Pandemia di COVID-19 del 2020 in Egitto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pandemia di COVID-19 del 2020 in Egitto
epidemia
Latest details of COVID-19 outbreak in Egypt.png
La mappa dei casi in Egitto, in rosso quelli confermati, in blu quelli sospetti
Diffusione al 25 marzo 2020
PatologiaCOVID-19
OrigineWuhan (Cina)
Nazione coinvoltaEgitto Egitto
Periodo14 febbraio 2020 -
in corso
Dati statistici[1]
Numero di casi22 082 (29 maggio 2020)
Numero di guariti5 511 (29 maggio 2020)
Numero di morti879 (29 maggio 2020)

Il primo caso della pandemia di COVID-19 in Egitto è stato confermato il 14 febbraio 2020.

Antefatti[modifica | modifica wikitesto]

Il 12 gennaio 2020, l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha confermato che un nuovo coronavirus era la causa di una nuova infezione polmonare che aveva colpito diversi abitanti della città di Wuhan, nella provincia cinese dell'Hubei, il cui caso era stato portato all'attenzione dell'OMS il 31 dicembre 2019.[2][3]

Sebbene nel tempo il tasso di mortalità del COVID-19 si sia rivelato decisamente più basso di quello dell'epidemia di SARS che aveva imperversato nel 2003,[4] la trasmissione del virus SARS-CoV-2, alla base del COVID-19, è risultata essere molto più ampia di quella del precedente virus del 2003, ed ha portato a un numero totale di morti molto più elevato.[5]

Cronologia[modifica | modifica wikitesto]

Gennaio[modifica | modifica wikitesto]

Tutti i voli dalla Cina verso l'Egitto sono stati banditi dal 26 gennaio. Il 14 febbraio il ministero della salute dell'Egitto ha annunciato il primo caso nel paese nell'aeroporto internazionale del Cairo, si trattava un cittadino cinese.[6][7] Le autorità egiziane avevano notificato l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) e il paziente era stato messo in isolamento in quarantena in ospedale.[8] Successivamente sono state adottate misure preventive per monitorare coloro che sono entrati in contatto con la persona, che però sono risultati tutti negativi.[9]

Febbraio[modifica | modifica wikitesto]

Alla fine di febbraio e all'inizio di marzo, sono stati segnalati diversi casi di coronavirus associati a viaggi in Egitto; incluso due casi negli Stati Uniti, due casi in Tunisia (oltre a diversi potenziali casi come due casi iniziali che facevano parte di un gruppo di 1.000 sostenitori del calcio che hanno affrontato la quarantena che hanno visitato l'Egitto da Tunisi dal 27 febbraio al 1 marzo)[10][11] due casi in Francia,[12]un caso in Canada,[13]e un caso a Taiwan.[14]

Il 28 febbraio, il gabinetto egiziano ha ufficialmente smentito le voci sulla copertura dei casi SARS-CoV-2.[15] Il 1 ° marzo, il Qatar ha vietato tutti gli arrivi dall'Egitto, ad eccezione dei cittadini del Qatar, come misura di sicurezza per prevenire la diffusione del virus.[16] Lo stesso giorno, l'Egitto ha annunciato il rilevamento di un secondo caso di SARS-CoV-2.[17] Il 2 marzo, il Kuwait ha annunciato che avrebbe testato tutti gli arrivi dall'Egitto e dalla Siria per SARS-CoV-2.[18] È stato stimato da Egypt Watch che l'Egitto aveva 20 casi confermati di laboratorio di SARS-CoV-2, che è stato riportato da Middle East Monitor il 2 marzo. Le persone con casi confermati sono state dichiarate detenute in ospedali militari, inaccessibili al Ministero della Salute egiziano e statistiche sanitarie ufficiali riportate all'OMS. Casi confermati presumibilmente assenti dalle statistiche ufficiali includevano una famiglia all'ospedale militare di Tanta e quattro persone all'ospedale Qasr El Eyni.[19]

Marzo[modifica | modifica wikitesto]

L'8 marzo un cittadino tedesco di 60 anni è morto a Hurghada, la prima fatalità tedesca a causa del virus.[20]

