Cima Seirasso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cima Seirasso
Cima Seirasso da Ferlette.png
Vista dalla Cima Ferlette
StatoItalia Italia
Regione  Piemonte
Provincia  Cuneo
Altezza2 436 m s.l.m.
Prominenza124[1] m
CatenaAlpi
Coordinate44°12′01.84″N 7°45′34.72″E / 44.200511°N 7.759645°E44.200511; 7.759645
Altri nomi e significatiGrop della Ciappa[2]
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Cima Seirasso
Cima Seirasso
Mappa di localizzazione: Alpi
Cima Seirasso
Dati SOIUSA
Grande ParteAlpi Occidentali
Grande SettoreAlpi Sud-occidentali
SezioneAlpi Liguri
SottosezioneAlpi del Marguareis
SupergruppoCatena Marguareis-Mongioie
GruppoGruppo Mongioie-Mondolè
SottogruppoDorsale Cima Brignola-Mondolè
CodiceI/A-1.II-B.4.b

La Cima Seirasso (2.436 m s.l.m.)[3] è una montagna delle Alpi Liguri nella sottosezione delle Alpi del Marguareis.

Toponimo[modifica | modifica wikitesto]

Un tempo la montagna veniva chiamata Grop della Ciappa, come documentato da alcune antiche carte geografiche.[2] Il termine seirass in piemontese indica la ricotta o latticini simili alla ricotta.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Vista da sud-est

Si tratta di un rilievo calcareo.[4] Si trova sullo spartiacque tra due valli del monregalese: il suo versante occidentale scende sulla valle Ellero, il versante orientale dà sulla val Corsaglia. Partendo dalla Cima Seirasso lo spartiacque prosegue verso sud-est con le elevazioni a quota 2423 e 2372, scende verso il Colle Brignola - Seirasso (2329 m), per poi proseguire con la Cima della Brignola. Nella direzione opposta il crinale intervallivo collega invece la montagna con il Mondolè.[3] Una terza cresta, diramandosi dallo spartiacque Ellero/Corsaglia in corrispondenza di una anticima a quota 2.381, divide il solco principale della Valle Ellero dal vallone del Rio Curassa e collega la cima Seirasso con il Monte Castello.[3] Nei pressi del punto culminante della montagna si trova un piccolo tempietto triangolare.

Salita alla vetta[modifica | modifica wikitesto]

La sommità della montagna

La montagna è accessibile per la cresta nord-ovest a partire dal Colle Brignola - Seirasso[2] oppure dal Rifugio Balma. Si tratta di percorsi di tipo escursionistico, la cui difficoltà è valutata come E.[5]

Accesso invernale[modifica | modifica wikitesto]

La Cima Seirasso è meta di alcuni percorsi scialpinistici, che partono da località diverse; in particolare dalla Val Corsaglia la si può raggiungere da Artesina.[6]

Punti d'appoggio[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Cima Seirasso, su peakery.com. URL consultato il 22 maggio 2021.
  2. ^ a b c CAI-TCI, Alpi liguri, pag. 423-424.
  3. ^ a b c Fraternali, carta 1:25.000.
  4. ^ AA.VV., Memorie della Società geologica italiana, vol. 2, Società geologica italiana - Industria Tipografica Romana, 1939, p. 109. URL consultato il 10 settembre 2020.
  5. ^ Seirasso (Cima) da Rifugio Balma, su gulliver.it, 5 agosto 2018. URL consultato il 12 settembre 2020.
  6. ^ Ettore Dovio, Cima Seirasso 2436 m, su ettoruccio.it. URL consultato il 12 settembre 2020.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Cartografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]