Monte Bertrand

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Monte Bertrand
Monte Bertrand and Colla Rossa.png
Il monte Bertrand e la Colle Rossa
StatiItalia Italia
Francia Francia
RegionePiemonte Piemonte
Blason région fr Provence-Alpes-Côte d'Azur.svg Provenza-Alpi-Costa Azzurra
ProvinciaCuneo Cuneo
Arms of Nice.svg Alpi Marittime
Altezza2 480 m s.l.m.
Prominenza383[1] m
CatenaAlpi
Coordinate44°07′04.29″N 7°40′30.37″E / 44.117857°N 7.675102°E44.117857; 7.675102Coordinate: 44°07′04.29″N 7°40′30.37″E / 44.117857°N 7.675102°E44.117857; 7.675102
Altri nomi e significatiMont Bertrand in francese
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Monte Bertrand
Monte Bertrand
Mappa di localizzazione: Alpi
Monte Bertrand
Dati SOIUSA
Grande ParteAlpi Occidentali
Grande SettoreAlpi Sud-occidentali
SezioneAlpi Liguri
SottosezioneAlpi del Marguareis
SupergruppoCatena del Saccarello
GruppoGruppo del Monte Saccarello
SottogruppoNodo del Monte Saccarello
CodiceI/A-1.II-A.1.a

Il monte Bertrand (2.480 m[2] ) è una montagna delle Alpi Liguri sullo spartiacque tra val Tanaro e val Roia. Dal 1947 si trova al confine tra Francia e Italia. Si tratta della cima più alta della Catena del Saccarello[3].

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

La montagna si eleva tra il la Cima Valega e la Colla Rossa; appartiene alla catena principale alpina ed è situata sullo spartiacque che separa il bacino del Negrone (uno dei rami sorgentizi del Tanaro, a est) dalla valle Roia. Il monte è ben visibile dalla frazione Upega del comune italiano di Briga Alta e dalla frazione Morignolo del comune francese di Briga Marittima.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Croce e cippo sulla vetta

Dal 1861 al 1947 il Monte Bertrand era interamente compreso nella provincia di Cuneo. La montagna è oggi divisa tra Italia e Francia: il trattato di Parigi fa infatti transitare il confine tra le due nazioni per la sua cima.[4]

Accesso alla cima[modifica | modifica wikitesto]

La cima del monte Bertrand può essere raggiunta partendo dalla vicina Colla Rossa o dal Colle delle Selle Vecchie per un sentiero che si stacca dalla mulattiera che segna il confine italo-francese.

Tutela naturalistica[modifica | modifica wikitesto]

La zona nord-orientale della montagna appartiene al Parco naturale del Marguareis[5].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Punto di minimo: Colle delle Selle Vecchie (2097 m)
  2. ^ carta in scala 1:25.000 n.16 "Parco del Marguareis", Fraternali.
  3. ^ Sergio Marazzi, Atlante Orografico delle Alpi. SOIUSA, Pavone Canavese, Priuli & Verlucca, 2005, pp. 62.
  4. ^ Trattato di pace tra Italia ed Alleati, testo su www.instoria.it (accesso: luglio 2018)
  5. ^ Mappa on-line pubblicata dal parco su www.parcomarguareis.it

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]