Canto natalizio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il canto natalizio, anche chiamato canto di Natale o canzone natalizia, è un genere musicale che tratta come argomento principale il Natale. Generalmente sono cantati durante il periodo natalizio e risalgono ad una fiorente quanto antica tradizione orale.
I canti di Natale, in quanto canti corali, sono anche espressione di profondi sentimenti personali e di socievolezza e per le modalità di esecuzione e contenuti, affinano lo spirito e rinforzano i valori religiosi e popolari.
Se il tema natalizio è stato sviluppato dalla musica colta attraverso le cosiddette pastorali, quali l'Oratorio di Natale di Bach, l'origine comune dei canti natalizi può essere ricercata tra le melodie popolari sorte presso i pastori delle campagne meridionali, che a loro volta, ritornando indietro nel tempo, si erano ispirati alle laudi in omaggio a Gesù Bambino diffuse durante le processioni svolte nell'Italia centrale intorno al XIII secolo.[1] Ma la tradizione italiana riguardante i canti natalizi non si ferma qui, visto che anche l'Italia settentrionale ha prodotto, già dal Seicento una lunga serie di ninne-nanne cantate al bambino Gesù, tra le quali le più note sono quelle bergamasche e quelle veneziane, che vanno ad affiancarsi a quelle napoletane, siciliane e sarde.

Fra i canti natalizi più popolari si possono indicare Tu scendi dalle stelle, Adeste Fideles ,silent night e, la sua versione italiana, Astro del ciel.

Altre canzoni[modifica | modifica sorgente]

Esistono anche canzoni natalizie che non riguardano specificamente il tema religioso del Natale, cioè la nascita di Gesù Cristo.

Tra le più famose ci sono:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Virgilio Savona e Michele Straniero, Canzoni italiane, Fabbri Editori, 1994, Vol.I, pag.217-220

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]