Metri sul livello del mare

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Metri sul livello del mare (abbreviato m s.l.m.) è una misurazione standard in metri dell'elevazione o altitudine di un luogo in rapporto alla media storica del livello del mare. I livelli medi del mare sono affetti dal cambiamento climatico e da altri fattori e cambiano nel tempo. Per questo e per altre ragioni, le misurazioni registrate dell'elevazione sul livello del mare potrebbero differire dall'attuale elevazione di un dato luogo sopra il livello del mare in un dato momento.

Usi[modifica | modifica wikitesto]

Metri sul livello del mare è la misurazione standard dell'elevazione o altitudine di:

  • Luoghi geografici come borghi, montagne e altri punti di riferimento.
  • La cima di edifici e altre strutture.
  • Oggetti volanti come aeroplani o elicotteri.

Come è determinato[modifica | modifica wikitesto]

L'elevazione o altitudine in metri sul livello del mare di un luogo, oggetto, o punto può essere determinata in vari modi. I più comuni includono:

La misurazione accurata della media storica dei livelli del mare è complessa. La subsidenza della massa terrestre (come accade naturalmente in alcune isole) può dare l'impressione di innalzamento del livello del mare. Viceversa, i contrassegni sulle masse terrestri sollevate a causa di processi geologici possono suggerire un abbassamento del livello medio del mare.

Altri sistemi di misura[modifica | modifica wikitesto]

Piedi sul livello del mare è l'analogo più comune per metri sul livello del mare nel sistema imperiale britannico.