Institut géographique national (Francia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Institut géographique national
AbbreviazioneIGN
TipoEnte pubblico
Fondazione27 giugno 1940
FondatoreAlbert Lebrun
ScopoEnte Cartografico dello Stato francese
Sede centraleFrancia Saint-Mandé
PresidenteFrancia Maryvonne de Saint Pulgent
Lingua ufficialefrancese
Bilancio65,67 M € (2007)
Impiegati1.620 (2011)
Sito web

L'Institut géographique national (IGN) (in italiano, Istituto Geografico Nazionale) è un ente pubblico dello Stato francese a carattere amministrativo avente il compito di assicurare la produzione, il mantenimento e la diffusione dell'informazione geografica di riferimento in Francia. L'ente fu creato per decreto il 27 giugno 1940 in sostituzione del Service Géographique de l'Armée (SGA) (Servizio geografico dell'esercito).

Assunzioni[modifica | modifica wikitesto]

Al fine di formare il suo personale tecnico, l'IGN maintiene un istituto d'insegnamento di punta nel campo delle scienze geografiche: l'ENSG, di Marne-la-Vallée. Sui 14 cicli di formazione dell'ENSG, tre sono composti di allievi destinati all'IGN:

  • i tecnici geometri
  • i disegnatori cartografi
  • gli ingegneri dei lavori

Assunti per concorso prima di integrare l'ENSG, gli allievi di questi cicli vi trascorrono due o tre anni prima di entrare all'Istituto. L'ENSG è ugualmente associato ai quattro laboratori di ricerca pilotato dall'IGN: il COGIT, specializzato in sistemi informativi geografici e cartografia, il MATIS, specializzato in fotogrammetria, il LOEMI che sviluppa la strumentazione (fra cui quella per la cattura delle immagini), e il LAREG, laboratorio di geodesia collegato all'ENSG, che mantiene ITRF, il referenziale geodetico mondiale.

Carte[modifica | modifica wikitesto]

L'IGN pubblica molti tipi di grandi carte topografiche:

  • Le carte 1/25 000 (1 cm = 250 m) che hanno rimpiazzato le carte di stato maggiore
  • Le carte 1/50 000 (1 cm = 500 m), che l'Istituto tende a trascurare nel quadro della sua politica commerciale
  • Le carte 1/100 000 (1 cm = 1 km) che servono come carte stradali regionali
  • Le carte 1/250 000 (1 cm = 2,5 km) che servono come atlante stradale nazionale
  • La carta stradale di Francia 1/1 000 000 (1 cm = 10 km)
  • Mappe di città

L'IGN è anche il distributore francese di mappe di città e di paesi stranieri dell'editore Marco Polo.

Carte in rilievo[modifica | modifica wikitesto]

L'IGN francese propone carte in rilievo che coprono tutto il paese a scale varie: da 1/3 400 000 e 1/1 200 000 per l'intero territorio a 1/50 000 (massiccio del Monte Bianco, massiccio della Vanoise).

Carte antiche[modifica | modifica wikitesto]

L'IGN dispone di molte carte antiche: carte di Cassini (XVII e XVIII secolo), carte di stato maggiore (XIX secolo), carte di caccia del re (XVII secolo) e molte altre. Tutte sono conservate sul supporto in cuoio originale.

Informazioni: Le carte antiche dell'IGN

Foto aeree e Photothèque Nationale[modifica | modifica wikitesto]

Una delle missioni del servizio pubblico dell'IGN è di assicurare la cartografia in scala 1/25000 della Francia. Per questo, gli aerei dell'IGN fotografano il territorio francese; le fotografie aeree permettono la realizzazione della carta grazie alle tecniche di fotogrammetria. L'IGN dispone di quattro aerei sulla base aerea di Creil; attualmente coprono la totalità del territorio in cinque anni. Questa tecnica subisce ad oggi la concorrenza del satellite di teledetezione.

Tra gli aerei degni di nota dell'IGN, si possono citare i 14 Boeing B-17 "Fortezze volanti", utilizzate dal 1946 al 1975, e gli 8 Hurel-Dubois HD-34, utilizzati fino al 1985. Il parco-aerei attuale è costituito da 4 Beechcraft Super KingAir 200T e da un Mystère 20.

La Photothèque Nationale conserva i clichés del territorio realizzati dal "Service Géographique de l'Armée" e in seguito dall'IGN, dal 1921.

Sistema informativo territoriale o SIT[modifica | modifica wikitesto]

L'IGN fornisce ai suoi clienti pubblici o privati dei dati geografici, che costituiscono tutto o parte di un Sistema informativo territoriale. Questi ultimi, permettono di selezionare, aggiungere, o rappresentare delle informazioni diverse ma cartografabili su una fondo di una carta tradizionale. L'IGN crea e attualizza il referenziale a grande scala (RGE), comprendenti quattro componenti: topografia, ortofotografia, parcellare e indirizzo.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN125048596 · ISNI (EN0000 0001 2151 3575 · LCCN (ENn82080783 · BNF (FRcb11866033b (data)
Francia Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di francia