Let It Snow! Let It Snow! Let It Snow!

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Let It Snow! Let It Snow! Let It Snow!
Artista Vaughn Monroe
Autore/i Sammy Cahn, Jule Styne
Genere Canto natalizio
Adult contemporary music
Data 1945

Let It Snow! Let It Snow! Let It Snow!, anche conosciuto come Let It Snow, Let It Snow, Let It Snow, è una canzone natalizia scritta dal paroliere Sammy Cahn e dal compositore Jule Styne nel 1945 e originariamente interpretata da Vaughn Monroe.

Il brano ottenne un notevole successo raggiungendo la prima posizione nella Billboard Hot 100 per cinque settimane ed è stata in seguito reinterpretata innumerevoli volte da diversi artisti, divenendo un vero e proprio classico natalizio del XX secolo.

Cover[modifica | modifica wikitesto]

Tra le prime cover del brano, nel 1950, è stata quella di Frank Sinatra, seguita da quella di Bing Crosby nel 1956. Altra cover è stata realizzata nel 1963 da Smokey Robinson insieme ai The Miracles per l'album Christmas with The Miracles di questi ultimi, mentre l'anno successivo è stata registrata da Doris Day per il disco natalizio The Doris Day Christmas Album. Nel 1965 è stata invece ripresa da Andy Williams per il suo album Merry Christmas. Tra le cover più celebri è invece quella del 1966, ad opera di Dean Martin, che ebbe un buon successo di vendite tornando in classifica in Regno Unito in occasione del Natale del 2007.[1]

Più recentemente, il brano è stato ripreso da Jessica Simpson per il disco Rejoyce: The Christmas Album (2004) e l'anno successivo da Michael Bublé, che ha riportato il brano in auge in gran parte dell'Europa.[2]

In occasione del Natale del 2006, il brano è stato inciso da Bette Midler insieme a Johnny Mathis, inserito nel disco di cover natalizie Cool Yule della Midler.[3]

È stata inserita nell'album natalizio della cantante italiana Irene Grandi, Canzoni per Natale, pubblicato nel novembre 2008.[4] Nel 2009, il gruppo canoro Le sorelle Marinetti ha inciso una versione di Let it snow nell'album "Note di Natale" dando rilievo alle tonalità swing e jazz. Nel 2010 è stato ripresa anche da Kylie Minogue e nel 2012 da Rod Stewart nel suo album Merry Christmas, Baby.

Il pezzo è stato inciso nel 2013 da Mina per il disco Christmas Song Book della cantante cremonese

Media[modifica | modifica wikitesto]

È stata inserita come brano finale nella colonna sonora del film Trappola di cristallo (Die Hard) diretto da John McTiernan nel 1988 con Bruce Willis come protagonista.

È stata inserita nella colonna sonora di Mamma ho preso il morbillo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La versione di Dean Martin su chartstats.com. URL consultato il 02-12-2010.
  2. ^ La versione di Michael Bublé su italiancharts.com. URL consultato il 02-12-2010.
  3. ^ Scheda della versione di Bette Midler e Johnny Mathis su italiancharts.com. URL consultato il 02-12-2010.
  4. ^ Canzoni per Natale su italiancharts.com. URL consultato il 02-12-2010.