Monte Armetta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Monte Armetta
Monte armetta da dubasso.jpg
La montagna vista dal Dubasso
StatoItalia Italia
RegionePiemonte Piemonte
ProvinciaCuneo Cuneo
Altezza1 739 m s.l.m.
Prominenza805 m
CatenaAlpi
Coordinate44°08′12.77″N 7°56′22.31″E / 44.13688°N 7.93953°E44.13688; 7.93953Coordinate: 44°08′12.77″N 7°56′22.31″E / 44.13688°N 7.93953°E44.13688; 7.93953
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Monte Armetta
Monte Armetta
Mappa di localizzazione: Alpi
Monte Armetta
Dati SOIUSA
Grande ParteAlpi Occidentali
Grande SettoreAlpi Sud-occidentali
SezioneAlpi Liguri
SottosezionePrealpi Liguri
SupergruppoCatena Settepani-Carmo-Armetta
GruppoGruppo Galero-Armetta
SottogruppoCostiera Galero-Armetta
CodiceI/A-1.I-A.3.a

Il monte Armetta (1.739 m s.l.m.) è la montagna più alta delle Prealpi Liguri (nella sezione alpina Alpi Liguri). Si trova in provincia di Cuneo (Piemonte) non lontano dal confine con la Liguria.

Toponimo[modifica | modifica wikitesto]

Secondo lo storico Emanuele Celesia il nome Armetta deriverebbe da quello del Dio Ermete, ma altri studiosi lo fanno invece dipendere al termine arma, con il quale nella zona si indicano le grotte.[1]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

L'ometto sulla cima, sullo sfondo il Bric Mindino.

La montagna è collocata sulla catena principale alpina e sovrasta Ormea, riconoscibile per il particolare centro storico a forma di cuore. I suoi versanti esposti verso la val Tanaro sono rocciosi e dirupati, mentre i pendii che si affacciano verso il Mar Ligure sono decisamente più dolci e si presentano coperti di boschi e, più in quota, di ampie distese prative. Verso sud-ovest la Colla Bassa la separa dal Monte della Guardia, mentre a est il crinale spartiacque procede prima verso il monte Pesauto e poi, dopo il colle San Bartolomeo di Ormea, raggiunge il Monte Dubasso.

Amministrativamente la montagna è collocata al confine tra i comuni di Ormea e di Caprauna, entrambi in provincia di Cuneo.[2]

Sulla cima, dalla quale si gode di un vastissimo panorama, sorge un ometto di pietrame. Nonostante la quota non molto elevata non è raro trovare le stelle alpine.[3]

Accesso alla cima[modifica | modifica wikitesto]

Il percorso dell'Alta Via dei Monti Liguri passa per la cima del monte Armetta collegandola con il colle di Caprauna (ad ovest) e con il monte Galero e il colle San Bernardo (a est).

Dai boschi di Bossieta, frazione di Ormea, parte un sentiero segnalato dal CAI che conduce alla vetta.

Si può salire al monte Armetta anche dal Santuario della Madonna del Lago (situato a un paio di km dal centro di Alto) per un sentiero segnalato. L'itinerario è valutato di una difficoltà escursionistica E e transita anche per il monte Dubasso.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Atti della Società ligure di storia patria, volume 30, AA.VV., Società Ligure di Storia Patria, anno 1900
  2. ^ Carta Tecnica Regionale raster 1:10.000 (vers.3.0) della Regione Piemonte - 2007
  3. ^ Alta via dei monti liguri - Tappa n. 9; scheda su www.altaviadeimontiliguri.it Archiviato il 14 luglio 2014 in Internet Archive. (consultato nel luglio 2014)
  4. ^ Monte Dubasso e Monte Armetta mt. 1538- 1739, su finoincima.altervista.org, 22 maggio 2010. URL consultato il 10 luglio 2014 (archiviato dall'url originale il 14 luglio 2014).

Cartografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]