Monte Ceppo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Monte Ceppo
Ceppo Tomena
Chiesetta di San Bernardino.jpeg
Tipo di areaSIC, ZPS
Codice WDPA555528178
Cod. Natura 2000IT1315407
Class. internaz.IT1315407 (SIC)
IT1315481 (ZPS)
StatiItalia Italia
Regioni  Liguria
Province  Imperia
ComuniBajardo, Pigna, Castel Vittorio
Superficie a terra3014 ha
Provvedimenti istitutiviD.M. 25 marzo 2005
Mappa di localizzazione
Coordinate: 43°56′17″N 7°45′44″E / 43.938056°N 7.762222°E43.938056; 7.762222

Il monte Ceppo è un sito di interesse comunitario della Regione Liguria istituito con Decreto Ministeriale 25 marzo 2005, ai sensi della Direttiva 92/43/CEE (Direttiva Habitat). Comprende un'area di 3014 ettari complessivi, di cui 859 ha nel bacino, nel territorio del comune di Bajardo, in Provincia di Imperia. Nel SIC è ricompresa anche la zona di protezione speciale (ZPS) detta “ Ceppo Tomena”.

Habitat[modifica | modifica wikitesto]

Gli habitat rappresentati sono:

  • foreste mediterranee caducifoglie di Castanea sativa
  • faggete del Luzolo-Fagetum
  • foreste di conifere delle montagne mediterranee e macaronische
  • pinete mediterranee di pini mesogeni endemici
  • formazioni erbose mesofile con praterie da fieno a latitudine ridotta
  • formazioni aride erbose seminaturali con facies coperti da cespugli.

Flora[modifica | modifica wikitesto]

Il sito è caratterizzato dalla foresta demaniale regionale del monte Ceppo a faggeta, di grande pregio, alternate alle pinete endemiche a Pinus mugo e a Pinus leucodermis, mentre sono quasi scomparse le pinete di minor pregio a pino marittimo (Pinus pinaster), per incendi o fitopatie (Matsococcus feytaudii, Thaumetopoea pityocampa) e per rimboschimenti inidonei. Nei boschi sono presenti anche il castagno, il carpino e l'orniello, mentre tra la vegetazione ripariale di fondovalle compare l'ontano.[1]

Nelle aree prative compaiono almeno una dozzina di specie di orchidee, alcune di interesse internazionale; tra le altre specie floristiche di rilievo figurano la Genziana ligure (Gentiana ligustica) e la Meleagride ligure-provenzale (Fritillaria involucrata), il Leucanthemun discoideum e la Carex tendae.

Fauna[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]