Fiat Punto (1999)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Fiat Punto.

Fiat Punto
Fiat Punto Silber 2.jpg
Descrizione generale
Costruttore Italia  FIAT
Tipo principale Berlina 2 volumi
Altre versioni Van
Produzione dal 1999 al 2010
Sostituisce la Fiat Punto (1993)
Sostituita da Fiat Grande Punto
Esemplari prodotti 5.000.000 circa[senza fonte]
Euro NCAP (2000[1]) 4 stelle
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza 3840 (3 porte) mm
3870 (5 porte) mm
Larghezza 1670 mm
Altezza 1480 mm
Passo 2460 mm
Massa da 830 a 1090 kg
Altro
Assemblaggio Fiat Mirafiori di Torino
Stabilimento Fiat di Melfi
Stabilimento di Kragujevac, Serbia
Stabilimento Fiat di Termini Imerese
Stile Centro Stile Fiat
sotto la guida di Peter Fassbender
Stessa famiglia Lancia Ypsilon e Musa
Fiat Idea
Zastava 10
Fiat Punto rear 20080424.jpg

La Fiat Punto del 1999 è il modello che contraddistingue la seconda generazione della famiglia Punto; si tratta quindi di un'autovettura di tipo utilitaria prodotta dalla casa automobilistica italiana FIAT a partire dal 1999, come erede del precedente modello omonimo del 1993. Viene presentata in occasione dei 100 anni di casa FIAT: realizzata dal centro stile interno è caratterizzata da una linea più spigolosa e moderna rispetto alla progenitrice. Prima utilitaria al mondo a ricevere 4 stelle alla prestigiosa prova d'impatto Euro NCAP[1], la Punto seconda serie al termine della sua produzione, nel febbraio 2010, aggiungendosi ai 3,5 milioni di esemplari del modello del 1993 porta la famiglia Punto alla cifra di 8,5 milioni di vetture prodotte in 15 anni e mezzo di commercializzazione.

Contesto[modifica | modifica wikitesto]

« La Punto non è nata in tre anni ma è la sintesi di un secolo di lavoro »

(Gianni Agnelli alla presentazione della Punto II serie)

Alla presentazione la Nuova Punto può contare su una meccanica di tutto rispetto. È ora basata sul nuovo Pianale B. Il 1108 benzina montato sulla precedente Punto 55 non è più disponibile (mentre rimane in listino sulla Seicento e sulla Panda), mentre per la Punto si punta molto sul noto 1242, che adesso rispetta le norme anti-inquinamento Euro 3 (prima Euro 2) ed è disponibile in due diverse versioni, ad 8 e a 16 valvole, rispettivamente da 60 e 80 CV di potenza. La nuova versione sportiva della Punto (HGT) dà l'addio al 1.4 Turbo in favore del ben noto 1747 cm³ VFD già in uso su altri modelli del gruppo (Barchetta) da 130 CV.

Il cambio Speedgear

Il cambio è manuale a 5 marce, in alternativa si può avere la trasmissione Speedgear CVT, che consente anche un funzionamento da sequenziale a 6 marce (per la Sporting sono 6 per il manuale e 7 per l'automatico). Viene anche presentata la versione elettrica del classico servosterzo, chiamata Dualdrive, che prevede due modalità di uso, "Normal" e "City", che alleggerisce ulteriormente lo sterzo, ideale per i parcheggi. Tuttavia nella prima fase della commercializzazione i problemi a questo dispositivo non sono mancati, dalla semplice rumorosità ai pericolosi bloccaggi in marcia.

Novità anche sul fronte dei diesel. La Punto '99 è stata la prima utilitaria al mondo ad essere spinta da un motore common rail, il ben noto 1.910 JTD, allora in una semplice versione 8v da 80 CV,(Euro 2) in seguito portata a 86 CV ( Euro 3); questo motore unisce una fluidità di marcia eccellente, grazie alla coppia disponibile da bassissimo regime, a buone prestazioni e consumi discreti. Da ricordare anche la presenza della vecchia versione aspirata da 60 CV dello stesso 1.9 Euro 2.

