Priuli & Verlucca

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Priuli & Verlucca Editori S.r.l.
StatoItalia Italia
Forma societariasocietà a responsabilità limitata
Fondazione8 giugno 1971
Sede principaleScarmagno (TO), via Masero 55
SettoreEditoria
Fatturato 2.573.000 (2007)
Sito web

La casa editrice Priuli & Verlucca ha sede a Scarmagno ed è specializzata in libri di montagna, fotografie, cultura, arte, tradizioni ed antropologia del Piemonte e delle Alpi.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Stand dell'editore al Salone internazionale del libro 2016

La casa editrice fu fondata a Ivrea nel 1971 da Gherardo Priuli e Cesare Verlucca[1]. Ebbe una grande popolarità negli anni 1980, sia in Italia sia all'estero, grazie alle opere di Attilio Boccazzi-Varotto che la scelse come editrice di riferimento.

Attività editoriale[modifica | modifica wikitesto]

Tra i vari testi nel catalogo dell'editore ha avuto un posto centrale la storica collana dei Quaderni di cultura alpina, giunta nel 2012 al suo centesimo numero (Architettura alpina contemporanea, A.De Rossi e R.Dini).[2] Tra le collane di Priuli e Verlucca può anche essere ricordata I Licheni, una collezione letteraria dedicata alla montagna che comprende opere di autori molto noti nel settore quali Reinhold Messner, Mauro Corona, Edward Whymper o Patrick Berhault. La collana è stata acquisita nel 2013 dalla casa editrice Vivalda, non più in attività.[3].

In collaborazione con l'editore Glénat Priuli & Verlucca pubblica in Italia la rivista L'Alpe.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Mariagrazia Marilotti, Verlucca, una storia di carta, in ANSA, 12 ottobre 2017.
  2. ^ Architettura alpina contemporanea, www.alpinia.net
  3. ^ La collana de "I licheni" continua a crescere grazie a Priuli & Verlucca Editori, Club Alpino Italiano, www.loscarpone.cai.it
  4. ^ (FR) Édition italienne de L'Alpe, www.lalpe.com

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Editoria Portale Editoria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di editoria