The Holly and the Ivy (brano musicale)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Holly and the Ivy
Artista
Autore/i Anonimo
Cecil Sharp (arrangiamento)
Genere Canto natalizio
Musica cristiana
Esecuzioni notevoli Tori Amos
Alfred Deller
Annie Lennox
Loreena McKennitt
Andreas Vollenweider
Roger Whittaker
Vanessa Williams
...
Data 1871
Data seconda pubblicazione 1911
Note
Provenienza: Inghilterra (testo)/Francia (melodia)
Pubblicato per la prima volta in: Christmas Carols New and Old
Aiuto
Anonimo (info file)
The Holly and the Ivy — versione strumentale

The holly and the ivy ("L'agrifoglio e l'edera"; pron.: /ðe 'hɔlli ænd ðe 'ajvi/) è un tradizionale canto natalizio inglese, il cui testo è apparso per la prima volta in un volantino del 1710[1], ma fu ufficialmente pubblicato solo nel 1871 nella raccolta, curata da Henry Ramsden Bramley e da John Stainer, Christmas Carols New and Old[2]. Il brano è accompagnato da una melodia popolare francese dell'XI secolo[1][3].
La versione tuttora comunemente utilizzata si basa sull'arrangiamento fatto da Cecil Sharp e pubblicato nel 1911 nella raccolta English-Folk Carols.[2][4]

Testo[modifica | modifica wikitesto]

Il testo[1][2][4] è di carattere religioso e, similmente ad un altro canto natalizio inglese, il Sans Day Carol (noto anche come The Holly Bears a Berry e il cui testo è quasi identico[5]), paragona - in una sorta di sincretismo tra usanze per lo più pagane e il credo cristiano - le proprietà dell'agrifoglio (l'edera è nominata solo marginalmente, nella prima e nell'ultima strofa) agli eventi relativi alla Nascita di Gesù:

The holly and the ivy, when they are both full grown,
Of all the trees that are in the wood, the holly bears the crown.
Ritornello:
Oh, the rising of the sun and the running of the deer,
The playing of the merry organ, sweet singing in the choir.
The holly bears a blossom as white as lily flower,
And Mary bore sweet Jesus Christ to be our sweet saviour
Ritornello
The holly bears a berry as red as any blood,
And Mary bore sweet Jesus Christ to do poor sinners good.
Ritornello
The holly bears a prickle as sharp as any thorn,
And Mary bore sweet Jesus Christ on Christmas Day in the morn.
Ritornello
The holly bears a bark as bitter as any gall,
And Mary bore sweet Jesus Christ for to redeem us all.
Ritornello

Versioni discografiche[modifica | modifica wikitesto]

Tra i cantanti o gruppi che hanno inciso il brano, figurano[6][7][8][9]:

La canzone nel cinema[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Bowler, Gerry, Dizionario universale del Natale [The World Encyclopedia of Christmas], ed. italiana a cura di C. Petoia ed E. Corvino, Newton & Compton, Roma, 2003, p. 179
  2. ^ a b c The Holly and the Ivy, in: Anderson (a cura di), A Treasure of Christmas Carols: The Hymns and Carols of Christmas
  3. ^ Pedrinelli, Andrea, Le musiche del Natale, Àncora Editrice, Milano, 2010, p.14
  4. ^ a b Carols.org: The Holly and the Ivy
  5. ^ Sans Day Carol, in: Anderson (a cura di), A Treasure of Christmas Carols: The Hymns and Carols of Christmas
  6. ^ All Music.com: Track Search for "Holly and the Ivy"
  7. ^ All Music.com: Album Search "The Holly and the Ivy
  8. ^ Pedrinelli, Andrea, op. cit., p. 26, 136, 148, 154, 162
  9. ^ Ricerca su Google di "The holly and the ivy"
  10. ^ IMDb: The Holly and the Ivy

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]