Rudolph the Red-Nosed Reindeer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rudolph the Red-Nosed Reindeer
Artista
Autore/i Robert L. May
Genere Canto natalizio
Data 1949
Etichetta Columbia Records
Durata 3 min : 10 s

Rudolph the Red-Nosed Reindeer è una canzone natalizia scritta nel 1949 dal compositore americano Johnny Marks, basata sulla storia di Rudolph la renna dal naso rosso scritta da suo cognato Robert L. May.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1939 Robert L. May creò il personaggio Rudolph la renna dal naso rosso per la Montgomery Ward; Marks, produttore radiofonico e già compositore di altre canzoni natalizie, decise di adattare la storia di Rudolph in una canzone. Il brano venne registrato il 27 giugno 1949 e venne pubblicato il 1º settembre 1949 su disco in vinile da Gene Autry raggiungendo la prima posizione nella Billboard Hot 100 nel 1950. Sul lato B del disco sono presenti altre tre canzoni natalizie: If It Doesn't Snow on Christmas, Here Comes Santa e Here Comes Santa Claus.

Testo della canzone[modifica | modifica wikitesto]

« You know Dasher and Dancer

And Prancer and Vixen,
Comet and Cupid And Donner and Blitzen.
But do you recall The most famous reindeer of all?

Rudolph the Red-Nosed Reindeer
Had a very shiny nose And if you ever saw it
You would even say it glows All of the other reindeer
Used to laugh and call him names They never let poor Rudolph
Play in any reindeer games

Then one foggy Christmas Eve
Santa came to say Rudolph with your nose so bright
Won't you guide my sleigh tonight? Then all the reindeer loved him
And they shouted out with glee "Rudolph the red-nosed reindeer
You'll go down in history!" »

Artisti famosi che hanno cantato una cover[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]


Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica