Ronco di Maglio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ronco di Maglio
Ronco di Maglio vista da sud.png
Vista da sud
StatoItalia Italia
RegioneLiguria Liguria
ProvinciaSavona Savona
Altezza1 109,5[1] m s.l.m.
CatenaAlpi
Coordinate44°17′41.08″N 8°13′21.11″E / 44.294745°N 8.22253°E44.294745; 8.22253Coordinate: 44°17′41.08″N 8°13′21.11″E / 44.294745°N 8.22253°E44.294745; 8.22253
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Ronco di Maglio
Ronco di Maglio
Mappa di localizzazione: Alpi
Ronco di Maglio
Dati SOIUSA
Grande ParteAlpi Occidentali
Grande SettoreAlpi Sud-occidentali
SezioneAlpi Liguri
SottosezionePrealpi Liguri
SupergruppoCatena Settepani-Carmo-Armetta
GruppoGruppo del Monte Settepani
SottogruppoCostiera del Monte Settepani
CodiceI/A-1.I-A.1.b
Ronco di Maglio
Tipo di areaSIC
Class. internaz.IT1322216
StatiItalia Italia
RegioniLiguria Liguria
ProvinceSavona Savona
Superficie a terra1449[2] ha
Provvedimenti istitutivilegge regionale n. 28/2009 della Regione Liguria (10/7/2009) "Disposizioni per la tutela e valorizzazione della biodiversità" [3]
GestoreProvincia di Savona

Il Ronco di Maglio (1.109.5 m s.l.m.) è una montagna delle Prealpi Liguri nelle Alpi Liguri.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Il segnale sulla cima con il libro di vetta

La montagna è situata quasi al centro della Provincia di Savona tra i comuni di Osiglia e Bormida. Sulla vetta si può notare, specie nei mesi invernali, quanto rimane della foresta di conifere che ne occupava la cima. La montagna si colloca poco ad ovest del Colle di Cadibona e rappresenta uno dei rilievi più alti delle Prealpi Liguri. Si trova sul costolone che separa la vallata di Osiglia (a ovest) da quella della Bormida di Pallare. Verso sud una sella a 858 metri di quota la separa dal Bric della Croce (911 m), mentre a nord il costolone tra le due vallate prosegue digradando fino ad esaurirsi tra Plodio e Millesimo[1]. Scendendo dalla vetta lungo il versante ovest si incontrano le prime abitazioni di Osiglia in località Orticeti.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nei pressi della cima della montagna sono presenti resti di trincee napoleoniche.[4]

Accesso alla cima[modifica | modifica wikitesto]

La montagna si può raggiungere per vari sentieri, tra i quali quello che parte dalla Colla Baltera (794 m di quota[1]) e, scavalcato il Bric della Croce ne raggiunge la sommità da sud. Sul lato Est-Sud si può giungere in cima in poco più di un'ora di cammino partendo dalla alla località Pirotti, ricadente nel Comune di Bormida. Il monte è anche accessibile con la mountain bike.[5] La parte sommitale della montagna, boscosa e quasi pianeggiante, presenta due rilievi quasi alla stessa quota su uno dei quali è stato posizionato, nei pressi di una palina indicatrice, un libro di vetta.

Tutela naturalistica[modifica | modifica wikitesto]

Un cinghiale nei pressi della cima

La montagna e l'area circostante fanno parte del SIC (Sito di importanza comunitaria) denominato Ronco di Maglio (codice: IT1322216 ).[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Limiti Amministrativi (Comunali, Provinciali, Regionali) sc. 1:25000 - ed. 2011; Regione Liguria, on-line su geoportale.regione.liguria.it
  2. ^ Ronco di Maglio, scheda su www.cartografiarl.regione.liguria.it
  3. ^ Bollettino Ufficiale Regione Liguria n.13 del 15-7-2009; allegato con i SIC su Allegato E (accesso: marzo 2018)
  4. ^ Liguria, pagine 365; AA.VV., ed. Touring club italiano, anno 1982
  5. ^ Traversata del monte Ronco di Maglio, scheda su www.liguriabike.it (accesso: marzo 2017)
  6. ^ Bollettino Ufficiale Regione Liguria nr.13 of 15-7-2009; la lista dei SIC Liguri è on-line su lrv.regione.liguria.it Archiviato il 5 marzo 2016 in Internet Archive. (accesso: luglio 2015)

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Cartografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]