Monte Tanarello

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Monte Tanarello
Monte tanarello da cima ventosa.png
Il monte Tanarello dalla cima Ventosa
StatiItalia Italia
Francia Francia
Regione  Piemonte
Blason région fr Provence-Alpes-Côte d'Azur.svg Provenza-Alpi-Costa Azzurra
Provincia  Cuneo
Arms of Nice.svg Alpi Marittime
Altezza2 094[1] m s.l.m.
CatenaAlpi
Coordinate44°04′22.69″N 7°42′47.41″E / 44.07297°N 7.71317°E44.07297; 7.71317
Altri nomi e significatiMont Tanarel (FR)
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Monte Tanarello
Monte Tanarello
Mappa di localizzazione: Alpi
Monte Tanarello
Dati SOIUSA
Grande ParteAlpi Occidentali
Grande SettoreAlpi Sud-occidentali
SezioneAlpi Liguri
SottosezioneAlpi del Marguareis
SupergruppoCatena del Saccarello
GruppoGruppo del Monte Saccarello
SottogruppoNodo del Monte Saccarello
CodiceI/A-1.II-A.1.a

Il monte Tanarello (mont Tanarel in francese) è una montagna di 2.094 m s.l.m. delle Alpi Liguri (sottosezione Alpi del Marguareis).

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Vista dal passo Basera

La montagna è situata sulla catena principale alpina, sullo spartiacque che separa la valle Tanaro dalla valle Roia. È separata dal monte Saccarello dal passo Basera (2.036 m) mentre dalla cima Ventosa (a nord del m.Tanarello, 2.135 m) la divide il passo Tanarello (2.042 m)[1]. Sul versante italiano presenta vasti pendii erbosi usati come pascoli, mentre il lato francese della montagna è relativamente più ripido e pietroso. Per il versante italiano transita a mezza costa lo sterrato che collega tra di loro i passi Basera e Tanarello.

La vetta è collocata sul confine di stato tra l'Italia (provincia di Cuneo) e la Francia (dipartimento delle Alpi Marittime).

Accesso alla cima[modifica | modifica wikitesto]

Il monte Tanarello può essere facilmente raggiunto per tracce di passaggio sul crinale erboso sia dal passo di Basera[2] che dal passo Tanarello (entrambi raggiungibili con una strada sterrata). La sua ampia cima è anche una meta cicloalpinistica[3] e di escursioni invernale con le ciaspole.[4]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La montagna, un tempo appartenente completamente all'Italia, è oggi divisa tra Italia e Francia: il trattato di Parigi fa infatti transitare il confine tra le due nazioni per il monte Tanarello, oltre che per il valico omonimo e per il passo di Basera.[5]

Punti di appoggio[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Alpi Marittime e Liguri, carta 1:50.000 n.8, Istituto Geografico Centrale (Torino)
  2. ^ M.Saccarello - anello des fontaines, itinerario su www.gambeinspalla.org (accesso: gennaio 2016)
  3. ^ Saccarello (Monte) da la Brigue per Col Linaire, Baisse de Sanson, Passo Tanarello, scheda itinerario su www.gulliver.it (accesso: gennaio 2016)
  4. ^ Monte Tanarello m.2094 da Monesi, scheda itinerario su www.lafiocavenmola.it (accesso: gennaio 2016)
  5. ^ Trattato di pace tra Italia ed Alleati, testo su www.instoria.it (accesso: gennaio 2016)

Cartografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]