Alle versioni 1.2 a 8 e 16 valvole, come anche ai due diesel, è stato abbinato un cambio manuale a 5 marce, mentre le versioni Sporting ne montavano uno a 6 marce.

Gli allestimenti disponibili al momento del lancio erano i seguenti: Base, SX (sostituito in seguito dall'allestimento EL), ELX, HLX, Sporting ed HGT.

L'auto è stata la prima in Europa ad essere dotata del sistema EPS, disponibile sin dal lancio nel 1999.

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Fiat Punto HGT Abarth.
HGT Abarth

Nel 2000 è stata introdotta una versione aggiornata della HGT, e cioè la HGT Abarth. Rispetto al modello standard, la Abarth non presenta miglioramenti meccanici ma offre miglioramenti estetici-aerodinamici: paraurti più profondi, spoiler posteriore, minigonne laterali, cerchi in lega nuovi e nuove finiture sportive per gli interni.

Motorizzazioni[modifica | modifica wikitesto]

Modello Motore Cilindrata Emissioni CO2 (g/kg) Coppia Potenza 0-100 (km/h) s Velocità massima (km/h) Consumo medio(km/l)
1.2 Fire 8V 4 cilindri in linea Benzina 1242 136 102Nm @2500 giri/min 44 kW(60cv) a 5000 giri/min 14,0 155 17,5
1.2 Fire 16V 4 cilindri in linea Benzina 1242 142 114Nm @4000 giri/min 59 kW(80cv) a 5000 giri/min 11,4 172 16,6
1.8 16v 4 cilindri in linea Benzina 1747 197 164Nm @4300 giri/min 100 kW(133cv) a 6300 giri/min 8,6 205 12.0
1.9 D 4 cilindri in linea Diesel 1910 150 118Nm @2250 giri/min 44 kW(60cv) a 4500 giri/min 15,0 155 17.5
1.9 JTD 4 cilindri in linea Diesel 1910 130 200Nm @1500 giri/min 63 kW(86cv) a 3000 giri/min 12,0 176 20.5

Restyling (dal 2003 al 2007)[modifica | modifica wikitesto]

Fiat Punto Facelift posteriore 3 porte

L'ultimo aggiornamento prima della presentazione della terza serie fu l'ulteriore restyling che la Punto ha subito nella tarda primavera del 2003, affiancandosi fino al 2005 con la versione del 1999.[2][3] Il modello rinnovato è contraddistinto dalla sigla di progetto 188 FL, dove 188 indica la generazione, mentre FL sta per FaceLift.

Fiat Punto 3º serie Facelift 3 porte

Le novità non furono solo nell'estetica (nuovi gruppi ottici con fendinebbia ora separati, inedita mascherina anteriore, vari dettagli della carrozzeria e dell'interno) ma anche nella meccanica. Ai motori si aggiunsero un nuovo 1.4 Fire 16v da 95 CV con relativa versione Sporting, mentre per quanto riguarda i diesel esordì l'ormai noto 1.3 Multijet con 69 CV di potenza che univa valide prestazioni a consumi estremamente contenuti.

Il sistema Multijet (common rail di seconda generazione, a iniezioni multiple) venne applicato anche al 1.9 JTD, che erogava ora 101 CV. Venne mantenuta anche la versione ordinaria da 86 CV fino all'avvento delle norme Euro 4.

I nuovi allestimenti presero il nome di: Actual molto essenziale, Active pari al vecchio EL, Dynamic pari al vecchio ELX, Natural Power (a gas naturale), Emotion top di gamma "Sporting" e "HGT" dai connotati giovanili e sportivi.