Il 9 marzo l'Organizzazione mondiale della sanità ha dichiarato che ci sono stati 56 casi confermati in Egitto.[21] Lo stesso giorno, il ministro del turismo egiziano ha dichiarato di aver scoperto altri 3 casi, si trattava di persone che lavoravano in un hotel.[22]

Il 12 marzo il Ministero della salute ha annunciato la seconda morte a causa del virus e che il numero totale di casi era salito a 80.[23]

Il 13 marzo il Ministero della salute ha annunciato 13 nuovi casi sono risultati positivi, portando il totale dei casi a 93.[24] Lo stesso giorno, un secondo tunisino di ritorno dall'Egitto è risultato positivo al virus e la Tunisia ha ufficialmente aggiunto l'Egitto a un elenco di aree di focolaio chiudendo i suoi confini e imponendo una quarantena a chiunque provenga dal paese.[25]

Il ministro dell'aviazione ha deciso di chiudere gli aeroporti e sospendere tutti i viaggi aerei. Questa decisione entrerà in vigore il 19 marzo.[26]

Il 18 marzo la polizia ha arrestato quattro attivisti dopo aver protestato di fronte al quartier generale del gabinetto chiedendo il rilascio di prigionieri politici per proteggerli dalla diffusione del coronavirus.[27]

Il 19 marzo: il Ministero della Salute in Egitto ha annunciato una nuova morte e 46 nuovi casi di coronavirus, portando il numero totale di infetti a 256 casi, inclusi 7 decessi e 28 guariti. Il governo egiziano ha inoltre deciso di chiudere tutti i ristoranti, i caffè, i locali notturni e i luoghi pubblici in tutto il paese dalle sette di sera alle sei di mattina, a partire da giovedì 19 marzo fino al 31 marzo 2020. [senza fonte] La decisione ha escluso negozi alimentari, farmacie e servizi di consegna a domicilio. La decisione di sospendere i voli in Egitto è entrata in vigore dal 19 marzo fino al 31 marzo.[28]

20 marzo: il Ministero della salute egiziano ha annunciato la morte di un cittadino egiziano di 60 anni che era tornato dall'Italia e 29 nuovi casi hanno dimostrato analisi di laboratorio positive sul virus tra cui un caso di uno straniero e 28 egiziani, alcuni dei quali sono di ritorno dall'estero, mentre altri che sono entrati in contatto con casi positivi, che sono stati scoperti e annunciati in precedenza, portando il totale a 285 casi, di cui 39 guariti e dimessi dall'ospedale di isolamento, e 8 morti.[29]

Il 21 marzo è stata presa la decisione di sospendere le preghiere in tutte le moschee egiziane per un periodo di due settimane al fine di limitare lo scoppio del virus sulla base della necessità dell'interesse legittimo e nazionale.[30] La Chiesa copta ortodossa ha anche annunciato la chiusura di tutte le chiese e la sospensione dei servizi rituali, delle masse e delle attività per preservare la salute degli egiziani dal pericolo della diffusione del coronavirus.[31]

Il 22 marzo il Ministero della sanità e della popolazione ha annunciato 74 nuovi casi e che i casi sono registrati in 24 dei 27 governatorati egiziani.[32]

Inoltre, è stato annunciato che sono stati rilevati 33 nuovi casi, tutti egiziani in contatto con casi precedentemente scoperti e annunciati, 4 di questi casi sono deceduti: un cittadino di 51 anni, un cittadino di 80 anni, un 73enne cittadino anziano e cittadino di 56 anni. [senza fonte] Il numero totale registrato in Egitto comprende 327 casi, di cui 56 guariti e che hanno lasciato l'ospedale di isolamento, e 14 morti.[33]

Aprile[modifica | modifica wikitesto]

Il 4 aprile i casi hanno superato quota 1000.[34]

Maggio[modifica | modifica wikitesto]

Il 13 maggio il Ministero della salute e della popolazione egiziano ha riportato 347 nuovi casi di COVID-19, portando il totale dei casi di coronavirus registrati in Egitto dall'inizio dell'epidemia a 10.093. Ciò segna un aumento di quasi 3.000 casi dalla scorsa settimana.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Casi tracciati di ritorno di viaggi dall'Egitto[modifica | modifica wikitesto]

Oltre ai casi confermati in Egitto, ci sono stati un certo numero di casi documentati che sono stati rilevati in altri paesi e tracciati per viaggi dall'Egitto. La stima di tali casi era di almeno 97 casi alla fine di febbraio 2020, secondo i dati sulla sanità pubblica e le notizie.

