Monte Jurin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Monte Jurin
Monte Jurin from Bec Rosso background Marguareis.png
Vista dal Bec Rosso
StatoItalia Italia
Regione  Piemonte
Provincia  Cuneo
Altezza2 192 m s.l.m.
Prominenza51 m
CatenaAlpi
Coordinate44°11′54.65″N 7°37′24.44″E / 44.198515°N 7.623456°E44.198515; 7.623456
Altri nomi e significatiMonte Iurin, monte Babanot
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Monte Jurin
Monte Jurin
Mappa di localizzazione: Alpi
Monte Jurin
Dati SOIUSA
Grande ParteAlpi Occidentali
Grande SettoreAlpi Sud-occidentali
SezioneAlpi Liguri
SottosezioneAlpi del Marguareis
SupergruppoCatena Marguareis-Mongioie
GruppoGruppo Testa Ciaudon-Cima della Fascia
SottogruppoDorsale della Cima della Fascia
CodiceI/A-1.II-B.3.b

Il monte Jurin (o monte Iurin oppure, nel dialetto della Val Pesio, monte Babanot[1]) è una montagna delle Alpi Liguri alta 2.192 m[2].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

L'ometto sulla cima, a destra il Marguareis

La montagna sui trova sulla costiera che divide la Valle Vermenagna dalla Valle Pesio. Verso sud il crinale perde quota con il Colletto nord del Cros dirigendosi poi verso le Rocce del Cros e la Cima della Fascia. A nord lo spartiacque, dopo una insellatura, risale alla rocciosa Cima Baban per poi allargarsi in ampi dossi prativi in direzione delle punte Melasso e Mirauda[2]. In direzione ovest dal Monte Jurin si origina una breve costolone che termina con il Bec Rosso, affacciato verso Limone Piemonte.[1] La prominenza topografica del Monte Jurin è di 51 metri[3] ed è data dalla differenza di quota tra la vetta (2.192 m) e il punto di minimo situato in corrispondenza del Colletto nord del Cros (2.041 m). Il suo punto culminante è segnalato da un ometto di pietrame.

Geologia[modifica | modifica wikitesto]

Vista dalla Cima Baban

Del Monte Jurin sono state studiati dai geologi i calcari marmorei[4] e le stratificazioni di flysch, strutturalmente collegate con quelle della vicina Testa di Baban.[5]

Accesso alla vetta[modifica | modifica wikitesto]

La cima del monte Jurin può essere raggiunta con una breve digressione dal sentiero che collega il Passo del Duca con la Colla Vaccarile, tenendosi nei pressi del crinale Pesio/Vermenagna. Si tratta di un itinerario di una difficoltà escursionistica E[6]. Altri itinerari escursionistici che raggiungono la cima del monte partono da Limone Piemonte[7]. Oltre che a piedi si può raggiungere la cima anche in mountain bike con un itinerario di cicloalpinismo.[8]

Punti di appoggio[modifica | modifica wikitesto]

  • Rifugio del Pian delle Gorre (Val Pesio, 1.032 m)
  • Rifugio Chiara (Val Vermenagna, 1.490 m)

Tutela naturalistica[modifica | modifica wikitesto]

Il versante della montagna affacciato verso la Val Pesio rientra nell'area del Parco naturale del Marguareis[9].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b CAI-TCI, Alpi liguri, pag. 472.
  2. ^ a b IGM, Tavoletta IGM 1:25.000.
  3. ^ (EN) Monte Jurin, su peakery.com. URL consultato il 5 ottobre 2021.
  4. ^ AA.VV., Bollettino del R. Comitato geologico d'Italia, R. Comitato geologico d'Italia, 1894, p. 63. URL consultato il 5 ottobre 2021.
  5. ^ (FR) AA.VV. (Académie des sciences, France), Comptes rendus hebdomadaires des séances de l'Académie des sciences, vol. 251, Centre national de la recherche scientifique, 1960, p. 2731, ISBN non esistente. URL consultato il 1º ottobre 2021.
  6. ^ Elio Dutto, Anello del Monte Jurin, 2192 m, dal Pian delle Gorre – Valle Pesio, su cuneotrekking.com, 30 agosto 2021. URL consultato il 5 ottobre 2021.
  7. ^ AA.VV., 11 Da Torino a Ventimiglia, in Piemonte (non compresa Torino), Guida d'Italia, Touring club italiano, 1976, p. 301. URL consultato il 3 ottobre 2021.
  8. ^ Monte Jurin (2192 m) - Gias Vaccarile, su cicloalpinismo.com, 24 giugno 20217. URL consultato il 3 ottobre 2021.
  9. ^ Fraternali, carta 1:25.000.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Cartografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]