Carol of the Bells

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Carol of the Bells, conosciuta anche come Ukrainian Bell Carol, è una celebre canzone natalizia, scritta nel 1936 dal compositore statunitense Peter Wilhousky (19021978) la quale è basata su un rifacimento melodico di un canto natalizio del compositore ucraino Mykola Leontovyč (Микола Леонтович; 18771921), intitolato Ščedryk (ščedrykvka, che in lingua ucraina significa "Canto di Capodanno") e originalmente pensata per un'opera corale che fu rappresentata per la prima volta a Kiev nel 1916. Si tratta di un brano che in Ucraina è tradizionalmente intonato la sera del 13 gennaio, vigilia del Capodanno secondo il Calendario giuliano.

Il movimento di Ščedryk è un allegretto eseguito di solito da un coro a cappella di solito a quattro voci. L'originario compositore, Mykola Dmytrovyč Leontovyč, compose più di una versione del canto a seconda della composizione del coro; altre versioni furono scritte in lingue diverse dalla lingua ucraina. La principale caratteristica è il canto "Ostinato" di un disegno ripetitivo di quattro note che attraversano l'intero brano.

Le quattro note dell'Ostinato di Ščedryk del compositore Mykola Dmytrovyč Leontovyč
Aiuto
Mykola Dmytrovyč Leontovyč (info file)
Ščedryk — versione per due trombe e due tromboni

Testo[modifica | modifica sorgente]

Il testo di Peter Wilhousky, che si compone di sette strofe, parla della gioia nell'aspettare il momento tanto atteso e nell’ascoltare il suono delle campane il giorno di Natale.

Il testo originale ucraino non parla del periodo natalizio. Fa invece riferimento al vecchio Capodanno, che si svolgeva in primavera e parla di una rondine che va a far visita ad una famiglia contadina, augurando un anno prospero[1].

Altre versioni[modifica | modifica sorgente]

La melodia di Mykola Leontovyč è stata utilizzata per altre canzoni natalizie: la più celebre è "Ring, Christmas Bells" (musica che riferimento anche alla Natività), scritta nel 1947 da Minna Louise Hohman. Altre canzoni che hanno utilizzato la melodia sono[2]: Come, Dance and Sing (1957) e Carol of the Bells (1972), entrambe di autore anonimo.

Versioni discografiche[modifica | modifica sorgente]

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Il tema musicale è stato utilizzato dalla società Garmin per pubblicizzare il suo navigatore satellitare nel natale 2006.
  • Il tema si evince anche nel film "Mamma, ho perso l'aereo" e "Mamma, ho riperso l'aereo".
  • Il brano viene cantato dal signor Mackey nell'episodio natalizio I Classici di Mr. Hankey della terza stagione di South Park.
  • Carol of the Bells è stata usata per il Pacco matto nel programma televisivo di Rai1 Affari tuoi durante il periodo natalizio dell'edizione 2012/2013.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Bowler, Gerry, Dizionario universale del Natale [The World Encyclopedia of Christmas], ed. italiana a cura di C. Corvino ed E. Petoia, Newton & Compton, Roma, 2003, p. 93
  2. ^ cfr. p. es. Bowler, Gerry, op. cit., p. 93

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]