Per tutte le versioni erano finalmente di serie ABS e airbag passeggero (che era a pagamento su tutta la serie precedente). Su Emotion, Hgt e Sporting esordì il sistema Esp con Hill Holder. Diventarono disponibili inoltre importanti dotazioni come il cruise control, i sensori di parcheggio posteriori e il climatizzatore bizona.

Nel 2004 vengono aggiornati gli allestimenti e si aggiunge la versione Speed (base Active con estetica della Sporting eccetto minigonne e spoiler, sedili specifici; motore 1.2 60 e 80 CV o 1.3 Mtj 69 CV e 1.9 Jtd 86 CV.

Esordisce nel 2005 inoltre l'edizione limitata Cult, su base Dynamic, con cerchi in lega eleganti da 15", volante in pelle e particolari dell'interno in tinta.

Nel settembre 2005, FIAT ha presentato quella che si dovrebbe considerare la nuova edizione della Punto, ma era una vettura totalmente diversa, anche nel nome: assume la denominazione di Fiat Grande Punto. Tuttavia, essendo posizionate diversamente nel mercato (la Grande Punto ha dimensioni maggiori), la Punto è rimasta in produzione fino alla fine del 2010 con la denominazione di Fiat Punto Classic.

Punto Natural Power[modifica | modifica wikitesto]

La Punto Natural Power è un'auto bifuel, ovvero dotata di impianto per la doppia alimentazione benzina/metano. È motorizzata con il propulsore FIRE 1.2, opportunamente adattato, erogante 60 cavalli a benzina e 52 a metano. L'impianto a metano è un impianto sequenziale fasato con capacità delle bombole di 61 litri, ovvero tra i 9 e gli 11 kg di metano pressurizzato. L'autonomia varia con il tipo di percorso da un minimo di 150 km ad un massimo di 280 km. Il bagagliaio è parzialmente occupato dalle bombole del metano ed ha una capacità di 165 litri circa. La velocità massima che questa auto può raggiungere è 150 km/h. A metano emette 119 g di CO2 per ogni chilometro percorso.

Motorizzazioni[modifica | modifica wikitesto]

Modello Disponibilità Motore Cilindrata (cm³) Potenza Coppia Massima (Nm) Emissioni CO2
(g/Km)
0–100 km/h
(secondi)
Velocità max
(Km/h)
Consumo medio
(Km/l)
1.2 F.I.R.E. 8V dal 2003 al 2007 Benzina 1242 44 kW (60 Cv) a 5000 giri/min 102 @2500 giri/min 136 14.3 155 16.8
1.2 F.I.R.E. 16V dal 2003 al 2005 Benzina 1242 59 kW (80 Cv) a 5000 giri/min 114 @4000 giri/min 138 11.4 172 16.1
1.4 F.I.R.E. 16V dal 2003 al 2005 Benzina 1368 70 kW (95 Cv) a 5800 giri/min 128 @4500 giri/min 145 9,6 178 15.3
1.8 16V Pratola Serra dal 2003 al 2005 Benzina 1747 96 kW (130 Cv) a 6300 giri/min 164 @4300 giri/min 197 8.6 205 11.4
1.3 Multijet 16V dal 2003 al 2007 Diesel 1248 51 kW (70 Cv) a 4000 giri/min 180 @1750 giri/min 119 13.4 164 21.4
1.9 JTD dal 1999 al 2002 Diesel 1910 59 kW (80 Cv) a 3000 giri/min 196 @1500 giri/min 130 12.2 173 19.3
1.9 Multijet dal 2003 al 2005 Diesel 1910 74 kW (100 Cv) a 4000 giri/min 260 @1750 giri/min 140 9.6 185 17.9

[4]

Punto Classic in Italia (2007-2010)[modifica | modifica wikitesto]

Una Punto Classic 5 porte

Nel 2007 sono state apportate alcune leggere modifiche estetiche, tra cui una mascherina argentata di disegno differente e altri dettagli inediti ripresi dall'edizione limitata Cult del 2005. La nuova gamma Classic è caratterizzata da tre nuovi allestimenti (Classic, Classic Dynamic e Classic Natural Power) e da altrettanti motori (1.2 Fire benzina 60 CV, 1.2 Fire benzina/metano e 1.3 diesel Multijet 16v 69 CV).