Paese Numero di casi
Stati Uniti Stati Uniti 52
Canada Canada 11
Francia Francia 11
Hong Kong Hong Kong 9
Giappone Giappone 2
Tunisia Tunisia 2
Taiwan Taiwan 1
Arabia Saudita Arabia Saudita 1
Totali 89

Risposta del governo[modifica | modifica wikitesto]

In Egitto al 7 maggio 2020 sono stati effettuati 90 000 test. Alcuni critici del governo sono stati arrestati per presunta diffusione di informazioni false sulla pandemia di coronavirus. Gli specialisti in malattie infettive dell'Università di Toronto, che hanno studiato la disparità tra i tassi ufficiali e presunti di infezione, basandosi in parte su molteplici casi confermati di COVID-19 in altri paesi legati al viaggio in Egitto, hanno stimato che il numero di casi COVID-19 in Egitto si aggiri intorno tra i 6.270 e i 45.070 al 15 marzo 2020, uno studio che è stato riportato da vari media stranieri, tra cui il quotidiano britannico The Guardian e il quotidiano americano The New York Times. Le cifre previste erano molto più alte del conteggio ufficiale al momento. Il Ministero della salute egiziano ha respinto questa stima come "completamente falsa", e il ministero ha anche affermato di riferire casi confermati nel paese con "piena trasparenza".

Andamento dei contagi[modifica | modifica wikitesto]

Casi di COVID-19 in Egitto  V · D · M )
      Morti         Guarigioni         Casi attivi

