Giovanni Mariotti (scrittore)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Giovanni Mariotti (Pietrasanta, 20 gennaio 1936) è uno scrittore e traduttore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Pietrasanta, in provincia di Lucca nel 1936, vive e lavora a Milano[1].

Ha lavorato per anni presso diverse case editrici (per Franco Maria Ricci ha curato la Biblioteca blu) e testate giornalistiche (attualmente contribuisce alla pagina culturale del Corriere della sera)[2].

Traduttore di autori francesi, è autore di numerosi saggi, racconti e romanzi tra i quali si ricordano Storia di Matilde, acclamato da molti critici tra cui Pietro Citati[3] e Il bene viene dai morti, Premio Bagutta nel 2012 ex aequo con Gianfranco Calligarich[4].

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Racconti[modifica | modifica wikitesto]

  • A., Parma, F.M. Ricci, 1974
  • Amori a tre, Milano, Mondadori, 1979
  • Le rovine di Segrate, Milano, Le Vespe, 2002 ISBN 88-8379-032-4

Romanzi[modifica | modifica wikitesto]

Saggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Dizionario del libertino: 76 voci di politica, amore, gusto e filosofia, Milano, Mondadori, 1981
  • Classic Pursuit, Milano, Bompiani, 1995 ISBN 88-452-2654-9 - Nuova ed. Milano, Et al., 2013 ISBN 978-88-6463-112-7
  • Donne da romanzo, Pescara, Le Vespe, 2000 ISBN 88-8379-005-7
  • Resisitenza e riscossa nella terra del Poliziano, Montepulciano, Le Balze, 2003
  • Labirinti, Milano, Rizzoli, 2013 ISBN 978-88-17-06291-6

Alcune traduzioni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Biografia di Giovanni Mariotti su cinquantamila.corriere.it
  2. ^ Scheda dell'autore, su wuz.it. URL consultato il 18 settembre 2017.
  3. ^ Nella nebbia fitta della Versilia, su corriere.it. URL consultato il 18 settembre 2017.
  4. ^ Gianfranco Calligarich e Giovanni Mariotti sono i vincitori del Premio Bagutta, su blognostrumuva.wordpress.com. URL consultato il 18 settembre 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN111760145 · ISNI: (EN0000 0001 0935 9827 · SBN: IT\ICCU\CFIV\222856 · LCCN: (ENn79060320 · GND: (DE132556340 · BNF: (FRcb13777101j (data)