oliver Turvey

Stagione 2012[modifica | modifica sorgente]

Test[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Test F1 2011-2012.

Campionato[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Campionato mondiale di Formula 1 2012.

La stagione inizia molto bene sia per Hamilton sia per Button: quest'ultimo nel Gran Premio inaugurale in Australia riesce ad agguantare la prima vittoria stagionale, mentre Hamilton giunge 3º dopo aver effettuato il miglior tempo in qualifica. Dopo le prime tre gare inizierà un periodo di scarsa competitività: dopo il Gran Premio di Cina nel quale Button e Hamilton arrivano rispettivamente 2° e 3°, la scuderia di Woking otterrà solo due podi tra cui la vittoria con Hamilton in Canada. In queste sette gare i due piloti McLaren sembrano nettamnete inferiori alle Red Bull e alla Ferrari di Fernando Alonso, in testa alla classifica, mentre per quanto riguarda la classifica costruttori questi scarsi risultsti costano alla scuderia britannica il 2º posto in classifica per mano della Ferrari. Per il Gran Premio di Spagna la McLaren fa debuttare sulla sua vettura una versione alta del musetto.[1] Ma dopo questo periodo di scarsa forma la McLaren di Hamilton rientra inaspettatamente in corsa per l'alloro nel giro di tre gare riuscendo a vincere in Ungheria e poi in Italia partendo in entrambe le occasioni dalla pole positon. A Singapore Hamilton effettua il miglior tempo in qualifica ma in gara, dopo essere stato in testa per 24 giri, sarà costretto al ritiro per un problema al cambio. Per quanto riguarda Jenson Button, che staziona nettamente più in basso in classifica, riesce ad ottenere una vittoria in Belgio partendo dalla pole positon. Dopo il Gran Premio di Singapore per la McLaren arriva un altro periodo di scarsa forma, che mette fine così al sogno mondiale. Dopo il Gran Premio di Singapore la scuderia ottiene solo due vittorie con Hamilton negli Stati Uniti e con Button in Brasile e due pole positon entrambe conquistate da Hamilton ad Abu Dhabi e in Brasile ma in entrambe le occasioni il campione del mondo 2008 si ritira. La stagione 2012 si conclude con Hamilton che termina la sua ultima stagione in McLaren al 4º posto con 190 punti davanti a Button che tra alti e bassi termina la stagione al 5º posto con 188 punti. In classifica costruttori la McLaren termina il campionato al 3º posto con 378 punti, contendendosi il 2º posto in classifica con la Ferrari fino all'ultima gara. Le McLaren in tutta la stagione ottengono 7 vittorie (4 di Hamilton e 3 di Button), 13 podi (7 di Hamilton e 6 Button), 8 pole positon (7 di Hamilton e 1 di Button) e 3 giri veloci (2 di Button e 1 di Hamilton).

Risultati F1[modifica | modifica sorgente]

(Legenda) (I risultati in Grassetto indicano una pole position; i risultati in Corsivo indicano un giro più veloce)

Anno Team Motore Gomme Piloti Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of the People's Republic of China.svg Flag of Bahrain.svg Flag of Spain.svg Flag of Monaco.svg Flag of Canada.svg Flag of Europe.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Hungary.svg Flag of Belgium.svg Flag of Italy.svg Flag of Singapore.svg Flag of Japan.svg Flag of South Korea.svg Flag of India.svg Flag of the United Arab Emirates.svg Flag of the United States.svg Flag of Brazil.svg Punti Pos.
2012 McLaren Mercedes FO 108Z 2.4 V8 P Regno Unito Button 1 14 2 18 9 16 16 8 10 2 6 1 Rit 2 4 Rit 5 4 5 1 378
Regno Unito Hamilton 3 3 3 8 8 5 1 19 8 Rit 1 Rit 1 Rit 5 10 4 Rit 1 Rit

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Franco Nugnes, E' ufficiale: la McLaren usa il muso più alto!, omnicorse.it, 9 maggio 2012. URL consultato il 10 maggio 2012.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Formula 1 Portale Formula 1: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Formula 1