Mar Mar Apr Apr Mag Mag Giu Giu Lug Lug Ultimi 15 giorni Ultimi 15 giorni

Data
Numero di casi
(incremento giornaliero in %)
Numero di morti
(incremento giornaliero in %)
14-02-2020
1(n.a.)
1(=)
01-03-2020
2(+100%)
02-03-2020
20(+900%)
20(=)
08-03-2020
20(=) 1(n.a.)
09-03-2020
59(+195%) 1(=)
59(=) 1(=)
12-03-2020
80(+36%) 2(+100%)
13-03-2020
94(+18%) 2(=)
94(=) 2(=)
19-03-2020
256(+172%) 7(+250%)
20-03-2020
285(+11%) 8(+14%)
21-03-2020
294(+3,2%) 10(+25%)
22-03-2020
327(+11%) 14(+40%)
23-03-2020
366(+12%) 19(+36%)
24-03-2020
402(+9,8%) 20(+5,3%)
25-03-2020
456(+13%) 21(+5%)
26-03-2020
495(+8,6%) 24(+14%)
27-03-2020
536(+8,3%) 30(+25%)
28-03-2020
576(+7,5%) 36(+20%)
29-03-2020
609(+5,7%) 40(+11%)
30-03-2020
656(+7,7%) 41(+2,5%)
31-03-2020
710(+8,2%) 46(+12%)
01-04-2020
779(+9,7%) 52(+13%)
02-04-2020
865(+11%) 58(+12%)
03-04-2020
985(+14%) 66(+14%)
04-04-2020
1.070(+8,6%) 71(+7,6%)
05-04-2020
1.173(+9,6%) 78(+9,9%)
06-04-2020
1.322(+13%) 85(+9%)
07-04-2020
1.450(+9,7%) 94(+11%)
08-04-2020
1.560(+7,6%) 103(+9,6%)
09-04-2020
1.699(+8,9%) 118(+15%)
10-04-2020
1.794(+5,6%) 135(+14%)
11-04-2020
1.939(+8,1%) 146(+8,1%)
12-04-2020
2.065(+6,5%) 159(+8,9%)
13-04-2020
2.190(+6,1%) 164(+3,1%)
14-04-2020
2.350(+7,3%) 178(+8,5%)
15-04-2020
2.505(+6,6%) 183(+2,8%)
16-04-2020
2.673(+6,7%) 196(+7,1%)
17-04-2020
2.844(+6,4%) 205(+4,6%)
18-04-2020
3.032(+6,6%) 224(+9,3%)
19-04-2020
3.144(+3,7%) 239(+6,7%)
20-04-2020
3.333(+6%) 250(+4,6%)
21-04-2020
3.490(+4,7%) 264(+5,6%)
22-04-2020
3.659(+4,8%) 276(+4,5%)
23-04-2020
3.891(+6,3%) 287(+4%)
24-04-2020
4.092(+5,2%) 294(+2,4%)
25-04-2020
4.319(+5,5%) 307(+4,4%)
26-04-2020
4.534(+5%) 317(+3,3%)
27-04-2020
4.752(+4,8%) 337(+6,3%)
28-04-2020
5.042(+6,1%) 359(+6,5%)
29-04-2020
5.268(+4,5%) 380(+5,8%)
30-04-2020
5.537(+5,1%) 392(+3,2%)
01-05-2020
5.895(+6,5%) 406(+3,6%)
02-05-2020
6.193(+5,1%) 415(+2,2%)
03-05-2020
6.465(+4,4%) 429(+3,4%)
04-05-2020
6.813(+5,4%) 436(+1,6%)
05-05-2020
7.201(+5,7%) 452(+3,7%)
06-05-2020
7.588(+5,4%) 469(+3,8%)
07-05-2020
7.981(+5,2%) 482(+2,8%)
08-05-2020
8.476(+6,2%) 503(+4,4%)
09-05-2020
8.964(+5,8%) 514(+2,2%)
10-05-2020
9.400(+4,9%) 525(+2,1%)
11-05-2020
9.746(+3,7%) 533(+1,5%)
12-05-2020
10.093(+3,6%) 544(+2,1%)
13-05-2020
10.431(+3,3%) 556(+2,2%)
14-05-2020
10.829(+3,8%) 571(+2,7%)
15-05-2020
11.228(+3,7%) 592(+3,7%)
16-05-2020
11.719(+4,4%) 612(+3,4%)
17-05-2020
12.229(+4,4%) 630(+2,9%)
18-05-2020
12.764(+4,4%) 645(+2,4%)
19-05-2020
13.484(+5,6%) 659(+2,2%)
20-05-2020
14.229(+5,5%) 680(+3,2%)
21-05-2020
15.003(+5,4%) 696(+2,4%)
22-05-2020
15.786(+5,2%) 707(+1,6%)
23-05-2020
16.513(+4,6%) 735(+4%)
24-05-2020
17.265(+4,6%) 764(+3,9%)
25-05-2020
17.967(+4,1%) 783(+2,5%)
26-05-2020
18.756(+4,4%) 797(+1,8%)
27-05-2020
19.666(+4,9%) 816(+2,4%)
28-05-2020
20.793(+5,7%) 845(+3,6%)
29-05-2020
22.082(+6,2%) 879(+4%)
30-05-2020
23.449(+6,2%) 913(+3,9%)
31-05-2020
24.985(+6,6%) 959(+5%)
01-06-2020
26.384(+5,6%) 1.005(+4,8%)
02-06-2020
27.536(+4,4%) 1.052(+4,7%)
03-06-2020
28.615(+3,9%) 1.088(+3,4%)
04-06-2020
29.767(+4%) 1.126(+3,5%)
05-06-2020
31.115(+4,5%) 1.166(+3,6%)
06-06-2020
32.612(+4,8%) 1.198(+2,7%)
07-06-2020
34.079(+4,5%) 1.237(+3,3%)
08-06-2020
35.444(+4%) 1.271(+2,7%)
09-06-2020
36.829(+3,9%) 1.306(+2,8%)
10-06-2020
38.284(+4%) 1.342(+2,8%)
11-06-2020
39.726(+3,8%) 1.377(+2,6%)
12-06-2020
41.303(+4%) 1.422(+3,3%)
13-06-2020
42.980(+4,1%) 1.484(+4,4%)
14-06-2020
44.598(+3,8%) 1.575(+6,1%)
15-06-2020
46.289(+3,8%) 1.672(+6,2%)
16-06-2020
47.856(+3,4%) 1.766(+5,6%)
17-06-2020
49.219(+2,8%) 1.850(+4,8%)
18-06-2020
50.437(+2,5%) 1.938(+4,8%)
19-06-2020
52.211(+3,5%) 2.017(+4,1%)
20-06-2020
53.758(+3%) 2.106(+4,4%)
21-06-2020
55.233(+2,7%) 2.193(+4,1%)
22-06-2020
56.809(+2,9%) 2.278(+3,9%)
23-06-2020
58.141(+2,3%) 2.365(+3,8%)
24-06-2020
59.561(+2,4%) 2.450(+3,6%)
25-06-2020
61.130(+2,6%) 2.533(+3,4%)
26-06-2020
62.755(+2,7%) 2.620(+3,4%)
27-06-2020
63.923(+1,9%) 2.708(+3,4%)
28-06-2020
65.188(+2%) 2.789(+3%)
29-06-2020
66.754(+2,4%) 2.872(+3%)
30-06-2020
68.311(+2,3%) 2.953(+2,8%)
01-07-2020
69.814(+2,2%) 3.034(+2,7%)
02-07-2020
71.299(+2,1%) 3.120(+2,8%)
Fonti:


MS River Anuket[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Pandemia di COVID-19 del 2020 sulle navi da crociera § River Anuket.
Immagine della nave nel 2018

Il 6 marzo, il Ministero della sanità egiziano e l'OMS hanno confermato 12 nuovi casi di SARS-CoV-2.[35] Le persone infette facevano parte del personale egiziano a bordo di una nave da crociera sul Nilo, in viaggio da Assuan a Luxor. Questa nave è variamente conosciuta come MS River Anuket[36] o Asara.[37] Tutti coloro che sono risultati positivi al coronavirus non avevano mostrato alcun sintomo della malattia. Secondo i test, il virus si diffuse da una donna-turista taiwanese-americana sulla nave.[38]

Il 7 marzo, le autorità sanitarie hanno annunciato che 45 persone a bordo erano risultate positive e che la nave era stata messa in quarantena in un molo di Luxor.[36]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Numero complessivo di casi confermati e sospetti.
  2. ^ NUOVO CORONAVIRUS–CINA (PDF), Ministero della salute, 12 gennaio 2020. URL consultato il 12 aprile 2020.
  3. ^ Novel Coronavirus Information Center, Elsevier. URL consultato il 10 aprile 2020 (archiviato il 30 gennaio 2020).
  4. ^ Covid-19, Oms: non è mortale come Sars e Mers, Ministero della salute, 18 febbraio 2020. URL consultato il 12 aprile 2020.
  5. ^ Michael Ryan, Il coronavirus ha ucciso più della Sars. L'Oms: "I contagi in Cina si stanno stabilizzando". E Amazon si ritira dal MWC a Barcellona, in La Repubblica, 9 febbraio 2020. URL consultato l'8 maggio 2020.
  6. ^ https://www.egypttoday.com/Article/1/81641/Egypt-announces-first-Coronavirus-infection
  7. ^ https://www.bbc.com/news/world-asia-china-51509248
  8. ^ https://www.france24.com/en/20200214-egypt-s-health-ministry-announces-first-confirmed-coronavirus-case
  9. ^ https://egyptianstreets.com/2020/02/14/breaking-egypt-reports-first-case-of-coronavirus/
  10. ^ https://www.tunisienumerique.com/derniere-minute-video-trois-nouveaux-cas-de-coronavirus-en-tunisie/
  11. ^ https://abc7news.com/5977971/
  12. ^ https://www.thelocal.fr/20200227/latest-two-new-cases-of-coronavirus-in-france-including-man-recently-returned-from-italy
  13. ^ https://nationalpost.com/news/ontario-health-officials-report-8th-confirmed-case-of-novel-coronavirus
  14. ^ https://www.straitstimes.com/asia/east-asia/taiwan-reports-five-new-coronavirus-cases-total-at-39
  15. ^ http://www.xinhuanet.com/english/2020-02/29/c_138828645.htm
  16. ^ https://www.aljazeera.com/news/2020/03/qatar-bans-travellers-egypt-coronavirus-fears-200301163724833.html
  17. ^ https://www.reuters.com/article/us-health-china-egypt-case/egypt-detects-second-case-of-new-coronavirus-health-ministry-idUSKBN20O2FL
  18. ^ http://english.alarabiya.net/en/News/gulf/2020/03/02/Kuwait-to-double-check-all-travelers-from-Egypt-Syria-for-coronavirus.html
  19. ^ https://www.middleeastmonitor.com/20200302-coronavirus-more-than-20-cases-in-egypt-despite-government-insistence-there-are-only-2/
  20. ^ https://www.abendblatt.de/vermischtes/article228637475/Coronavirus-Corona-News-Live-Ticker-Covid-19-Tote-in-Deutschland-1164-Infektionen.html
  21. ^ https://www.elwatannews.com/news/details/4632278
  22. ^ https://www.elwatannews.com/news/details/4633625
  23. ^ https://www.facebook.com/egypt.mohp/posts/137091704508117
  24. ^ https://www.facebook.com/egypt.mohp/posts/137541594463128
  25. ^ Fakhfakh: «Suspension de toutes les lignes maritimes et réduction importante des dessertes aériennes» - Kapitalis
  26. ^ https://egyptianstreets.com/2020/03/16/egypt-shuts-down-airports-suspends-air-travel-pm/
  27. ^ https://www.middleeasteye.net/news/coronavirus-egypt-detains-activists-demanded-release-prisoners-over-fears
  28. ^ فيروس كورونا: حالة وفاة و46 إصابة جديدة في مصر وتزايد الإصابات في دول عربية - BBC News Arabic
  29. ^ https://arabic.cnn.com/health/article/2020/03/21/egypt-coronavirus-new-confirmed-cases-deaths
  30. ^ https://rassd.com/479312.htm
  31. ^ https://www.elwatannews.com/news/details/4660033
  32. ^ https://www.youm7.com/story/2020/3/22/%D8%A7%D9%84%D8%B5%D8%AD%D8%A9-%D8%AD%D8%A7%D9%84%D8%A7%D8%AA-%D9%83%D9%88%D8%B1%D9%88%D9%86%D8%A7-%D8%AA%D9%85-%D8%A7%D9%83%D8%AA%D8%B4%D8%A7%D9%81%D9%87%D8%A7-%D8%A8%D9%8024-%D9%85%D8%AD%D8%A7%D9%81%D8%B8%D8%A9-%D9%88%D8%A5%D8%AC%D8%B1%D8%A7%D8%A1%D8%A7%D8%AA-%D8%A7%D9%84%D8%AD%D9%83%D9%88%D9%85%D8%A9-%D8%AE%D9%81%D8%B6%D8%AA/4683770
  33. ^ https://www.almasryalyoum.com/news/details/1629279
  34. ^ https://egyptindependent.com/egypts-coronavirus-infection-rate-exceeds-1000-on-saturday-ministry-of-health-and-population/
  35. ^ https://www.reuters.com/article/us-health-coronavirus-egypt-idUSKBN20T1IQ
  36. ^ a b https://www.washingtonpost.com/world/asia_pacific/uae-raises-virus-cases-to-45-new-cases-from-9-nationalities/2020/03/07/52affb1c-6035-11ea-ac50-18701e14e06d_story.html
  37. ^ https://www.washingtonpost.com/world/on-the-nile-american-tourists-among-those-quarantined-on-ship-hit-by-coronavirus/2020/03/07/51b0f29a-60a1-11ea-ac50-18701e14e06d_story.html
  38. ^ https://www.nytimes.com/2020/03/06/world/middleeast/egypt-nile-coronavirus.html

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]