Nel 2008 la gamma è stata ulteriormente aggiornata: su tutte le versioni sono stati introdotti il logo Fiat rinnovato rosso e una nuova gamma di colorazioni; inoltre l'allestimento di punta Classic Dynamic ha beneficiato di cerchi di nuovo disegno e finiture esclusive per l'interno. Nessuna novità per quanto riguarda i motori, lievi variazioni nelle dotazioni di serie.

Nel 2009 la Punto Classic riceve un ulteriore aggiornamento di gamma, imperniata ora sul solo allestimento Active, disponibile come sempre anche con il motore benzina/metano Natural Power. Poche settimane dopo si aggiunge la variante alimentata a benzina e GPL, prima versione di questa auto a utilizzare tale carburante, equipaggiata con il 1.2 60 CV.

Nel 2010, la Punto Classic non riceve alcun ulteriore aggiornamento, eccezion fatta per i due specchietti retrovisori divenuti più grandi (in ottemperanza alle nuove normative europee). Dal momento che il modello non rispettava le normative europee Euro 5 (in vigore dal 1º gennaio 2011), la sua produzione è cessata alla fine del 2010[5] ma l'uscita dai listini si è avuto solo a maggio 2011, dopo quasi 12 anni dalla presentazione della seconda versione.

Il confronto tra una Punto II serie (pre-restilyng, al centro), la progenitrice I serie (a sinistra) e la successiva Grande Punto (III serie, a destra)

La Zastava Z10 / Punto Classic in Serbia (dal 2005)[modifica | modifica wikitesto]

Zastava 10, vista anteriore
Zastava 10, vista posteriore

La Punto Classic oltre ad essere stata prodotta in Italia nello stabilimento di Mirafiori e in quello di Melfi è stata prodotta anche all'estero grazie ad accordi con altre aziende. Nel dicembre 2005 è stata presentata la versione della Punto marchiata Zastava 10[6] e prodotta fino al 2008. In seguito, la Zastava, è stata rilevata dalla Fiat nel settembre 2008[7] e dal gennaio del 2009 la vettura è stata ribattezzata con il nome e il marchio originario ovvero Fiat Punto Classic. È tuttora ancora assemblata nella rinnovata fabbrica di Kragujevac in Serbia (accanto alle linee di produzione della Fiat 500L) e venduta con tre motorizzazioni: il 1.2 Fire 8V a benzina da 60 cavalli, il 1.3 Multijet 16V da 69 cavalli e il 1.2 Fire 8V bifuel Natural Power a metano ribattezzato TNG.

La Fiat Punto S1600[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Fiat Punto S1600.
Punto S1600

La Fiat Punto S1600 è una vettura da rally basata sulla Fiat Punto, realizzata dalla Fiat Sport per partecipare a competizioni motoristiche tra il 2000 e il 2005.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Test Euro NCAP del 2000, su euroncap.com. URL consultato il 28 marzo 2017.
  2. ^ cronologia delle Fiat Punto, su alvolante.it. URL consultato il 9 agosto 2014.
  3. ^ retrospettiva sul modello Punto, su omniauto.it. URL consultato il 9 agosto 2014.
  4. ^ Dati Tecnici Punto Restlying
  5. ^ Modelli Fiat fuori produzione dalla fine del 2010 Il Sole 24 Ore, Una Jeep per Mirafiori, 27 11 2010
  6. ^ Debutta la Punto Classic in Serbia Archiviato il 1º febbraio 2014, in Internet Archive.
  7. ^ Fiat: completato l'acquisto di Zastava

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Fiat Punto S1600

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili