McLaren MP4/7A

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
McLaren MP4/7A
McLaren MP4-7 front view Honda Collection Hall.jpg
Descrizione generale
Costruttore bandiera  McLaren
Categoria Formula 1
Squadra McLaren
Progettata da Neil Oatley
Sostituisce McLaren MP4/6
Sostituita da McLaren MP4/8
Risultati sportivi
Debutto Gran Premio del Brasile 1992
Piloti Ayrton Senna
Gerhard Berger
Palmares
Corse Vittorie Pole Giri veloci
14 5 1 0

La McLaren MP4/7A fu la vettura del team McLaren di Formula 1 che prese parte al Campionato del Mondo 1992, guidata dal campione del mondo in carica Ayrton Senna e da Gerhard Berger.

A capo del progetto vi era, come nelle tre stagioni precedenti, Neil Oatley. Spinta dal motore Honda 12 cilindri e ultima McLaren a montare il propulsore giapponese, la MP4/7A fu la prima McLaren dotata di cambio semiautomatico e di muso rialzato. Da un punto di vista tecnologico, si trattava di una vettura rivoluzionaria: disponeva infatti di vari gadget tra cui l'acceleratore a controllo elettronico senza cavo.

Fu anche la prima McLaren con il telaio in carbonio avente anche funzione di carrozzeria, ossia senza il guscio di carrozzeria applicato nella parte anteriore, ma integrato nella struttura nuda.

Introdotta a stagione iniziata, dopo le prime due gare corse con la vecchia MP4/6, la MP4/7A si aggiudicò cinque Gran Premi, tre con Senna e due con Berger; la McLaren terminò il campionato costruttori al secondo posto, dietro le imprendibili Williams.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Formula 1 Portale Formula 1: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Formula 1