Fiat 522

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Fiat 522
Fiat 522 C Sedan 1931.jpg
Fiat 522 C
Descrizione generale
CostruttoreItalia  FIAT
Tipo principaleBerlina
Altre versioniTorpedo
Produzionedal 1931 al 1933
Sostituisce laFiat 521
Sostituita daFiat 527
Esemplari prodotti7360[senza fonte]
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza4230 (versione C e versione S)-4500 (versione L)[1] mm
Larghezza1730 mm
Altezza1580 (versione S)-1700 (C)-1710 (L) mm
Passo2775 (C)-2800 (S)-3070 (L) mm
Massada 1295 a 1400 kg
Altro
ProgettoTranquillo Zerbi
Fiat 522 L Torpedo 1931.jpg
Fiat 522 L Torpedo

La Fiat 522 è un'autovettura di gamma medio-alta prodotta dalla Fiat dal 1931 al 1933.

La vettura[modifica | modifica wikitesto]

Fiat 522 S Sport

Presentata il 16 aprile 1931 al IV Salone dell'Auto di Milano, rimpiazzò la Fiat 521 e fu venduta con tre versioni differenti, contraddistinti da una diversa lunghezza del telaio. Furono denominate 522 C (versione corta), 522 L (versione lunga) e 522 S Sport (versione sportiva).

Questa automobile fu dotata, in anteprima italiana, di freni idraulici a doppio circuito e di un cambio a 4 marce manuali con terza e quarta sincronizzate. Montava un motore monoblocco a sei cilindri in linea a valvole laterali di 2516 cm³ di cilindrata erogante 52 CV di potenza (65 CV la versione sportiva, con rapporto di compressione maggiorato e carburatore Solex doppio corpo). I freni erano sulle quattro ruote, mentre il freno di stazionamento era sull'albero di trasmissione[1]. L'accensione era a batteria. Era a trazione posteriore, e fu venduta in tre differenti versioni, berlina (due e quattro porte), torpedo (quattro porte), cabriolet (due e quattro porte) e coupé (due porte).

Furono costruiti in totale 7360 esemplari (di cui 4706 "C", 1922 "L" e 722 "S"). Con questa vettura e con la Fiat 524 la casa automobilistica torinese inaugurò un nuovo logo, rettangolare a sfondo rosso con lettere d'oro (fu usato nel 1931 e nel 1932).

La 522 L raggiungeva la velocità massima di 95 km/h, mentre la 522 C i 105 km/h e la 522S i 115 km/h[1].

Fu anche costruita una versione CSS con rifiniture eleganti, che possedeva un motore con un rapporto di compressione elevato e doppio carburatore.

La FIAT propose al salone di Ginevra del 1932 la versione 522 S Sport, che aveva un telaio con passo intermedio tra la Fiat 522 C e la Fiat 522 L, e fu commercializzata a due e quattro porte. Furono costruiti 722 esemplari.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Specifiche tecniche della Fiat 522, su fiat.modeles.free.fr. URL consultato il 13 maggio 2009.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Federico Robutti, Breve storia di una Fiat degli anni '30: la "522", in Quattroruote, marzo 1977, pp. 100-103.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Filmato audio Sotto i tuoi occhi, su YouTube, FIAT, 1931. URL consultato il 12 giugno 2015. Film pubblicitario relativo al lancio della FIAT 522, realizzato dalla Fiat ed ospitato sul canale YouTube dell'Archivio Nazionale Cinema d'Impresa

  Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili